Giungla d'asfalto

Acquista su Ibs.it   Dvd Giungla d'asfalto   Blu-Ray Giungla d'asfalto  
Un film di John Huston. Con Marilyn Monroe, Sterling Hayden, Louis Calhern, Sam Jaffe, Jean Hagen.
continua»
Titolo originale The Asphalt Jungle. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 112 min. - USA 1950. MYMONETRO Giungla d'asfalto * * * * * valutazione media: 5,00 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Capolavoro del robbery Valutazione 0 stelle su cinque

di davide_chiappetta


Feedback: 7854 | altri commenti e recensioni di davide_chiappetta
domenica 19 luglio 2009

Per la prima volta in Giungla d’asfalto, come vent’anni dopo farà in Fat City, Huston riesce ad avvicinare, senza residui né scorie, il suo stile.Dice Huston che i registi fanno quasi sempre uno sbaglio: danno troppa importanza al colpo, e dimenticano i personaggi. In questo film senza stars la struttura drammatica non privilegia alcun personaggio in particolare e sfugge alle convenzioni del genere: non c’è un traditore, non una divisione manichea tra buoni e cattivi. cattivi. È una galleria di personaggi che, pur dislocati in una gerarchia di varia importanza narrativa, sono tutti definiti con la medesima forza nella prima parte del film, attraverso una catena di scene brevi e incisive che si susseguono a ritmo rapido, ricche di particolari significativi (gesti, frasi, comportamenti) cossiché lo spettatore ha imparato a conoscerli quando comincia la lunga sequenza del colpo alla gioielleria. Allora, d’improvviso, il film cambia marcia: il ritmo spedito e teso s’allenta, e s’entra in un altro universo, dominato dalla realtà dinamica degli oggetti inanimati. Sia pure in una situazione e in un ambiente diversi, soltanto un altro regista ha saputo mettere in immagini altrettanto suggestive e drammatiche un confronto fisico fra l’uomo e gli oggetti, il Becker di Il buco (1959) regista che faceva parte della vecchia generazione, generazione non amata da quella nuova della nouvelle vague, ma Becker e Melville erano gli unici a essere da loro amati e idolatrati (giustamente). Questo film è straordinario, se mi chiedesse qualcuno quale sequenza non si incastra con tutto il film, o quale sequenza o scena p migliore di tutto non saprei cosa rispondere neanche se lo rivedessi 200 volte, sono tutte straordinarie nella loro semplicità, gia dalla prima scena con Hayden che cammina nelle strade deserte della città con l'auto della polizia che lo segue e la magnifica musica di rosza siamo rapiti in questa dimensione da favola noir (strade deserte per colpire l'immaginazione dello spettatore, solo poliziotti e gangsters), poi via via che il film procede in modo spedito capiamo e amiamo tutti i personaggi con il loro ambiente i loro tic i loro gesti, a metà film il lungo silenzio durante il colpo i rumori degli oggetti le pause e il resto assumono connotazioni metafisiche che vanno al di la del film di rapina, (lo stesso faceva kubrick) poi il colpo accidentale lo sparo, la caduta, tutto ritorna alla velocità della prima parte ma stavolta in senso tragico elisabettiano del termine, i protagonisti iniziano a cadere come birilli a uno a uno, un anabasi cittadina, la morte di cianelli e il suo lamento appena udibile, ha più realismo e senso tragico nella sua banalità,che la morte di hayden un po troppo sentimentale e scontata, il film è perfetto perchè siamo rapiti dai gesti, dall'espressioni memorabili degli attori, dalle inquadrature azzeccatissime del regista, nessuna cosa sovrasta l'altra, parti perfette per la moglie di Louis Calhern che sarà ripresa da kubrick in rapina a mano armata, o per quella di marylin, o la moglie di cianelli, o la ragazzina che balla con jaffe davanti al jubox poco prima di essere arrestato. Huston crea una scuola o meglio un modello inizato dal neorealista Dassin nella "città nuda" "Forza bruta" e il meraviglioso "i trafficanti della notte".

[+] lascia un commento a davide_chiappetta »
Sei d'accordo con la recensione di davide_chiappetta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di davide_chiappetta:

Vedi tutti i commenti di davide_chiappetta »
Giungla d'asfalto | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Adriano De Carlo
Pubblico (per gradimento)
  1° | matteobettini15gennaio
  2° | vittorio deriu - sassari
  3° | eddie '85
  4° | il cinefilo
  5° | davide_chiappetta
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (5)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità