Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 10 luglio 2020

Articoli e news Oren Moverman

54 anni, 4 Luglio 1966 (Cancro)
1

Girare una scena a tavola è una sfida, un'odissea, un inferno. Eppure i registi ne sono da sempre diabolicamente attratti. Come per Oren Moverman con The Dinner, dal 18 maggio al cinema.

Il film è servito! Ecco i migliori titoli ambientati a tavola

lunedì 15 maggio 2017 - Ilaria Ravarino da FOCUS

Il film è servito! Ecco i migliori titoli ambientati a tavola Girare una scena a tavola, per un regista, è ciò che nelle scuole di cinema si definirebbe ottimisticamente "una sfida". O in maniera più realistica: un inferno. Perché - come spiegano anche i numerosi manuali in rete - apparecchiare un film significa "cambiare spesso inquadratura, spostare le luci di conseguenza, sgomberare e arredare in continuazione la tavola". Significa controllare "che il contenuto dei piatti si mantenga integro e coerente nei raccordi per il montaggio", significa stare attenti ai tintinnii di vetro e metallo, posate e bicchieri, e a tutta quella vasta gamma di suoni da pasto che potrebbero guastare la presa diretta e i nervi del fonico. Un'odissea. Eppure, per qualche ragione, i registi ne sono da sempre diabolicamente attratti. Tanto da fare, del dinner-movie, quasi un genere. Ultimo in ordine di tempo, in questa bizzarra gastrocategoria, è The Dinner di Oren Moverman, tratto dal romanzo di Herman Koch e interpretato da Richard Gere con Steve Coogan, Laura Linney e Rebecca Hall. La tavola, qui, è un'arena di lusso in cui si consuma la frantumazione morale di due famiglie: un politico in carriera e il fragile fratello insegnante di storia, ciascuno accompagnato dalla propria moglie, decisi a risolvere al ristorante la crisi in cui li ha gettati un atroce delitto commesso dai rispettivi figli. Si mangia poco, si parla tanto, e a scandire il film, diviso in capitoli, ci pensano le portate - antipasti, piatto principale, formaggi, dessert, digestivi - accompagnate al tavolo da quattro camerieri alla volta. Menù da chef-star, la gastronomia come forma d'arte postmoderna, la futilità della gola e l'accidia dello spirito, cibo e violenza come due facce pop della stessa medaglia. Da quel romanzo sono nati altri due film, ambientati ovviamente a tavola, ma in altri ristoranti e con commensali diversamente borghesi. Sono i fratelli avvocato e pediatra de I nostri ragazzi di Ivano de Matteo, il cui confronto si snoda tra le portate di un ristorante di medio lusso e i numerosi flashback, e i ricchi fratelli nordeuropei di The Dinner di Menno Meyjes, che consumano piccole porzioni di piatti dai nomi lunghissimi e guardano feroci in macchina, odiandosi di più a ogni boccone.

Una cena tra due fratelli con le rispettive mogli in un ristorante di lusso fa venire a galla un orribile segreto. Dal 18 maggio al cinema.

The Dinner, il trailer italiano

lunedì 10 aprile 2017 - a cura della redazione da TRAILER

The Dinner, il trailer italiano Stan Lohman (Richard Gere), membro del Congresso in corsa per la carica di governatore, accompagnato dalla giovane moglie Katelyn (Rebecca Hall), invita a cena in uno dei ristoranti più esclusivi della città suo fratello minore Paul (Steve Coogan) e la moglie Claire (Laura Linney). Quella che sembra essere una normale riunione familiare, si rivela essere invece l'occasione per discutere di un terribile omicidio commesso dai rispettivi figli e ancora impunito. I quattro genitori si trovano di fronte ad un doloroso dilemma morale: proteggere i propri ragazzi nascondendo la verità o agire secondo giustizia e denunciare il crimine? Portata dopo portata i rapporti si frantumano e si svelano i veri volti dei quattro protagonisti, restituendo una rappresentazione feroce della natura selvaggia dell'uomo, ben celata sotto la superficie delle convenzioni sociali e delle apparenze borghesi. Tratto dal best-seller "La cena" di Herman Koch, The Dinner di Oren Moverman è una bomba ad orologeria, perfettamente congegnata, che distruggerà per sempre, nel tempo che va dall'antipasto al dessert, la vita di ognuno dei protagonisti.
Al cinema dal 18 maggio distribuito da Videa.

Ben Foster e Woody Harrelson diretti da Oren Moverman.

The Messenger: primo trailer ufficiale

mercoledì 7 ottobre 2009 - Marlen Vazzoler da VIDEO

The Messenger: primo trailer ufficiale Oscilloscope ha fatto uscire il trailer ufficiale di The Messenger l'opera prima di Oren Moverman che racconta di Will Montgomery (Ben Foster), un'ufficiale dell'esercito americano che è ritornato a casa da un tour in Iraq e viene assegnato al servizio che si occupa di notificare le morti. Assieme all'ufficiale Tony Stone (Woody Harrelson) deve dire la brutta notizia ai cari dei soldati caduti in guerra. Will deve affrontare la sfida di completare la sua missione mentre cerca conforto e si riprende sul fronte di casa, ma quando si trova attratto da Olivia (Samantha Morton) alla quale ha appena riportato la notizia della morte del marito, il distaccamento emotivo di Will comincia a scomparire.
La sceneggiatura è stata scritta da Moverman e dal produttore Alessandro Camon, la pellicola è stata presentata sia al Festival di Berlino che al Sundance Film Festival. The Messenger uscirà nei cinema americani dal 13 novembre.

1


Passing

Rebecca Hall dietro la macchina da presa
Regia di Rebecca Hall. Genere Thriller, produzione USA, 2020.

Un rapporto si riaccende e minaccerà di cambiare molte vite.

Bad Hair

Capelli vitali
Regia di Justin Simien. Genere Commedia, produzione USA, 2020.

Una giovane artista si ritrova a combattare con i suoi capelli che prendono vita.

prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità