La misura del confine su MYmoviesLIVE

Giovedì 5 maggio ore 21.30 in ANTEPRIMA WEB un film mozzafiato girato sul monte Rosa. Da venerdì 6 maggio al cinema. Precede l'ascolto dell'album "Complici" di Musica Nuda, autori della colonna sonora del film.

La misura del confine, su MYmovies LIVE! giovedì 5 maggio ore 21:30

Giovedì 5 maggio MYmovies LIVE! ha presentato una nuova opportunità di grande cinema online con l'anteprima web de La misura del confine. Scritto e diretto da Andrea Papini, il film racconta l'incontro tra due topografi, uno svizzero e uno italiano, inviati sul Monte Rosa a ridefinire il confine perduto tra i due stati.
Il film è stato preceduto dall'ascolto integrale dell'album "Complici" di Musica Nuda, autori della colonna sonora del film, pubblicato su etichetta Blue Note/Emi Music Italy. Petra Magoni (voce) e Ferruccio Spinetti (contrabbasso) riscoprono l’esigenza artistica di registrare un cd nella loro dimensione di partenza: esclusivamente contrabbasso e voce, senza ospiti, senza altri strumenti.

Prodotto da ALBA e al cinema da venerdì 6 maggio, il film è stato mostrato online su MYmovies LIVE!Theatre a un pubblico esclusivo di 500 invitati che ha potuto vivere e condividere l'esperienza della visione collettiva del film. A seguire è stata trasmessa la conferenza stampa, e contemporaneamente il regista e il cast artistico hanno commentato sul forum la realizzazione del film. Grazie all'integrazione tra le piattaforme MYmovies LIVE! e Facebook, tutti gli invitati con account attivo al più noto dei social network hanno potuto lasciare commenti sia sul forum di MYmovies LIVE! che direttamente sulla propria bacheca condividendoli con i propri amici.

In controtendenza alla fruizione classica dei film in rete caratterizzata da servizi "on-demand" (l'utente sceglie cosa vedere e quando) le anteprime web di MYmovies LIVE! utilizzano una "trasmissione multicast" (più utenti assistono allo stesso film nello stesso momento) rendendo l'evento unico, simulando fedelmente la visione in sala.

Per ragioni di sicurezza sul diritto d'autore e tutela dell'opera trasmessa in anteprima, sarà necessario rilevare la tua posizione geografica per conoscere in quale punto esatto sarà trasmesso il film. Per questo motivo durante la fase di registrazione ti sarà richiesto di autorizzarci ad acquisire la tua posizione geografica (latitudine e longitudine). Senza la corretta rilevazione di queste informazioni non sarà possibile concludere la fase di accredito.





Per dettagli e informazioni sulle iniziative MYmovies LIVE! scrivere a live@mymovies.it
Per accrediti stampa contattare l'ufficio stampa: daniela.ravanetti@mymovies.it


IL FILM
Due topografi, uno svizzero e un italiano, sono chiamati dall’amministrazione di un piccolo comune delle alpi per individuare i confini tra i due stati, andati perduti, e definire così la proprietà di una mummia emersa dai ghiacci. Il sindaco del piccolo paese italiano spera in tal modo di rilanciare il turismo del luogo. Le accurate indagini dei due portano alla luce un delitto del dopoguerra e il suo segreto.

IL REGISTA
Piemontese di nascita, milanese per formazione, dove si è laureato presso il Politecnico di Milano in Ingegneria Civile, Andrea Papini è il fondatore del network satellitare "Microcinema", società di cui ora è presidente. Inizia l'attività cinematografica a metà degli anni Ottanta: regista di documentari (Intelligenza artificiale, Traffico, Quinta stagione, M.E.S. e Van Trainer), cortometraggi e spot pubblicitari, ha lavorato tra Roma, Milano e Torino. Ha scritto sceneggiature e soggetti per lungometraggi e corti che hanno partecipato a numerosi festival italiani (Il berluclono, Gessetti, Cose di papi (appunti a matita), Nuovo cinema paradosso, La velocità della luce) e ha lavorato nella sezione fiction di Reteitalia. Ha tenuto lezioni sul cinema digitale ai Master del Politecnico di Milano e alla Scuola Nazionale di Cinema di Roma.

IL PROGETTO DEL FILM
Nel dicembre 2008 il film di Andrea Papini intitolato La velocità della luce, vince il primo premio della rassegna “Cinema Domani. Esordi del Cinema italiano indipendente”. Il premio consiste in due settimane di uso della raffinata telecamera Red 4k. Su questa opportunità, insieme con la collaudatissima e affiatata troupe del film precedente, è nata l’idea di realizzare il film La misura del confine, ambientato interamente in un rifugio di montagna a tremila metri di quota: il Vigevano. Questo ampio rifugio situato sul Monte Rosa è dotato di diversi saloni con affacci su panorami magnifici. Il luogo è diventato così il teatro di posa, per interni ed esterni, della realizzazione di questo film al quale ha partecipato, oltre all’affiatato cast di attori - comprendente tra gli altri Peppino Mazzotta e Paolo Bonanni, provenienti da successi come La meglio gioventù o Il commissario Montalbano – uno staff di tecnici di prim’ordine. Tutto il progetto filmico è stato una sfida, sia per gli attori che hanno vissuto a cavallo tra settembre ed ottobre del 2009 nello stesso luogo delle riprese, sia per la produzione che ha accompagnato gli attori nel loro difficile lavoro in alta quota, sia per la regia, che ha unito irrazionalità e passioni, prima fra tutte quella per la montagna, continuamente sfidata dagli abitanti che la circondano, spesso anche a costo della vita. Data l’eccezionale posizione del rifugio - oggi facilmente raggiungibile con le funivie che salgono sia dal versante piemontese sia da quello valdostano - gli esterni e gli interni si sono amalgamati con fluidità spettacolare, eliminando il pericolo claustrofobico di analoghi film ambientati in un’unica location. Un grazie particolare va rivolto alle comunità locali – Alagna e Varallo –, al corpo guide, all’elisoccorso e alle funivie del Monterosa ski senza i quali la realizzazione di questo film sarebbe stata impossibile.

RED CARPET
musica nuda A otto anni di distanza dalla nascita del duo MUSICA NUDA l’esigenza artistica che Petra Magoni (voce) e Ferruccio Spinetti (contrabbasso) riscoprono oggi è quella di registrare per la prima volta un cd di brani inediti e ancor più di farlo nella loro dimensione di partenza: solo ed esclusivamente contrabbasso e voce, senza ospiti o altri strumenti. Da questa esigenza è nato “COMPLICI”, il nuovo album in uscita domani 15 marzo su etichetta Blue Note/Emi Music Italy. “COMPLICI” è un disco di canzoni, un disco sobrio che non punta a stupire: non ci troverete nè virtuosismo fine a se stesso, nè autocompiacimento prolisso. Semplicemente Petra e Ferruccio si fanno “strumento”, veicolo di messaggi ed emozioni, parlano fra loro e soprattutto con l’ascoltatore. Oltre alle 11 tracce inedite che racchiudono in sè l’essenza del nuovo progetto discografico, Petra e Ferruccio hanno voluto inserire 3 cover: “Mirza” di Nino Ferrer,“Mon Amour” di H. Salvador (in lingua francese) e “Felicità” di Lucio Dalla (in italiano). Nell’album, oltre a Magoni e Spinetti, i brani portano la firma di autori come: Pacifico, Max Casacci dei Subsonica, Pasquale Ziccardi, Carlo Marrale con un testo di Bruno Lauzi, Alessio Bonomo, Alfonso De Pietro, Al Jarreau, Sylvie Lewis, Luigi Salerno.


     


prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità