Napoli violenta

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Napoli violenta   Dvd Napoli violenta   Blu-Ray Napoli violenta  
Un film di Umberto Lenzi. Con Barry Sullivan, Elio Zamuto, John Saxon, Maurizio Merli, Nino Vingelli.
continua»
Poliziesco, durata 100 min. - Italia 1976. MYMONETRO Napoli violenta * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

Violenza e tarantella Valutazione 3 stelle su cinque

di Movieman


Feedback: 1835 | altri commenti e recensioni di Movieman
lunedì 10 febbraio 2020

Secondo capitolo della “Trilogia del commissario”, incluso tra “Roma violenta” e “Italia a mano armata”, questo “Napoli violenta” uscì nelle sale cinematografiche nel 1976 e nel pieno del boom dei polizieschi italiani. Il poliziesco italiano fu, all’epoca, oggetto di critiche molto prevenute da una parte dei recensori per il motivo che mettevano in scena, spesso nelle vesti di eroi, poliziotti dai metodi violenti e risoluti. In realtà, questi personaggi presentavano tante sfumature ed erano assai meno classificabili.  Il più famoso (e determinato) di tutti rimase (e rimane ancora oggi) il commissario Betti interpretato dal grande e compianto Maurizio Merli. La sua storia iniziò con “Roma violenta” e si concluse con “Italia a mano armata”. Fra i due film, diretti da Franco Martinelli (ovvero Marino Girolami), ci fu questo diretto, con buon mestiere, da Umberto Lenzi.

In questo secondo episodio, Betti viene mandato a Napoli. Non ha nemmeno il tempo di prendere fiato perché  subito cominciano i guai: viene minacciato da un anziano camorrista soprannominato “O’Generale”, deve rintracciare due stupratori, si mette alla ricerca di un anello rubato … Insomma, non ha il tempo di annoiarsi. Soprattutto si trova coinvolto nella lotta contro un racket che terrorizza i commercianti della città partenopea e al cui vertice c’é proprio “O’Generale”. Ovviamente, Betti combatterà la malavita con i suoi modi spicci e che non vanno tanto per il sottile.

Meno violento del primo film, ma più frenetico e meno drammatico del terzo, il secondo episodio è anche quello in cui il personaggio del commissario è meno interessante e più schematico (come, del resto, è più schematica anche la trama). Merli, supportato da una schiera di buoni comprimari avvezzi ad interpretare questo tipo di film, lo interpretò in maniera comunque grintosa e arrivò addirittura a rifiutare le controfigure per le scene più pericolose (una per tutte: quella ambientata nella funicolare). Bisogna aggiungere che questo film non è di certo interessato alle psicologie dei personaggi, ma alla spettacolarizzazione delle scene d’azione. “Napoli violenta” è, infatti, ricco di inseguimenti da capogiro (geniale l’idea di montare le cineprese sui manubri delle moto!), di esecuzioni cruente (anche se la scena della palla da bowling è quasi comica), di rapine e perfino di qualche concessione al patetico (il personaggio dello scugnizzo Gennarino). Questi elementi si susseguono senza tregua, nel corso della narrazione e sono messi in scena dal regista con grande senso dello spettacolo ed è proprio per questi motivi che, nonostante l’esilità della trama, diventò uno dei maggiori successi del filone. Ed è per i medesimi motivi che il film, nonostante i suoi limiti, ancora oggi scorre abbastanza bene pur non essendo un capolavoro e nemmeno uno dei migliori esponenti del poliziesco italiano di quegli anni. Da sottolineare, infine, due cose: l’esistenza di un altro film collegato a questo (“Napoli spara!”, diretto nel 1977 da Mario Caiano e nel quale ritorna il personaggio di Gennarino) e l’apporto di una simpatica e gradevole colonna sonora, opera di Franco Micalizzi, che mischia i ritmi usati abitualmente da questo musicista nell’ambito del poliziesco con quelli della tarantella napoletana.

[+] lascia un commento a movieman »
Sei d'accordo con la recensione di Movieman?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Movieman:

Napoli violenta | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | quovadisbaby?
  2° | fedeleto
  3° | davide chiappetta
  4° | movieman
  5° | elgatoloco
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità