Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 15 agosto 2020

Filmografia di Giulio Manfredonia

52 anni, 3 Novembre 1967 (Scorpione), Roma (Italia)
Qualunquemente
Qualunquemente - Un film di Giulio Manfredonia (2011). In questo film Giulio Manfredonia è regista
1
Cetto c'è, senzadubbiamente

Cetto c'è, senzadubbiamente

* * - - -
(mymonetro: 2,15)

Il terzo capitolo della saga dedicata

Consigliato: No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giulio Manfredonia. Con Antonio Albanese, Nicola Rignanese, Caterina Shulha, Gianfelice Imparato, Davide Giordano. Commedia, durata 93 min. - Italia 2019. Data uscita al cinema: 21/11/2019.

Cetto la Qualunque ha lasciato la politica e l'Italia per trasferirsi felicemente in Germania, dove ha avviato una catena di ristoranti e pizzerie e ha trovato una bella moglie tedesca che gli ha dato una figlia. Ma quando la zia che l'ha cresciuto, sorella di sua madre, lo chiama al capezzale Cetto torna in Calabria, precisamente a Marina di Sopra, dove ora è sindaco suo figlio Melo. La zia ha un segreto da rivelargli: Cetto non è, come aveva sempre creduto, figlio di un venditore ambulante di candeggina, ma l'erede naturale del principe Luigi Buffo di Calabria. Dunque decide di trattenersi al Sud e godere dei privilegi del ruolo di sovrano "assolutista", con il sostegno di un aristocratico gattopardiano. Ma non "tutto tutto" è rose e fiori, e anche il rapporto di Cetto con moglie e figlio verranno messi in gioco.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Non dirlo al mio capo

Non dirlo al mio capo

Una mamma sotto copertura

Un film di Giulio Manfredonia. Con Vanessa Incontrada, Lino Guanciale, Giorgia Surina, Chiara Francini, Andrea Bosca. Commedia, - Italia 2016.

Una 'mamma sotto copertura', un 'supereroe quotidiano', che per trovare lavoro dopo la morte improvvisa del marito deve dire di non avere figli e barcamenarsi tra le sue due vite, familiare e professionale.

Recensione » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
La nostra terra

La nostra terra

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,82)

Le esperienze delle cooperative nate sulle terre confiscate alle mafie in molte zone d'Italia

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giulio Manfredonia. Con Stefano Accorsi, Sergio Rubini, Maria Rosaria Russo, Iaia Forte, Nicola Rignanese. Commedia, durata 100 min. - Italia 2014. Data uscita al cinema: 18/09/2014.

Nel sud pugliese, il proprietario di un podere e di diversi ettari di terra, Nicola Sansone, viene arrestato e le sue proprietà prima confiscate e poi assegnate a una cooperativa locale incapace di gestirle per negligenza e impreparazione. Dal Nord ad aiutarli viene mandato Filippo, stratega dell'associazionismo da antimafia, uomo da scrivania, esperto di leggi e regolamenti, ma inesperto quando si tratta di sporcarsi le mani con la realtà. A Sud Filippo trova il Sud con tutte le sue contraddizioni, affascinazioni, collusioni, non detti, speranze, creatività e via dicendo, un coacervo di luoghi comuni resi plastici dalla missione che si è dato: far funzionale la cooperativa. Tra i personaggi tutti "tipici" che incontra sulle terre confiscate, c'è Cosimo, lo storico fattore del proprietario Sansone, che nelle more di un giudizio definitivo continua a coltivare l'appezzamento che ben conosce perché un tempo era della sua famiglia, prima che il boss locale, ora agli arresti, se lo prendesse. Filippo e Cosimo ingaggeranno un confronto tra burocrazia e senso della vita che porterà il primo a cambiare e il secondo a redimersi.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Tutto tutto niente niente

Tutto tutto niente niente

* * - - -
(mymonetro: 2,27)

In bilico tra comicità e orrore la nuova commedia con Antonio Albanese

Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giulio Manfredonia. Con Antonio Albanese, Lorenza Indovina, Nicola Rignanese, Davide Giordano, Lunetta Savino. Commedia, durata 90 min. - Italia 2012. Data uscita al cinema: 13/12/2012.

Perché Cetto La Qualunque, Rodolfo Favaretto e Frengo Stoppato finiscono in carcere? E, soprattutto, perché riescono a uscirne? Qual è il destino che li unisce? C'è qualcuno che trama nell'ombra? O costui preferisce farlo in piena luce? Tre storie, tre personaggi con un destino che li accomuna: la politica con la "p" minuscola. Cetto La Qualunque, il politico "disinvolto" che abbiamo imparato a conoscere, questa volta alle prese con una travolgente crisi politica e sessuale (in lui le due cose viaggiano sempre di pari passo). Rodolfo Favaretto, che rincorre il sogno secessionista di un nordista estremo, e che per vivere e combattere la crisi commercia in migranti clandestini. Frengo Stoppato, un uomo stupefacente, in tutti i sensi, che torna dal suo buen retiro incastrato da una madre ingombrante, con un sogno semplice semplice: riformare la chiesa e guadagnarsi la beatitudine. Un ritratto  folle ma non troppo dell'Italia di questi anni, in una girandola di situazioni paradossali e travolgenti. In realtà, forse, è semplicemente: neorealismo.

Recensione » Critica » Dvd » Soundtrack » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Qualunquemente

Qualunquemente

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,91)

Cetto La Qualunque decide di "salire" in politica per difendere la sua città

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giulio Manfredonia. Con Antonio Albanese, Sergio Rubini, Lorenza Indovina, Nicola Rignanese, Davide Giordano. Commedia, durata 96 min. - Italia 2011. Data uscita al cinema: 21/01/2011.

Uno spettro si aggira per la Calabria: è lo spettro della legalità. Contro questo spiacevole inconveniente, rappresentato dal candidato sindaco di Marina di Sopra, certo De Santis, la parte "furba" del paese schiera l'uomo della provvidenza: Cetto La Qualunque. Volgare, disonesto, corrotto, ma soprattutto fiero di essere tutto questo e molto di peggio, Cetto prima ricorre alle intimidazioni mafiose, poi a dosi inimmaginabili di propaganda becera, quindi assolda uno specialista. Il fine, e cioè la vittoria alle elezioni, giustifica interamente i mezzi utilizzati.

Recensione » Critica » Dvd » Soundtrack » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Nemici amici - I promessi soci

Nemici amici - I promessi soci

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
Nemici Amici - I promessi suoceri

Nemici Amici - I promessi suoceri

Un film di Giulio Manfredonia. Con Antonello Fassari, Max Tortora, Marina Massironi, Lino Capolicchio, Maria Rosaria Russo. Commedia, - Italia 2010.

Cosa succederebbe se un ex-truffatore alla ricerca di un lavoro onesto e un ex-poliziotto si ritrovassero a collaborare insieme in un'agenzia investigativa? Sarà quello che capiterà a Lucio e a Osvaldo, i due nemici - amici del titolo, costretti dalle circostanze a seguire un caso fianco a fianco.

Recensione » Critica »
Chiudi Cast Scrivi
Fratelli Detective

Fratelli Detective

Un film di Giulio Manfredonia. Con Enrico Brignano, Marco Todisco, Tiziana Lodato, Luca Angeletti, Maria Rosaria Russo. Commedia, - Italia 2009.

Tratta da una serie argentina (Hermanons y Detectives) racconta la storia di un detective (Enrico Brignano) che risolve i casi grazie all'aiuto del fratellastro di undici anni, che ha scoperto di avere da poco.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Si può fare

Si può fare

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,56)

Una commedia (umana) dall'impianto arioso, ridente, talvolta comico che letizia e fa riflettere

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giulio Manfredonia. Con Claudio Bisio, Anita Caprioli, Giuseppe Battiston, Giorgio Colangeli, Bebo Storti. Commedia, durata 111 min. - Italia 2008. Data uscita al cinema: 31/10/2008.

Milano, primi anni '80. Nello è un sindacalista dalle idee troppo avanzate per il suo tempo. Ritenuto scomodo all'interno del sindacato viene allontanato e "retrocesso" al ruolo di direttore della Cooperativa 180, un'associazione di malati di mente liberati dalla legge Basaglia e impegnati in (inutili) attività assistenziali. Trovandosi a stretto contatto con i suoi nuovi dipendenti e scovate in ognuno di loro delle potenzialità, decide di umanizzarli coinvolgendoli in un lavoro di squadra. Andando contro lo scetticismo del medico psichiatra che li ha in cura, Nello integra nel mercato i soci della Cooperativa con un'attività innovativa e produttiva.

Recensione » Critica » Dvd » Soundtrack » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
È già ieri

È già ieri

* * * - -
(mymonetro: 3,35)

Remake italiano dell'hollywoodiano Groundhog Day

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giulio Manfredonia. Con Antonio Albanese, Fabio De Luigi, Goya Toledo, Pepon Nieto, Beatriz Rico. Commedia, durata 102 min. - Italia, Spagna, Gran Bretagna 2004.

Filippo, star del piccolo schermo con la sua trasmissione di divulgazione scientifica, viene spedito a Tenerife per girare una puntata del suo programma insieme ad un timido cameraman. Arrogante e vanesio nella realtà tanto quanto appare accondiscendente ed amorevole in tv, Filippo scopre ben presto che l'isola è legata ad una specie di sortilegio: ogni giorno, infatti, Filippo si sveglia e compie i medesimi atti, fino a scoprire che in realtà quella giornata non termina mai, e che sarà costretto a rivivere sempre il 13 agosto. La situazione sconcertante si tramuta ben presto in un'opportunità per una riflessione interiore, ma Filippo saprà cogliere al volo la possibilità donatagli dal destino?

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Sono stato negro pure io

Sono stato negro pure io

Giobbe Covatta e l'Africa

Un film di Giulio Manfredonia. Con Giobbe Covatta, Fabio De Luigi, Gioele Dix, Giovanni Esposito, Emanuela Grimalda. Commedia, durata 103 min. - Italia, Kenya 2003.

Giobbe Covatta e l'Africa: un incontro singolare. Un catena ininterrotta di gag comiche e amare provocazioni. Con il linguaggio irriverente della comicità, Giobbe Covatta gioca e fa riflettere sui paradossi della povertà, della fame, dell'AIDS, dell'infanzia abbandonata. Un vero e proprio film-denuncia sull'indifferenza del mondo ricco di fronte alle emergenze di un continente dimenticato.

Recensione » Dvd »
Chiudi Cast Scrivi
Se fossi in te

Se fossi in te

* * * - -
(mymonetro: 3,19)

Tre uomini cercano di scambiarsi le identità

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giulio Manfredonia. Con Emilio Solfrizzi, Gioele Dix, Paola Cortellesi, Lunetta Savino, Fabio De Luigi. Commedia, durata 90 min. - Italia 2001.

Christian fa il dj, ha solo debiti ed è innamorato di una farmacista a cui non riesce a dichiararsi. Il suo sogno è diventare ricco. Andrea ha un impiego come ragioniere nell'azienda del suocero ma vorrebbe tornare a fare il cabarettista come in passato. Bernardo Braschi Lentini è il presidente di una grande impresa, non è amato da nessuno (tranne che dalla fedele segretaria) e vorrebbe tanto potersi fare una famiglia. Si incontrano per caso a Ostia e ognuno di loro esprime un desiderio: quello di essere uno degli altri due. Il desiderio si trasforma in realtà.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
1
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
sabato 15 agosto
Volevo nascondermi
giovedì 13 agosto
Mai raramente a volte sempre
lunedì 10 agosto
Nour
giovedì 6 agosto
High Life
Galveston
Amo la tempesta
giovedì 30 luglio
Il re di Staten Island
Un lungo viaggio nella notte
Una intima convinzione
L
mercoledì 22 luglio
L'amore a domicilio
lunedì 20 luglio
L'agnello
giovedì 16 luglio
Letizia Battaglia - Shooting the M...
lunedì 13 luglio
Famosa
domenica 12 luglio
Entierro
giovedì 9 luglio
Gamberetti per tutti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità