Veronica Mars

   
   
   

TELEVISIONE | I due popolari show potrebbero diventare film.

Non solo serie tv

lunedì 19 gennaio 2009 - a cura della redazione

Veronica Mars e Jericho, non solo serie tv In Italia Jericho è passato un po' in sordina, inserito nei palinsesti estivi di Raidue, ma in America ha mobilitato molti fan dopo che la Cbs aveva sospeso lo show in seguito ai risultati non proprio esaltanti della prima stagione. Attualmente le repliche riproposte da The CW sono molto seguite e sembra che proprio l'affetto dimostrato dai fan abbia spinto il regista e produttore John Turteltaub a riprendere in mano il progetto per realizzare un film. L'idea sarebbe quella di riprendere lo spunto iniziale di un attacco nucleare su più città, ricalcandone quindi la trama.

NETFLIX |

Il potere di chiamarsi jessica

lunedì 7 marzo 2016 - Marzia Gandolfi

Krysten Ritter, il potere di chiamarsi Jessica Incarnato pallido incorniciato da una frangia corvina, Krysten Ritter è un viso prima che un nome, almeno fino a quando Melissa Rosenberg, sceneggiatrice e produttrice televisiva, non decide di farne la sua eroina. Abbonata ai secondi ruoli al cinema e in televisione, diventa Jessica Jones nella serie omonima prodotta da Netflix. Eroina informale e super (tormentata) refrattaria a maschere e body, Jessica Jones infila coi jeans un carré nero e un potere senza limiti che le permette di fermare un automobile a mani nude e aria disillusa.

TELEVISIONE | Il film di Marco Tullio Giordana e altre novità dagli Usa.

Sanguepazzo dal fascismo in poi...

venerdì 28 maggio 2010 - Nicoletta Dose

Fiction & Series: Sanguepazzo dal fascismo in poi... Sono passati più di cinquant'anni dalla fine del fascismo ma ancora oggi continuiamo a parlarne. I contributi cinematografici alla riflessione su quel periodo sono moltissimi, meno quelli televisivi. La settimana del piccolo schermo che sta per arrivare sceglie invece di entrare in quel momento storico per raccontare una storia a pochi conosciuta ma ricca di emozioni sulle quali è un dovere posare lo sguardo. Domenica sera va in onda la versione "lunga" di Sanguepazzo (Rai 1, 21.30) di Marco Tullio Giordana, già presentato in fuori concorso al festival di Cannes 2008 e visto nelle sale italiane poco più di un anno fa.

TELEVISIONE | Repliche curiose, finali di stagione e la nascita di un canale tutto dedicato alle vecchie serie di successo.

Profeti dell'attualità

venerdì 24 luglio 2009 - Nicoletta Dose

Fiction & Series: I telefilm del passato, profeti dell'attualità Tempo di spiaggia e relax. Siamo in piena estate e l'impegno prende ferie per distrarsi in lunghe vacanze al sole. Stessa cosa accade alla programmazione televisiva della settimana, magra di colpi di scena e scosse emotive, ma ricca variamente di serie e fiction d'intrattenimento. Le repliche abbondano e questa volta segnaliamo la seconda stagione de I Cesaroni (Canale 5, 20.40), in onda domenica sera, in prima serata. Le avventure della famiglia allargata più famosa della Garbatella riescono ad attrarre ancora oggi l'attenzione degli spettatori, sia quelli appassionati che non hanno perso nemmeno una puntata, sia i nuovi adepti, travolti dall'energia dirompente dello strambo gruppo capitanato da Claudio Amendola.

TELEVISIONE | Arriva in chiaro la serie The Starter Wife con Debra Messing e una ricca galleria di medical drama.

La rivincita di una 'desperate housewife'

venerdì 26 giugno 2009 - Nicoletta Dose

Fiction & Series: La rivincita di una 'desperate housewife' Mentre telegiornali e stampa si occupano di intervistare i veri studenti delle scuole italiane, alle prese con l’esame di maturità, la fiction propone un modo diverso, ‘finto’ e a tratti consolante, di rappresentare il mondo scolastico. La risposta arriva domenica dalla fortunata serie I liceali 2 (Joi, 21.00), dove vengono raccontate le paure e le tensioni di una classe di quinta superiore, in dirittura d’arrivo alla fine dell’anno scolastico, pronti e meno pronti ad affrontare le prove d’esame che permettono il passaggio al mondo del lavoro o all’università.

TELEVISIONE | La fiction italiana riflette sul senso di giustizia.

Ritratto in giallo degli irriverenti commissari della tv

giovedì 26 febbraio 2009 - Nicoletta Dose

Ritratto in giallo degli irriverenti commissari della tv In America la serialità televisiva di successo sfodera le armi migliori tra le corsie d'ospedale (come il veterano ER – Medici in prima linea insegna) o nelle imprese incredibili della Scientifica di CSI, sulle spiagge di Miami o tra i grattacieli di New York. In ogni caso, al centro delle serie c'è sempre la grande città, con le sue strade trafficate, le luci al neon e la sensazione di essere un piccolissimo tassello di una macchina talmente grande da andare avanti senza badare ai dettagli. In Italia le cose sono molto diverse: i nostri commissari si occupano principalmente della risoluzione di casi nella provincia più nascosta e quando scovano indizi in città importanti, la mano del regista toglie tutto ciò che è riconoscibile per mettere in luce – o in nero – gli angoli più bui, i portici degradati e i locali di periferia dove la musica di sottofondo non può essere altro che una malinconica ballata rock.

TELEVISIONE | Il 2009 inaugura nuove serie televisive americane ma non dimentica la fiction italiana.

Ragazze!

venerdì 9 gennaio 2009 - Nicoletta Dose

Fiction & Series: è il momento del gossip, ragazze! Il 2009 è appena cominciato, portando freddo e neve in città, condizione che fa ben inaugurare la programmazione televisiva di gennaio, tra fiction d'autore e nuove serie televisive. La domenica sera continuano le avventure di Stefania Rocca (per la prima volta in versione comica in una fiction televisiva) ed Emilio Solfrizzi in Tutti pazzi per amore (RaiUno, 21.30), dove dovranno fare i conti con Emanuele che colpisce in testa con il casco un suo compagno di scuola per poi fuggire con la coda tra le gambe ma, divorato dai sensi di colpa, sarà costretto a chiedere aiuto a qualcuno.

NEWS | All'Apollo Spazio Cinema largo alle serie tv.

Dal 7 all'11 maggio a milano

mercoledì 7 maggio 2008 - Mattia Nicoletti

Telefilm Festival, dal 7 all'11 maggio a Milano Se a Venezia e a Roma si svolgono le manifestazioni cinematografiche italiane più importanti, Milano con la sesta edizione del Telefilm Festival si consacra come la capitale delle serie televisive. L'evento che avrà luogo dal 8 all'11 maggio all'Apollo Spazio Cinema, con un prologo il 7 all'Università Cattolica con l'incontro "Da Fonzie ai Soprano: quando i telefilm si infiammano di passione", è la testimonianza reale della qualità e del coinvolgimento che oggi le serie televisive generano. I numeri parlano chiaro: nel 2006-2007 i telefilm in Europa hanno rappresentato il 42,8% dei palinsesti televisivi (+5,4% rispetto alla stagione precedente) mentre i film solo il 35,2 %.

Veronica Mars | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Dal 7 all'11 maggio a milano
AFI Awards (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità