Advertisement
Gente strana, da venerdì 2 dicembre al cinema

Un mockumentary nato in occasione dei 50 anni della CEFA.

giovedì 1 dicembre 2022 - News

Loris è un inviato di guerra che non riesce più ad uscire di casa. Marco è uno studente universitario a Bologna con un rapporto difficile con il padre. John vive in Tanzania e la sua famiglia deve scegliere se continuare a mandarlo a scuola o farlo lavorare con loro. La vita di tutti e tre cambia con l'irruzione del Cefa nella loro quotidianità: Loris viene incaricato di scrivere un reportage sulla Ong e questo lo aiuta a superare la paura e la solitudine che si erano impadroniti di lui; Marco vede una manifestazione dell'associazione e decide di unirsi a loro e partire per l'Africa, da dove si riavvicinerà al padre e a quello che sono sempre stati; John è uno dei beneficiari e assieme fautore di un progetto di cooperazione, che vedrà crescere l'indipendenza socio-economica della sua famiglia e dell'intero villaggio. CEFA: cinquant’anni in questo 2022. Si è festeggiato con una tre giorni a Bologna a metà ottobre, si è ricordato con Gente strana, intelligente mockumentary di Marta Miniucchi che riunisce storie di aiuto reciproco, di crescita condivisa, di scambio di saperi ed emozioni. Con un’idea semplice eppure efficace, la regista smuove il classico lavoro di documentazione ibridandolo con materiali d’archivio, ricostruzioni, fiction, pezzi che si incastrano perfettamente dentro la minima cornice narrativa tirata su.

Il film Gente strana, diretto da Marta Miniucchi, è distribuito da Genoma Films e in uscita il prossimo venerdì 2 dicembre.


VAI ALLA SCHEDA COMPLETA

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati