Fearless - Senza paura

Un film di Peter Weir. Con Jeff Bridges, John Turturro, Tom Hulce, Isabella Rossellini, Rosie Perez.
continua»
Titolo originale Fearless. Drammatico, durata 120 min. - USA 1993. MYMONETRO Fearless - Senza paura * * * - - valutazione media: 3,34 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Dramma morboso ma formativo Valutazione 3 stelle su cinque

di Fabal


Feedback: 13149 | altri commenti e recensioni di Fabal
mercoledì 6 gennaio 2016

Un aereo diretto a San Francisco precipita in un campo di granturco. Pochi passeggeri si salvano tra cui Max, che perde il suo migliore amico ma salva un bimbo e lo restituisce alla madre. Da quel momento la sua vita cambia: Max si sente un angelo custode, invulnerabile e con la missione di aiutare chi ha visto la morte in faccia. Lo psichiatra che lo segue (John Turturro) spinge l'uomo a socializzare con un'altra superstite dell'aereo, Carla, disperata per non essere stata in grado di salvare il suo bambino.
La scelta di non introdurre Fearless con una lunga sequenza sullo schianto, ma ad incidente già avvenuto, testimonia da subito le intenzioni di Peter Weir: affrontare la tensione in modo intimo, ben dosata in un dramma complesso, tra il morboso e il formativo. Solo alla fine capiamo che esiste un senso nel percorso psichico di Max, ma per lunghi tratti il protagonista sembra unicamente vittima di un isolamento autoreferenziale e potenzialmente distruttivo. E per lo spettatore è quasi impossibile stabilire chi subisca il maggior danno dal disastro aereo, se lo stesso Max o la moglie, per la quale l'ottimo Jeff Bridges risulta un oggetto sempre più estraneo. Anche la disperazione del personaggio di Carla - ruolo per cui la Perez ha ricevuto una nomination all'Oscar - pare non avere nulla di catartico almeno fino all'ultima mezz'ora. E proprio quando i protagonisti sembrano ormai ingabbiati nel limbo post-traumatico, Weir è in grado di far sterzare il suo Fearless verso una crescita finale, con un paio di sequenze incredibilmente toccanti, metaforiche senza troppa astrazione, capaci di restituire a Max la sua umanità perduta. Con tanto di naturale attaccamento a una vita fragile ma preziosa., 
Gioiellino di Peter Weir, molto più sofisticato e asciutto di retorica rispetto al più noto Attimo fuggente, anche se un tantino straziante. Geniale anche la scelta di ricostruire a poco a poco lo schianto nei momenti cardine del film, secondo le diverse focalizzazioni dei personaggi. Difficile stabilire, però, se possa o meno essere d'aiuto per chi ha paura di volare. 
Grandissimo Jeff Bridges.

[+] lascia un commento a fabal »
Sei d'accordo con la recensione di Fabal?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Fabal:

Vedi tutti i commenti di Fabal »
Fearless - Senza paura | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | fedeleto
  2° | el fabuloso'94
  3° | fabal
Premio Oscar (1)
Golden Globes (1)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità