Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 30 ottobre 2020

Filmografia di Elisabetta Sgarbi

55 anni, 9 Luglio 1965 (Cancro), Ferrara (Italia)
Per soli uomini
Per soli uomini - Un film di Elisabetta Sgarbi (2014).
1
I nomi del signor Sulcic

I nomi del signor Sulcic

* * * - -
(mymonetro: 3,25)

Al confine della vita

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Elisabetta Sgarbi. Con Ivana Pantaleo, Lucka Pockaj, Roberto Herlitzka, Paolo Graziosi, Adalberto Maria Merli. Drammatico, durata 80 min. - Italia 2018. Data uscita al cinema: 07/02/2019.

Ivana, giovane ricercatrice dell'università di Ferrara, raccoglie informazioni su Sara Rojc, morta nel 1992 e depositaria di un segreto di cui ha lasciato testimonianza al vecchio custode del cimitero ebraico. L'uomo accompagna la ragazza sulla tomba di Sara e le consegna una foto e un passaporto che affondano, come i volti impressi, nella Storia. Ivana indaga per conto di Irena Ruppel, una donna slovena che risale il tempo per ricostruire il suo passato e sanare le ferite di un abbandono.

Recensione » Critica » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

La lingua dei furfanti - Romanino in Valle Camonica

Gli affreschi di Romanino

Un film di Elisabetta Sgarbi. Con Toni Servillo Documentario, - Italia 2016.

Elisabetta Sgarbi torna da Girolamo Romanino, torna in Valle Camonica, dopo il suo lavoro sulla Via Crucis di Cerveno di Beniamino Simoni, avendo in mente le dense parole di Testori, e presenti le puntuali ricostruzioni teologiche di Giovanni Reale (che dimostrano la profonda conoscenza della materia di fede che aveva Romanino). In La lingua dei furfanti compone, in un unico film, il ciclo di affreschi che Romanino realizzo`, tra il 1532 e il 1541, a Pisogne, a Breno, a Bienno in provincia di Brescia; e prende sul serio quello scambio di vita e forma che sprigiona l'energia degli affreschi di Romanino nelle tre chiese.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi

Il pesce rosso dov'è?

Un mondo di uomini d'acqua nel Delta del Po

Un film di Elisabetta Sgarbi. Con Claudio Candiani, Gabriele Levada, Doriano Cazzola, Giuseppe Marangoni, Donatella Marangoni. Documentario, - Italia 2015.

Un mondo di uomini d'acqua che vivono nel Delta del Po, tra fiume e mare. Eredi di una tradizione antica, faticosa, spesso povera, ma gloriosa. Hanno l'orgoglio dell'appartenenza a un mondo instabile, periglioso, soggetto ai fortunali del meteo e della sorte, ma che non cambierebbero con nessun altro luogo. Loro 'sono' il fiume e da questo deriva l'autorevolezza della loro denuncia. Il pesce rosso dov'è? è la domanda che sintetizza la sparizione di non poche specie di pesci. È un mondo di pescatori, malinconici e contenti, che improvvisano canzoni, vendono il pesce all'asta, rimpiangono i pesci che non vedono più, perché, forse, sono scomparsi per sempre.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Per soli uomini

Per soli uomini

Un ritratto dei pescatori delle valli del Delta del Po

Un film di Elisabetta Sgarbi. Con Gabriele Levada, Claudio Candiani, Giorgio Moretti Documentario, durata 83 min. - Italia 2014. Data uscita al cinema: 11/06/2015.

I pescatori delle valli del Delta del Po si stagliano sullo schermo come giganti, alfieri di una vita solitaria, quasi mitologica. I protagonisti interpretano se stessi e sembrano attori consumati, nella semplicità dei loro dialoghi, nei gesti, nei resoconti sulla salute del sistema mondo. Nell'estremo Delta del Po c'è un ecosistema tenuto in vita dal movimento interno dell'acqua e dalla vigilanza ossessiva di questi valligiani, dal loro moto continuo, vaghi ma attenti camminatori del Fiume. Sono uomini, i valligiani, ma sono anche madri, padri, fratelli maggiori dei pesci che accudiscono giorno e notte, una miriade di innominati e innominabili esseri viventi che si muovono in un mondo dove il tempo sembra essersi fermato.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
L'Ultima Salita - La Via Crucis di Beniamino Simoni

L'Ultima Salita - La Via Crucis di Beniamino Simoni

Il paradosso di un grande capolavoro

Un film di Elisabetta Sgarbi. Con Toni Servillo Documentario, durata 64 min. - Italia 2009.

opo i Compianti in terracotta di Niccolò dell'Arca, Guido Mazzoni, Antonio Begarelli (Il Pianto della Statua del 2007) e dopo il Sacro Monte di Varallo (Non chiederci la parola del 2008), Elisabetta Sgarbi, con il suo documentario, ci porta nel cuore del'700, in Valle Canonica, dove il Parroco Gualeni commissiona all'artista di Fresine 14 cappelle di statue lignee e di stucco sul Calvario di Cristo. Ancora una volta, in questo terzo episodio, si segue la via indicata da Giovanni Testori, trai primi, se non il primo, a entrare nel misterioso mondo dell'artista della Valsaviore e a interpretare il paradosso di questo grande capolavoro della scultura italiana, la Via Crucis, improvvisamente abbandonato e completato, poi, in loco, dai fratelli Fantoni.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Non chiederci la parola

Non chiederci la parola

Un film di Elisabetta Sgarbi. Documentario, durata 67 min. - Italia 2008.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
1
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità