La grande guerra

Acquista su Ibs.it   Dvd La grande guerra   Blu-Ray La grande guerra  
   
   
   
mara baraldo sabato 6 giugno 2009
giovanni busacca... Valutazione 5 stelle su cinque
96%
No
4%

Che dire, UN CAPOLAVORO! Se il cinema è una forma d'arte, "La grande guerra" ne è la sua espressione piu' sublime. Un perfetto mix di buoni sentimenti, ironia, comicità, storia, eroismo; il tutto diretto con maestria e rara sensibilità. Tutti gli attori, dai protagoniti(splendidi Gassman e Sordi) alle comparse, con le loro toccanti e semplici storie, che si incontrano e si intrecciano grazie e per colpa della prima guerra mondiale, commuovono e coinvolgono lo spettatore di ieri, oggi e domani; gli fanno capire che cosa terribile è la guerra, ma fanno capire anche che in fondo la guerra è fatta dagli uomini, con tutti i suoi limiti: meschinità, viltà, ma anche i suoi meriti: coraggio, generosità, partecipazione. [+]

[+] amore (di zippomovies)
[+] lascia un commento a mara baraldo »
d'accordo?
dino venerdì 4 maggio 2007
fantastico! Valutazione 5 stelle su cinque
62%
No
38%

Cosa dire di questo film? Tutto è stato già scritto e sottolineato ma forse è bene ribadire come un'opera che lascia spazio alla riflessione sia comunque da preferire a film "vuoti". Vuoi la capacità del regista di trasmettere quel giusto mix di riso amaro allo spettatore, vuoi la corrispondenza dei luoghi teatro della storia con quelli del tremendo conflitto mondiale, vuoi l'interpretazione memorabile di due geni della cinematografia mondiale come Alberto Sordi e Vittorio Gassman, la Grande Guerra rimane, come ha detto lo stesso Sordi, il film più bello che abbia mai toccato il tema della guerra. Per quanto mi riguarda è una pellicola che ho visto per la prima volta a nove anni in una di quelle belle serate in cui la RAI trasmetteva "il cinema"; ho continuato a vederlo fino ad ora che di anni ne ho 39 ed ogni volta, con mia sorpresa, mi avvince, mi commuove e mi lascia basito per la sua immensa capacità di coinvolgimento. [+]

[+] lascia un commento a dino »
d'accordo?
erre martedì 4 marzo 2008
i grandi del cinema italiano Valutazione 5 stelle su cinque
93%
No
7%

Giovanni Busacca (Vittorio Gasman) è un furbo e sfaticato ragazzotto milanese che viene chiamato alle armi dall' esercito italiano. All' aruolamento conosce (sfortunatamente) il soldato Oreste Jacovacci (Alberto Sordi), romano di origini e finto-duro di natura. Mandati al fronte insieme, i due non si sopportano a causa delle continue burle e discussioni, ma una cosa li acomuna, la loro codardia. Qusto difetto, a lungo andare, si trasforma in una fortuna che gli permette di superare molte situazioni difficili. Tra i due, nel frattempo, si è instaurata una sorta di amicizia che, però, entrambi, non vogliono far trasparire. Mandati in licenza, pensano che tutto sia finito ma gli austriaci sono dietro l' angolo. [+]

[+] bello (di franc)
[+] lascia un commento a erre »
d'accordo?
alb83 venerdì 21 luglio 2006
film unico Valutazione 5 stelle su cinque
74%
No
26%

La commedia all'italiana all'apice. Il picco più alto di una tendenza che ha fatto scuola, di un modo di ridere della vita e della morte. Al pari de "il sorpasso" di Dino Risi il film più grandioso di quest'epoca d'oro. La guerra raccontata con sarcasmo (spesso), con obiettività (sempre), con malinconia (qualche volta)..la guerra a cui non partecipano solo gli eroi..la guerra di tutti, dei più poveri, dei più deboli e perchè no dei più vigliacchi. Oreste Jacovacci (Sordi) e Giovanni Busacca (Gassman) sono due scansafatiche, appena possono scansare il pericolo spariscono, cercano di evitare ogni situazione difficile. Ci fanno vedere la parte più umana della cosa più disumana che l'uomo abbia creato (la guerra) e al tempo stesso muoiono in maniera epica. [+]

[+] bellissimo (di anonimo.)
[+] lascia un commento a alb83 »
d'accordo?
chriss giovedì 7 ottobre 2010
capolavoro tragicomico: imperdibile... Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

La Grande Guerra, di Mario Monicelli, è uno dei tanti capolavori del cinema nostrano di quegli anni. E' un film di guerra, vissuta attraverso le avventure di due uomini comuni (anche il contorno non si presenta male, specialmente Bordin, Costantina e Giacomazzi) che non hanno nulla a che vedere con la stessa e che, alla prima occasione, fuggono di fronte alle avversità ostili. Premiato col Leone d' oro al Festival di Venezia nel lontano 1959, venne nominato all' Oscar per il miglior film straniero. L' opera del regista, una commedia tragica (o una tragica commedia) che esalta da una parte la bontà di cuore ed il coraggio e dall' altra la paura e la vigliaccheria, è soprattutto una latente denuncia alla guerra, portatrice di follia, morte ed orrore. [+]

[+] lascia un commento a chriss »
d'accordo?
giorgio lunedì 18 agosto 2008
un pò bertoldo, un pò 'libro cuore' Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Il film "la grande guerra" è un film complesso, che risente indubbiamente del tempo (anni '50). Il film è incentrato su un paradosso: Sordi e Gassman sono il prototipo del soldato italiano contadino, il tipo Bertoldo, che non è certo educato in senso 'nazionale', che è del tutto scettico sul significato politico della guerra, ma che, alla fine, un atavico istinto di lealtà li porta a non tradire il proprio corpo, a tacere un'informazione decisiva per la vittoria e a morire (suo malgrado) da eroi. La morale della favola è semplice: c'è più eroismo nel soldato semplice ignorante che ha subito la guerra, piuttosto che nel borghesuccio che magari ha manifestato per l'intervento (vedi il tenente frustrato, Mario Valdemarin, con le sue angherie verso i soldati semplici: un 'nonno' ante litteram non c'è che dire!). [+]

[+] grazie, giorgio (di gorilla75)
[+] lascia un commento a giorgio »
d'accordo?
filippo catani giovedì 10 maggio 2012
guerra all'italiana Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Un soldato romano e uno lombardo si incontrano al fronte durante la Prima Guerra Mondiale. I due si erano già incontrati in precedenza quando il romano aveva fregato il lombardo che gli aveva dato dei soldi per evitare di partire. I due vivranno la guerra con paura (perchè tutt'altro che coraggiosi) e vivranno sia esperienze terribili ma anche qualche momento più leggero fino al riscatto finale.
Meraviglioso capolavoro di Monicelli che racconta splendidamente la guerra come solo i grandi hanno saputo fare. Certo quando si hanno a disposizione due attori protagonisti del calibro di Sordi e Gassman tutto potrebbe apparire più facile ma non è così. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
ettores lunedì 17 ottobre 2011
capolavoro neorealista di monicelli Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

In questo film un grande Monicelli cerca di smitizzare la figura del soldato-eroe avvalendosi delle straordinarie e geniali interpretazioni rese da Alberto Sordi e Vittorio Gassman. Il soldato non è visto più come un giovane "cuor di leone" che non ha paura di niente e di nessuno e disposto a sacrificarsi per la patria, ma come un povero vigliacco che cerca in tutti i modi di scansare i pericoli che la guerra comporta e di salvare la propria vita. Anche se tuttavia un inaspettato finale lascia tutti a bocca aperta e fa riflettere molto, riprendendo la vecchia tematica del senso di appartenenza non più però in questo caso alla propria nazione , ma all'intera umanità. [+]

[+] lascia un commento a ettores »
d'accordo?
cress95 martedì 25 agosto 2015
semplicemente mario monicelli Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

E non ci sarebbe davvero null'altro da aggiungere. 
D'altronde l'operato di un genio capace di capolavori come "I soliti ignoti" e "L'armata Brancaleone" (giusto per citarne un paio) si commenta da solo. Eppure ancora oggi, a ben 56 anni di distanza, è egualmente impellente il bisogno di spendere qualche parola (forse anche per rammentare, quasi in modo catartico, i bei tempi del cinema italiano che furono) su quella che fu (e che è tutt'oggi a pieno diritto) una delle indiscusse pietre miliari della cinematografia mondiale. [+]

[+] lascia un commento a cress95 »
d'accordo?
great steven lunedì 26 gennaio 2015
soldati jacovacci e busacca arruolati in trincea! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

LA GRANDE GUERRA (IT, 1959) diretto da MARIO MONICELLI. Interpretato da ALBERTO SORDI, VITTORIO GASSMAN, SILVANA MANGANO, ROMOLO VALLI, BERNARD BLIER, FOLCO LULLI, FERRUCCIO AMENDOLA, ELSA VAZZOLER, TIBERIO MURGIA, MARIO VALDEMARIN, LIVIO LORENZON, ACHILLE COMPAGNONI
1916, in piena Grande Guerra: il romano Oreste Jacovacci e il milanese Giovanni Busacca sono due scansafatiche furbastri e vigliacchi. Dopo aver tentato invano di imboscarsi, si ritrovano arruolati e al fronte. Da quel momento vivono dalla prima all’ultima tutte le disgrazie di un conflitto di posizione in trincea: il cibo raffermo, le marce forzate, il freddo pungente, la paura, qualche piccola distrazione militare. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
La grande guerra | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | mara baraldo
  2° | dino
  3° | erre
  4° | alb83
  5° | chriss
  6° | giorgio
  7° | filippo catani
  8° | ettores
  9° | il cinefilo
10° | cress95
11° | great steven
12° | muttley72
13° | stefanocapasso
14° | ciboxgiallorosso
15° | riccardo-87
16° | jos_d
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (4)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità