Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 4 luglio 2020

Articoli e news Pietro Marcello

Data nascita: 1976, Caserta (Italia)

Il punto di vista radicale di Pietro Marcello, uno sguardo prezioso, che il cinema italiano dovrebbe preservare e mettere sotto tutela. Bella e perduta dal 19 novembre al cinema.

Un film non deve essere perfetto

mercoledì 18 novembre 2015 - Mauro Gervasini da FOCUS

Un film non deve essere perfetto «Un film non deve essere per forza di cose perfetto» dice Pietro Marcello, casertano, classe 1976. Bella e perduta, distribuito dal 19 novembre dopo essere stato in concorso al Festival di Locarno, e contemporaneamente alla sua uscita in sala preapertura di quello di Torino, non è perfetto. Almeno secondo schemi mentali convenzionali, legati a una concezione ferrea della rappresentazione e dello spettacolo, fatta di sceneggiatura, codici, regole e "narrazione".

Un punto di vista radicale quello di Marcello, ma prezioso, che il cinema italiano dovrebbe preservare, mettere sotto tutela come il FAI fa con edifici e paesaggi. Bella e perduta, dopo Il passaggio della linea (2007) e La bocca del lupo (2009), segna un metodo che supera gli steccati. Né racconto "del reale" né pura affabulazione, nonostante il registro della fiaba, con componenti fantastiche annesse, sia dominante. Inizialmente doveva essere la storia del custode della Reggia del Carditello Tommaso Cestrone, in un percorso di scoperta di una terra emblematica (quella "dei fuochi") ispirato a "Viaggio in Italia" di Guido Piovene. Durante le riprese Cestrone muore, e il film subisce una metamorfosi in corsa, assumendo il punto di vista di un bufalo maschio destinato all'abbandono e alla morte, "traghettato" dalla provincia di Caserta alle Marche (leopardiane...) da un Pulcinella, che nella tradizione napoletana è anche un po' Caronte.
Girato con pellicola scaduta e soggettive in Super16, un formato quasi preistorico, il film incide sulla propria pelle "bella e perduta" il senso morale che investe attraverso il tema del viaggio l'identità stessa del nostro paese.



   

Il trailer in esclusiva del nuovo lavoro di Pietro Marcello, reduce dal successo di pubblico a Locarno e Toronto e dal 19 novembre al cinema.

Bella e perduta, l'Italia tra bellezza e rovina

giovedì 29 ottobre 2015 - a cura della redazione da TRAILER

Bella e perduta, l'Italia tra bellezza e rovina Dopo il successo di pubblico e critica in concorso al Festival di Locarno e l'ottima accoglienza a Toronto (dove è stato presentato nella sezione Wavelenghts), Bella e Perduta di Pietro Marcello - di cui vi presentiamo in esclusiva il trailer ufficiale - sarà al cinema il prossimo 19 novembre, distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

   

   
   
   


prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità