Young Americans

Acquista su Ibs.it   Dvd Young Americans   Blu-Ray Young Americans  
Un film di Danny Cannon. Con Harvey Keitel, Iain Glen, John Wood (II), Thandie Newton, Topher Grace Titolo originale The Young Americans. Drammatico, durata 92 min. - Gran Bretagna 1993. - IIF - Italian International Film uscita giovedý 1 giugno 1995. Acquista »
   
   
   

valido, con alcune sequenze pleonastiche Valutazione 0 stelle su cinque

di elgatoloco


Feedback: 186900 | altri commenti e recensioni di elgatoloco
mercoledý 25 marzo 2020

"Young American"(1993, Danny Cannon, che è anche autore, in collaborazione con un altro, del film)propone una situazione interessante. la nuova criminalità(di allora, certo)legata al traffico di droghe anche sintetiche, sempre dedita alla violenza, in parte di origine USA, si fa strada a Londra, motivo per il quale un agente della antinarcotici statuntense viene convocato, in realtà, a far parte del"pool", Dopo un drammatico crescendo(intervallato da alcuni"anticlimax", filmicamente null'altro che pleonastici, in quanto in realtà non"preludono assolutamente a nulla", in un film in cui invece tutto il resto"tiene"): buona la descrizione della nuova e della"old"criminalità, efficaci varie sequenze di inseguimento e pere es., di solitudine in una fermata, oltremodo poco frequentata a quell'ora, di métro, decisamente ben curato quanto efficace il montaggio, C'è poi la presenza di un Harvey Keitel che, altrimenti, dopo i quasi esordi con Robert De Niro nei film di Scorsese non è stato adeguatamente sfruttato, Viggo Mortensen abbastanza in ombra, che invece qui è presenza cruciale, vero protagonista, in quanto il poliziotto USA che conosce i suoi"polli"ora su suolo britannico, una radiosa Thandie Newton, alcune altre presenze di notevole spicco. Sezna nessuna falsa pietà, è un'"inquisition"a tutto campo sulla criminalità nelle sue diverse, ma ormai in qualche modo"omogenee"manifestazioni, tra locali più che equivoci e altro. Sostanzialmente carico di inquierudine verso il futuro, questo film, che lascia aperti molti spazi, si chiude con una sequenza magnifica, quella di Keitel in procinto di i"mbarcarsi"in aereo che lascia Londra per tornare negli States, carico di affanni e di rimpianti. Sequenza veramente da antologia... Per il resto, anche l'esodio, molto violento, in certo senso, preannuncia il fatto che il film non è una sequenza di situazioni felici e nemmno catiche di ottimismo, anzi. La parte intermedia, po, mostra come la"nuova"criminalitò recluti giovanissimi insospettabili, comunque non avvezzi a certi modelli di comportamento e meno ancora ad essere inquadrati in una banda... La violenza non è mai fine a se stessa, non è"casuale"né meramente effettistica, ma finalizzata alla produzione di senso, anche se, come si accennava più sopra, qualche lungaggine stona e rimane in qualche modo"periferica"alla produzione di senso complessiva, appunto. El Gato

[+] lascia un commento a elgatoloco »
Sei d'accordo con la recensione di elgatoloco?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di elgatoloco:

Vedi tutti i commenti di elgatoloco »
Young Americans | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | elgatoloco
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 1 giugno 1995
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità