Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 21 settembre 2021

Filmografia di Gianni Schicchi

Data nascita: 1938, Bobbio (Italia)
Biografia Filmografia Critica Premi Articoli e news Trailer Dvd
Sorelle Mai
Sorelle Mai - Un film di Marco Bellocchio (2010). In questo film Gianni Schicchi interpreta Gianni, l’amico di famiglia
1

Ritratto di un imprenditore di provincia

Un film di Hermes Cavagnini. Con Anita Kravos, Giancarlo Previati, Gianluca Cesale, Gianni Schicchi Drammatico, - Italia 2013.

"Ritratto di un Imprenditore di Provincia" narra le ambizioni imprenditoriali dell'ex camionista Mario Gandolfi, self made man impegnato nella realizzazione di progetti edilizi sempre più ambiziosi. Appena conclusa la costruzione di un maneggio per gare internazionali d'equitazione, l'ex enfant prodige della provincia bresciana è già impegnato nella realizzazione del Polo del Lusso, un enorme centro commerciale affacciato sulle rive del Lago di Garda.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Sorelle Mai

Sorelle Mai

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,86)

Cronache familiari sulle sponde del Trebbia

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Marco Bellocchio. Con Pier Giorgio Bellocchio, Elena Bellocchio, Donatella Finocchiaro, Letizia Bellocchio, Maria Luisa Bellocchio. Drammatico, durata 110 min. - Italia 2010. Data uscita al cinema: 16/03/2011.

Sorelle Mai rappresenta lo sviluppo di Sorelle, lungometraggio presentato al festival di Roma nel 2006. Il lavoro, che Bellocchio definisce "un piccolo film di fantasia, non documentario e tanto meno documentario nostalgico" si compone di sei episodi, corrispondenti ad altrettante sessioni di quel corso di cinema (Farecinema) che il regista tiene dal 1997 a Bobbio (PC), suo paese natale. Le protagoniste della storia sono le vere sorelle di Bellocchio, Maria Luisa e Letizia, e i loro figli, Elena e Pier Giorgio.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
L'ora di religione - Il sorriso di mia madre

L'ora di religione - Il sorriso di mia madre

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,99)

Castellitto nella parte di un pittore agnostico diretto da Bellocchio

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Marco Bellocchio. Con Sergio Castellitto, Piera Degli Esposti, Jacqueline Lustig, Gigio Alberti, Gianfelice Imparato. Drammatico, b/n durata 102 min. - Italia 2002.

Sergio Castellitto nella parte del pittore Ernesto Picciafuoco, un agnostico dalla personalità tormentata. L'artista viene a sapere da un prete che la propria madre sarà beatificata. Il fatto è clamoroso e non sarebbe davvero oppurtuno che una futura santa risultasse madre di un non credente. Altri problemi arrivano anche dal figlio di Ernesto, che non vuole essere discriminato a scuola e decide di frequentare l'ora di religione. Bellocchio penetra l'animo umano rigoroso e formalmente perfetto, anche se una volta aveva più energia. Per un autore vero le stelle di valutazione non possono mai essere meno di tre.

Recensione » Critica » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
1
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 22 settembre
Un altro giro
Maledetta Primavera
Peter Rabbit 2 - Un birbante in fuga
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
martedì 31 agosto
Amazing Grace
giovedì 26 agosto
The Conjuring - Per ordine del dia...
mercoledì 25 agosto
Crudelia
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità