Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdý 25 giugno 2021

Filmografia di Grazia Volpi

Data nascita: 29 Marzo 1941 (Ariete), Pontedera (Italia)
Data morte: 8 Febbraio 2020 (78 anni), Viareggio (Italia)
Cesare deve morire
Cesare deve morire - Un film di Paolo Taviani, Vittorio Taviani (2012).
1
Cesare deve morire

Cesare deve morire

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,77)

Shakespeare interpretato da un gruppo di detenuti

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Paolo Taviani, Vittorio Taviani. Con Cosimo Rega, Salvatore Striano, Giovanni Arcuri, Antonio Frasca, Juan Dario Bonetti. Docu-fiction, durata 77 min. - Italia 2012. Data uscita al cinema: 02/03/2012.

Nel teatro all'interno del carcere romano di Rebibbia si conclude la rappresentazione del "Giulio Cesare" di Shakespeare. I detenuti/attori fanno rientro nelle loro celle. Sei mesi prima: il direttore del carcere espone il progetto teatrale dell'anno ai detenuti che intendono partecipare. Seguono i provini nel corso dei quali si chiede ad ogni aspirante attore di declinare le proprie generalitÓ con due modalitÓ emotive diverse. Completata la selezione si procede con l'assegnazione dei ruoli chiedendo ad ognuno di imparare la parte nel proprio dialetto di origine. Progressivamente il "Giulio Cesare" shakesperiano prende corpo.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Il padre e lo straniero

Il padre e lo straniero

* * - - -
(mymonetro: 2,35)

L'amicizia con un misterioso siriano restituisce a un padre il coraggio di amare il figlio handicappato

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Ricky Tognazzi. Con Alessandro Gassmann, Adel Bakri, Emanuele Salce, Leo Gullotta, Nadine Labaki. Drammatico, durata 110 min. - Italia 2010. Data uscita al cinema: 18/02/2011.

Diego, deluso e carico di rancore, conosce il siriano Walid, anch'egli padre di un bambino handicappato, e stringe con lui una sincera amicizia. L'amore smisurato che Walid prova per il figlio permetterÓ a Diego di riavvicinarsi ai propri affetti, pur trovandosi coinvolto in una fitta rete di misteri.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Fughe e approdi

Fughe e approdi

* * * - -
(mymonetro: 3,08)

Ritorno alle Eolie, arcipelago del nostro cinema

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giovanna Taviani. Con Francesco D'Ambra Documentario, durata 80 min. - Italia 2010. Data uscita al cinema: 08/04/2011.

Un viaggio su una tartana dalla vela rossa attraverso le isole Eolie, luoghi di espatri e emigrazioni tra Ottocento e Novecento, per raccontarne le fughe e gli approdi tra immaginario e realtÓ. Traghettatore del viaggio Ŕ Franco "Figlio d'oro", un ex pescatore originario di Lipari. E' lo stesso traghettatore che nel film Kaos, del 1984, accompagnava, con la sua tartana dalla vela rossa, una madre e i suoi figli in esilio verso Malta, dove andavano a raggiungere il marito fuggito alla persecuzione dei Borboni. Lo stesso marinaio che, nella sequenza finale, invitava i bambini in fuga a fare sosta nella spiaggia delle sabbie bianche. Franco Figlio d'oro Ŕ il tramite tra la troupe e gli abitanti di Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli e Panarea.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Generazioni d'Amore - Le Quattro Americhe di Fernanda Pivano

Generazioni d'Amore - Le Quattro Americhe di Fernanda Pivano

Un ritratto controverso

Un film di Ottavio Rosati. Con Fernanda Pivano, Ottavio Rosati, Teto, Piera Degli Esposti, Aldo Carotenuto. Docu-fiction, durata 50 min. - Italia 2001.

Il film basa su una lunga intervista di trenta ore, realizzata a Roma in cui Ottavio Rosati cerca di raccontare attraverso ricordi, sogni riflessioni e lo straordinario archivio fotografico di Ettore Sottsass jr. (marito della Pivano) il senso della vita della sua amica scrittrice alla quale il regista Ŕ stato vicino dal 1975. Tutto a partire dalla ricostruzione dell'infanzia genovese in un ambiente culturalmente e socialmente privilegiato assai lontano dal mondo a venire dei suoi amici scrittori americani variamente trasgressivi e rivoluzionari sia sul piano della cultura che su quello del costume.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi

La donna della luna

* * - - -
(mymonetro: 2,00)
Consigliato: No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Recensione » Critica »
Chiudi Cast Scrivi
1
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
martedý 25 maggio
Roubaix, Une LumiŔre
martedý 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledý 28 aprile
La prima donna
martedý 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità