Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 6 agosto 2021

Filmografia di Roger Vadim

Nome: Roger Vladimir Plemiannikov
Data nascita: 26 Gennaio 1928 (Acquario), Parigi (Francia)

Data morte: 21 Febbraio 2000 (72 anni), Parigi (Francia)
Biografia Filmografia Critica Premi Articoli e news Trailer Dvd
1
Confetti al pepe

Confetti al pepe

* * * - -
(mymonetro: 3,00)

Il cinema verità, costruito e decostruito, declinato nel comico

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Jacques Baratier. Con Claude Brasseur, Jean-Paul Belmondo, Monica Vitti, Sophie Daumier, Guy Bedos. Titolo originale Dragées au poivre. Commedia, b/n durata 93 min. - Francia, Italia 1963.

Scanzonata parodia del cinema verità e dei suoi principi stilistici mettendo insieme una serie di scenette surreali e comiche che hanno il sapore dell'improvvisazione. Al gioco si prestano anche atorri famosi come Guy Bedos, Anna Karina, Claude Brasseur, Jean-Paul Belmondo, Monica Vitti, Roger Vadim e Simone Signoret. A dare la voce a quest'ultima nell'edizione italiana, in una divertente scena al telefono, è la nostra Franca Valeri, in una delle sue rare prove come doppiatrice.

Recensione » Dvd »
Chiudi Cast Scrivi

Il fuoco nella carne

* * - - -
(mymonetro: 2,00)
Consigliato: No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Paul Gégauff. Con Franco Fabrizi, Serge Marquand, Roger Vadim Titolo originale Le reflux. Avventura, b/n durata 77 min. - Francia 1962.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi

Testamento d'Orfeo

* * - - -
(mymonetro: 2,00)
Consigliato: No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Jean Cocteau. Con Jean Cocteau, María Casares, Jean Marais, Roger Vadim, Claudine Auger. Titolo originale Le testament d'Orphée. Fantastico, b/n durata 80 min. - Francia 1959.

"Il mio film non è altro che una seduta descrittiva consistente nel rimuovere a poco a poco il mio corpo e nel rivelare la mia anima a nudo", ecco ciò che dice Cocteau all'inizio della pellicola. Col nome di Orfeo il regista fa riferimento all'omonimo film da lui diretto anni prima. Un bambino in un banco, una madre con il bimbo in carrozzina che piange, un vecchio su una sedia a rotelle e una infermiera. Questi sono alcuni degli incontri che fa lo stesso regista vestito in abiti settecenteschi. Un film criptico come una poesia ermetica, probabilmente Cocteau nasconde nelle situazioni se stesso e le sue ossessioni.

Recensione » Critica »
Chiudi Cast Scrivi
1
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità