Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 5 agosto 2021

Interviste a Giampiero De Concilio

Data nascita: 1999, Napoli (Italia)
Biografia Filmografia Critica Premi Foto Articoli e news Trailer Dvd
   

Attore napoletano, 22 anni, è pronto a conquistare il mercato internazionale.

Giampiero De Concilio: «Sono sul set di Gomorra 5»

Giampiero De Concilio: «Sono sul set di Gomorra 5» Napoletano di 22 anni, Giampiero De Concilio ha esordito in tv nel 2016 con Che Dio ci aiuti 4 e Mia moglie, mia figlia e due bebè, ma è con il teatro - "La paranza dei bambini", tratto dal libro di Roberto Saviano - che si fa notare. Il cinema lo chiama nel 2018, nel ruolo del protagonista di Un giorno all'improvviso (guarda la video recensione) di Ciro D'Emilio, con cui vince il Premio Biraghi ai Nastri d'Argento, il Miglior Attore al festival Bimbi Belli di Nanni Moretti e il Premio Nuovo Imaie come emergente al 75eimo Festival di Venezia. Tornato in tv accanto a Elena Sofia Ricci nella serie Vivi e lascia vivere di Pappi Corsicato, De Concilio sarà nella prossima stagione di Gomorra, pronto per conquistare anche il mercato internazionale. La prima volta su un palco: quando?
A scuola. La professoressa di latino ebbe l'idea di farci allestire il Tito Andronico. Già allora mi piaceva il teatro, quindi mi fecero seguire il progetto come se fossi una specie di regista.
La prima volta su un palco vero?
Al Nuovo Teatro Sanità a Napoli, con "La paranza dei bambini" di Mario Gelardi. Mi affidò, come un pazzo, il monologo iniziale. Avevo 16 anni e tremavo di paura.
La prima volta che hai recitato fuori da un palco?
Tutte le volte che tornavo tardi a casa la sera, avevo 12 o 13 anni. Dicevo: torno col taxi. Ma il taxi delle 23 non rispondeva mai...
Il ruolo per cui potrebbero riconoscerti per strada?
Potrebbe succedere con i prossimi ruoli: ho una parte importante nella serie Inchiostro contro piombo.
Il tuo cavallo di battaglia ai provini?
Il monologo di Amleto per Ecuba, in cui si stupisce di come gli attori riescano a piangere senza avere una motivazione reale per farlo. È un monologo che rappresenta il mio mondo, e poi Shakespeare non ha bisogno di performance per stupire: bastano le sue parole.
C'è una cosa che sai fare bene, e che vorresti fare in un film?
Vorrei stare in barca, per mare. Sogno di fare il marinaio in un film. Amo pescare: ho provato tutti i tipi di pesca, dalla coffa con 12 ami a quella da fondo.
Cosa non deve mancare nel tuo camerino?
Un po' di paura, che ti porta sempre a dare il meglio. Non ho feticci. Mi piace prendere i vestiti di scena, piegarli perfettamente, ascoltare musica per rilassarmi e fare training.
Sul set o sul palco ti senti sicuro se...
... se c'è un'idea, un messaggio da portare al pubblico. Se ho una gabbia d'oro in cui giocare, e se sono motivato a trasmettere un pensiero.
A chi porteresti il caffè sul set pur di vederlo recitare?
Luca Marinelli. Vorrei vedere cosa combina quel talento mostruoso, come si prepara e come fa a raggiungere quel livello di verosimiglianza.
Qual è il film che, se lo vedi iniziato in tv, non puoi smettere di guardare?
Come un tuono di Derek Cianfrance, impazzisco.
Il film di cui cambieresti il finale?
Come un tuono: il personaggio di Ryan Gosling muore dopo quaranta minuti e passi il resto del film a sentirne la mancanza.
Serata a casa, Netflix & chill: cosa guardi? Cosa ordini?
Più che una serie mi guarderei un bel film con la mia ragazza, ordinando un'insalata poké.
Un personaggio del cinema con cui passeresti una serata?
Oreste Nardi di Dramma della gelosia (tutti i particolari in cronaca) di Ettore Scola, potrebbe darmi consigli preziosi sulle relazioni.
Protagonista di un film di genere: quale?
Fantascienza, uno di quei film in cui succedono cose incredibili. Una bella avventura sci-fi. E dire che nella vita preferisco tenere i piedi ben saldi a terra.
Se non facessi l'attore come ti guadagneresti da vivere?
Probabilmente avrei preso una laurea in medicina. Oppure avrei provato a fare il pilota di Formula Uno, mi piace guidare.
Chi può dirti che stai sbagliando?
La mia ragazza, è anche lei attrice ed è il mio termometro di lucidità.
Da chi vorresti sentirti dire che sei bravo?
Dai registi dei film che interpreto. Voglio sapere che sto facendo la cosa giusta.
Gli ultimi tre brani ascoltati sul telefono?
Black Betty dei Ram Jam, Surfin' USA dei Beach Boys e Pretty Woman di Roy Orbison.
Dopo questa intervista che farai?
Andrò sul set di Gomorra 5. Ho un ruolo piccolo, ma ha un forte impatto sulla storia.


   



prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità