Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 6 agosto 2020

Articoli e news Todd Phillips

Nome: Todd Bunzl
49 anni, 20 Dicembre 1970 (Sagittario), New York City (New York - USA)

Il regista del film premiato alla Mostra del Cinema di Venezia col Leone d'Oro racconta la genesi dell'opera e le aspettative dei fan. Al cinema.

Todd Phillips: «Joker è stato una vera sfida»

Todd Phillips: «Joker è stato una vera sfida» Arthur Fleck vive con l'anziana madre in un palazzone fatiscente e sbarca il lunario facendo pubblicità per la strada travestito da clown, in attesa di avere il giusto materiale per realizzare il desiderio di fare il comico. La sua vita, però, è una tragedia: ignorato, calpestato, bullizzato, preso in giro da da chiunque, ha sviluppato un tic nervoso che lo fa ridere a sproposito incontrollabilmente, rendendolo inquietante e allontanando ulteriormente da lui ogni possibile relazione sociale. Ma un giorno Arthur non ce la fa più e reagisce violentemente, pistola alla mano. Mentre la polizia di Gotham City dà la caccia al clown killer, la popolazione lo elegge a eroe metropolitano, simbolo della rivolta degli oppressi contro l'arroganza dei ricchi.Il regista Todd Phillips racconta la sfida nel dirigere Joker (guarda la video recensione), Leone d'Oro all'ultima Mostra del Cinema di Venezia.

   

Parlano i protagonisti della fortunata saga comica.

L'ultima notte da leoni

L'ultima notte da leoni Non c'è dubbio che la saga di Una notte da leoni sia stata uno dei maggiori fenomeni cinematografici di questi ultimi 15 anni. Prodotta senza grosse aspettative, la commedia originale ha conquistato 467 milioni di dollari nel mondo, un risultato confermato dal secondo episodio, che se ne è portati a casa 586, di cui ben 332 dai mercati extrastatunitensi. Scontato quindi un terzo episodio, che però sarà (a detta di tutti, regista e interpreti) anche l'ultimo, nonostante la scena sui titoli di coda faccia pensare che di disavventure divertenti ai protagonisti ne potrebbero ancora capitare tante.
Ma per ora è arrivato il momento di dire basta, come conferma il regista Todd Phillips. "Quando abbiamo iniziato con il primo film, scherzavamo sull'idea di farne una trilogia, ma eravamo i primi a non crederci. E invece eccoci qui, siamo arrivati al capitolo più delirante della saga. Farne un altro, magari uno spinoff su qualche personaggio in particolare? Io non sono interessato, ma la Warner magari prima o poi ci penserà, anche se sicuramente non avverrà nel prossimo futuro". Continua »

Presentato a Londra il nuovo film di Todd Philips.

Una notte da leoni: una commedia fatta con il cuore

Una notte da leoni: una commedia fatta con il cuore Il nuovo film di Todd Phillips, Una Notte da Leoni, si riallaccia alle tematiche a lui care, ovvero a come l'amicizia virile possa essere una fonte di sfrenato divertimento, ma anche -talvolta- di problemi quasi surreali.
Un addio al celibato a Las Vegas si trasforma in una sorta di thriller non appena i nostri eroi si svegliano dopo una nottata di baldorie senza il futuro sposo, ma soprattutto senza ricordare nulla di ciò che è accaduto. Un Memento goliardico e fracassone, ma soprattutto "politically scorrect". Eccoci a Londra con Todd Phillips (regista), Bradley Cooper, Justin Bartha, Ed Helms e Zach Galifianakis (i quattro scellerati) e la seducente Eather Graham (spogliarellista).

Online il teaser trailer del film The Hangover Part II.

'Il branco con un lupo solo' è tornato

venerdì 25 febbraio 2011 - Marlen Vazzoler da NEWS

'Il branco con un lupo solo' è tornato Come annunciato da Todd Phillips, oggi è arrivato online su Apple il teaser trailer del film The Hangover Part II, sequel dell'acclamata commedia americana Una notte da leoni che nel 2009 frantumò il record stabilito nel 1984 da Beverly Hill Cop come commedia con rating R con il più alto incasso di sempre negli Stati Uniti.
Nel teaser trailer di Una notte da leoni era stata data un'idea generale della situazione: mancano 5 ore al matrimonio di Doug; Stu, Phil e Alan non hanno idea di dove egli sia; 2 giorni prima c'è stato un addio al celibato durante il quale la loro stanza è stata semidistrutta; un gallo, una tigre e un bambino sono comparsi nella loro stanza; hanno preso da qualche parte un'auto della polizia; Stu ha perso un dente ed ha sposato una prostituta; qualcuno è stato rinchiuso nudo nel bagagliaio di una macchina e nel film compare Mike Tyson. In poco più di un minuto era stato fornito il quadro generale di una delle avventure più strampalate del cinema.

Breve analisi delle nuove foto
Ma il trailer di The Hangover II cosa ci rivela? Prima di analizzarlo, diamo un'occhiata alle 3 foto ufficiali del film uscite nelle scorse settimane. Grazie alla prima foto apparsa online e alla sinossi ufficiale, entrambe pubblicate a fine novembre, sappiamo che Phil, Alan, Stu e Doug sono partiti per Bangkok, Thailandia, per il matrimonio di Stu. Tenendo a mente gli avvenimenti accaduti a Las Vegas, Stu decide di avere un brunch prima del matrimonio al posto dell'addio al celibato. Ma anche questa volta qualcosa scombina i loro piani. Con le due foto apparse a metà gennaio scopriamo la presenza di un animale, questa volta si tratta di una scimmietta che indossa il giubbetto dei Rolling Stones; Alan ha la testa rasata e indossa ancora una maglietta che raffigura un animale; Stu ha un tatuaggio tribale sul viso che ricorda quello di Mike Tyson. Nella seconda immagine vediamo Phil che cerca di aprire una bibita, mentre Alan e Stu sembrano esausti e sorpresi. Dopo aver visto queste due nuove foto la prima domanda che viene in mente è: "Dov'è finito Doug?" seguita dalla realizzazione che "Deve essere accaduta una serie di avvenimenti e, forse, l'hanno perso di nuovo".

Il teaser trailer
Ora diamo finalmente un'occhiata al nuovo trailer. Mentre sentiamo in sottofondo la canzone di Jay-Z, "Reminder" (Promemoria), sullo schermo si alternano una serie di frasi tratte dalle recensioni di Una notte da leoni. La macchina da presa ci mostra inizialmente un corridoio e poi si sposta all'interno di una stanza completamente sottosopra. Qui abbiamo il primo richiamo a Una notte da leoni: anche questa volta pare che sia accaduto qualcosa e la condizione della stanza è una conferma. Lo sguardo della camera si sposta prima su uno scarafaggio gigante che cammina sopra una radio contornata da bottiglie vuote e poi su un lavandino che perde. La situazione igienica è decisamente peggiore rispetto a Las Vegas, d'altronde siamo a Bangkok.
Cambio scena, siamo su una strada e vengono inquadrati i piedi di tre persone che camminano, davanti a loro c'è una scimmietta che indossa dei pantaloni e un giubbetto. È la stessa scimmia comparsa in una delle foto uscite un mese fa. La camera si alza fino a inquadrare con un piano americano Stu, Phil e Alan. Stu ha già il tatuaggio, mentre non è chiaro se Alan ha già la testa rasata dato che porta un cappello. Qui compare la scritta "Il branco è tornato" che fa riferimento ad una delle frasi più celebri del primo film, detta da Alan: "Io mi ritengo un tipo un po' solitario… diciamo che tendo a definirmi un branco con un lupo solo!".
In una cinquantina di secondi il teaser, musicalmente e visivamente, ci ha dunque già confermato che nonostante i piani di Stu assisteremo ad una storia che si baserà su un canovaccio simile a quello del primo film: una festa/evento è andato fuori controllo, i protagonisti hanno combinato una serie di casini ed hanno perso di nuovo Doug. Il teaser è stato creato in maniera molto intelligente, ha evitato di puntare direttamente su una delle battute del film, ha mostrato pochissimo, giusto il necessario per invogliare chi ha già visto il primo film a vedere anche questo.

In esclusiva su MYmovies le prime immagini del sequel di Todd Phillips.

Una notte da leoni 2, i character poster italiani

sabato 23 aprile 2011 - Nicoletta Dose da GALLERY

Una notte da leoni 2, i character poster italiani Dopo l'esperienza devastante della prima 'hangover', i protagonisti di Una notte da leoni non hanno imparato molto. Distrutti da alcool e droghe, avevano dimenticato tutto, tornando a casa sfatti e senza aneddoti da raccontare agli amici. La filosofia del regista Todd Phillips non cambia nemmeno adesso che si cimenta nel sequel Una notte da leoni 2. Ancora una volta Phil (Bradley Cooper), Alan (Zach Galifianakis) e Doug (Justin Bartha) si trovano insieme a festeggiare il futuro marito Stu (Ed Helms) ma, proprio per evitare il disastro dell'esperienza passata, snobbano Las Vegas e scelgono Bangkok. In Thailandia sperano di allietarsi con un tranquillo brunch pre-matrimoniale, evitando imprevisti o incontri tentatori ma ovviamente anche in questa occasione le cose non andranno come previsto e il ritorno a casa diventerà un miraggio senza precedenti. In esclusiva su MYmovies i character poster del film ci introducono alle nuove disgrazie che accadranno alla combriccola di questi adulti rimasti bambini. Tra loro, a tenerli compagnia, anche una simpatica scimmietta.

La nuova commedia del regista Todd Phillips.

Due Date: le immagini dal set di Downey Jr. e Galifianakis

martedì 15 dicembre 2009 - Marlen Vazzoler da GALLERY

Due Date: le immagini dal set di Downey Jr. e Galifianakis Dopo il successo di Una notte da leoni Todd Phillips è tornato dietro la telecamera per dirigere una nuova commedia, Due Date, interpretata da Robert Downey Jr. nel ruolo di un padre che deve attraversare l'intero paese per arrivare in tempo per la nascita del suo primo figlio e da Zack Galifianakis, nel suo insolito compagno di viaggio, un'aspirante attore. Presenti nel cast anche Jamie Foxx, Juliette Lewis, Michelle Monaghan, Alan Arkin e RZA.
A fianco è possibile vedere la prima immagine ufficiale del film seguita dalle foto sul set dei due attori. Due date è stato descritto come un incrocio tra Un biglietto in due e Una notte da leoni.
Il film uscirà nei cinema americani il 5 novembre 2010.

Il regista Todd Phillips e Zach Galifianakis faranno insieme Due Date.

Una notte da leoni: il sequel fra due anni

venerdì 10 luglio 2009 - Marlen Vazzoler da GALLERY

Una notte da leoni: il sequel fra due anni Dopo il successo di Una notte da leoni, che ha incassato solo negli Stati Uniti 210 milioni di dollari ed è diventata la seconda commedia R più vista di sempre, sorpassando 2 single a nozze e piazzandosi dietro a Beverly Hills Cop, sono circolate diverse notizie sulla realizzazione del sequel, ma non era stato annunciato niente di definitivo fino ad oggi.
Todd Phillips ha annunciato che dirigerà il seguito e che uscirà e due anni esatti dopo l'originale. Il regista ha programmato di iniziare le produzione ad ottobre 2010 per poter far uscire il film per il primo week-end di giugno. La Warner Bros. aveva commissionato la sceneggiatura di The Hangover 2 a Phillips e Scot Armstrong subito dopo aver visto i risultati dei primi screen test della pellicola. Anche se i tre protagonisti non hanno ancora firmato per il seguito, la loro presenza dovrebbe essere sicura.
Todd Phillips e Zach Galifianakis torneranno inoltre a lavorare insieme anche in un altro film Due Date, uno dei tre possibili progetti che l'attore stava considerando di interpretare dopo Una notte da leoni. Il film è stato scritto da Alan R. Cohen e Alan Freedland, e successivamente riscritto da Adam Sztykiel. Galifianakis sarà l'accompagnatore di un uomo, che sta per diventare papà e che dovrà attraversare il paese per arrivare in tempo per la nascita del figlio. Il ruolo del padre non è stato ancora assegnato. Le riprese cominceranno ai primi di ottobre e la pellicola uscirà per i primi di giugno 2010.

Disponibili anche Crowded, Containment e le quattro stagioni di The O.C. Novità anche tra i film in programmazione.

Infinity, in arrivo a febbraio il cofanetto completo di 30 Rock

lunedì 23 gennaio 2017 - a cura della redazione da SERIE TV

Infinity, in arrivo a febbraio il cofanetto completo di 30 Rock Nuovi contenuti arricchiscono la piattaforma di streaming on demand Infinity che anche a febbraio torna ad offrire al pubblico una scelta ampia tra serie tv, capolavori cinematografici e i titoli più recenti attraverso Infinity Premiere, disponibili con una finestra molto ridotta rispetto all'uscita in sala, anche in lingua originale, SuperHD e UHD. Dal 1° febbraio al via la prima stagione della comedy Crowded con l'attore e doppiatore Patrick Warburton e Carrie Preston, attrice e regista statunitense nei panni di una coppia da tempo sposata che dopo aver ritrovato la libertà e sistemato le figlie al college, dovranno riabituarsi ad averle in casa visti gli incerti piani futuri di entrambe. Creata da Suzanne Martin, la serie è stata prodotta dalla Hazy Mills Productions in associazione con la Universal Television. Infinity ripropone il cofanetto completo di una tra le serie teen più seguite degli ultimi quindici anni, The O.C., creata dal produttore e sceneggiatore Josh Schwartz. Tutti gli episodi delle quattro stagioni saranno disponibili dall'8 febbraio, da quella data gli spettatori potranno rivivere le storie, ambientate ad Orange County, di quattro giovani problematici protagonisti interpretati dagli allora esordienti Benjamin Mckenzie - noto successivamente per la sua interpretazione di Jim Gordon nella serie Gotham -, Adam Brody e Rachel Bilson, protagonisti di numerosi film e serie tv dopo questa avventura di successo e Mischa Barton, che ha mantenuto la notorietà anche a causa di delicati avvenimenti giudiziari.

Visualizza tutti gli approfondimenti (9)
   
   
   


Hulk Hogan Biopic

Regia di Todd Phillips. Genere Biografico, produzione USA, 2021.
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità