Thelma

Acquista su Ibs.it   Dvd Thelma   Blu-Ray Thelma  
Un film di Joachim Trier. Con Eili Harboe, Okay Kaya, Henrik Rafaelsen, Ellen Dorrit Petersen, Grethe Eltervňg.
continua»
Titolo originale Thelma. Thriller, durata 116 min. - Norvegia, Francia, Danimarca, Svezia 2017. - Teodora Film uscita giovedý 21 giugno 2018. MYMONETRO Thelma * * * 1/2 - valutazione media: 3,57 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
carloalberto venerdý 22 giugno 2018
thelma lĺoltredonna oltre lucy e rosemaryĺs baby Valutazione 4 stelle su cinque
73%
No
27%

 La scrittura polisemica con molti temi trattati ma un solo messaggio nascosto, i dialoghi scarni, come frammenti di un intero da ricomporre e le sequenze lente si offrono per una visione meditativa, mentre l’attenzione è catturata dagli sprazzi improvvisi di colori accesi che irrompono sulla scena, il rosso del sangue che macchia il candore niveo del latte, coordinati con potenti effetti sonori, che fanno da contrappunto agli spazi simmetrici intonati alle diverse sfumature del grigio e vuoti, come gli scaffali della libreria della stanzetta dello studentato o la piscina dell’università, ai silenzi dei piazzali o di un lago ghiacciato che nasconde l’orrore che incombe. [+]

[+] lascia un commento a carloalberto »
d'accordo?
vanessa zarastro venerdý 13 luglio 2018
da educazione bigotta... Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Il film scandinavo “Thelma” narra la storia di una ragazza con poteri paranormali psicocinetici che si manifestano durante le crisi non epilettiche psicogene (CNEP), le quali si manifestano nei momenti di maggiore intensità emotiva e vanno a scavare nel suo inconscio e nei suoi desideri più repressi.
Thelma (Eili Harboe) è una brava ragazza che viene da una famiglia religiosa di cristiani fondamentalisti che le hanno impartito un’educazione piuttosto rigida: non beve, non fuma e vuole solo studiare. Il padre (Enrik Rafaelsen) è un medico di base che accudisce con amore la moglie (Ellen Dorrit Peterson) costretta su una sedia a rotelle. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
flyanto giovedý 28 giugno 2018
una ragazza molto particolare Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

 “Thelma” del regista Joachim Trier è un thriller in cui si racconta della protagonista, appunto di nome Thelma, che da un paese di provincia si trasferisce ad Oslo per frequentare i corsi universitari. Un poco solitaria di carattere e per il suo vissuto precedente, la ragazza trascorre le prime settimane nella nuova città non conoscendo nessuno e dedicandosi esclusivamente allo studio ed a delle nuotate in piscina, venendo frequentemente chiamata al telefono dalla propria famiglia (dal padre in particolare) fervente cattolica, che vigila su di lei in maniera abbastanza rigida ed ossessiva. Col passare dei giorni, la protagonista comincia a fare la conoscenza di altri studenti suoi coetanei ed, in particolare, di una ragazza di cui ella subisce immediatamente  il fascino. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
udiego sabato 14 luglio 2018
thelma Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

 Joachim Trier, regista danese autore di “Segreti di Famiglia”, porta al cinema con “Thelma”, un racconto a tinte thriller, dove il percorso di maturazione della protagonista si declina non solo in un processo di crescita, ma anche nella scoperta di qualcosa che cela dentro di sé da anni e che nessuno riesce a spiegare con esattezza. L’incontro con Anja permetterà a Thelma di aprirsi ai suoi sentimenti, di dare sfogo alle sue emozioni e far riaffiorare le sue paure. Tutti aspetti emotivi che per troppi anni ha dovuto soffocare e che adesso sono pronti ad esplodere in un vortice senza freni di amore, dolore e paura. [+]

[+] lascia un commento a udiego »
d'accordo?
tmpsvita venerdý 11 maggio 2018
una profonda ricerca della propria identitÓ Valutazione 4 stelle su cinque
40%
No
60%

 Direttamente dal nord arriva un dramma con elementi fantasy che si inserisce prepotentemente nella lunga lista dei grandi film che hanno reso lo scorso 2017 un anno davvero notevole per quanto riguarda la qualità dei film.

Probabilmente questo è anche uno dei più curiosi ed interessanti perché pieno di grande immaginazione perlopiù visiva che rompe lo schermo con immagini penetranti e fortemente incisive che spesso fanno uso di elementi simbolici e immaginari in buona parte religiosi per attraversare metaforicamente temi quali appunto la religione, in particolare quella cattolica, la ricerca interiore della propria identità e l'accettazione di essa, soprattutto dei suoi apparenti difetti che se compresi e gestiti possono rivelarsi punti di forza. [+]

[+] lascia un commento a tmpsvita »
d'accordo?
peergynt mercoledý 18 aprile 2018
mente pericolosa in cerca d'amore Valutazione 3 stelle su cinque
20%
No
80%

Horror parapsicologico raffinato e disteso che, con tempi lenti da film nordico, narra la presa di coscienza di una ragazza della propria diversità, sia sessuale che psicofisica. Come la più famosa Carrie di Stephen King/Brian De Palma, questa Thelma è stata compressa da una famiglia iper-religiosa. Ovviamente, non potrà che esplodere, finendo per accettare senza problemi la propria diversità, pur caratterizzata da una tendenza inconsapevolmente omicida. Il regista sa essere grande nel montaggio alternato di hitchcockiana sospensione e nelle atmosfere inquietanti estratte da innocui paesaggi quotidiani: un lago ghiacciato oppure un parco pubblico in notturna, fino ad arrivare alla piscina, icona horror che rimanda idealmente ad archetipi lewtoniani (ovviamente "Cat people"). [+]

[+] lascia un commento a peergynt »
d'accordo?
gianleo67 venerdý 29 dicembre 2017
psicocinesi, doppio legame e...qed Valutazione 3 stelle su cinque
20%
No
80%

L'inizio dell'UniversitÓ coincide per Thelma, con la scoperta della sua attrazione per lo stesso sesso e con le preoccupanti manifestazioni di violente crisi psicogene che si innescano durante situazioni di forte stress emotivo. Quando gli strani eventi che la vedono protagonista, portano alla scomparsa della ragazza cui Ŕ legata, emergono particolari della sua infanzia che aveva rimosso ed un segreto familiare che i suoi genitori sembrano custodire gelosamente.
La vocazione al racconto di formazione segna per Joachim Trier l'esordio dietro la macchina da presa con un film (Reprise) dove gli elementi autobiografici si traducono nella sofferta ricerca di una propria identitÓ artistica e nelle impegnative riflessioni sul rapporto tra la realtÓ e le sue molteplici mistificazioni. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
Thelma | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | carloalberto
  2░ | vanessa zarastro
  3░ | flyanto
  4░ | udiego
  5░ | tmpsvita
  6░ | peergynt
  7░ | gianleo67
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 21 giugno 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità