Advertisement
Them, una serie antologica impegnata e tesissima, una vera rivelazione

Tanto politica quanto attenta allo stile, la serie è un tour de force sulla durezza dell'esperienza nera in America. Disponibile su Prime video.
di Andrea Fornasiero

lunedì 12 aprile 2021 - prime video

La famiglia Emory si trasferisce dal North Carolina al quartiere di Compton a Los Angeles. Siamo nel 1953 e al tempo il quartiere era ancora popolato esclusivamente da bianchi, per altro decisi a difendere il valore delle loro proprietà immobiliari con ogni mezzo. A capitanare le donne di Compton c'è Betty, che capisce immediatamente una cosa degli Emory: vengono da un posto peggiore e quindi si dovrà rendere loro la vita molto difficile. A farlo però non sono solo le prepotenze dei bianchi, perché un trauma perseguita la madre Livia detta Lucky, tanto da averla portata alle soglie della follia.


Tesissima in tutti e dieci i suoi episodi, che spaziano dal taglio exploitation anni 70 fino all'horror dei giovani autori dei giorni nostri, Them è un tour de force sulla durezza dell'esperienza nera in America.

Il primo nome che viene in mente non può essere altro che Jordan Peele, che con il suo Scappa - Get Out ha portato la tematica razziale al centro della scena horror Il primo nome che viene in mente non può essere altro che Jordan Peele, che con il suo Scappa - Get Out ha portato la tematica razziale al centro della scena horror americana. Them però guarda anche in altre direzioni, e si concede digressioni che scivolano in altri filoni del genere, forse non tutte davvero necessarie o ugualmente riuscite, ma efficaci nel non rendere ripetitiva la situazione al centro delle dieci puntate. Episodi che portano al termine le vicende della famiglia Emory: Them infatti è una serie antologica su base stagionale, quindi come American Horror Story racconterà ogni volta una storia diversa con protagonisti e ambientazioni autonome - sempre che sia rinnovata, ma dopo l'endorsement via Twitter di Stephen King e le buone critiche, la conferma di una seconda annata pare già quasi sicura. 

Them è anche una vera e propria rivelazione, quella del talento di Little Marvin, ideatore e sceneggiatore esordiente in Tv, una scoperta che è in parte merito della producer Lena Waithe, già autrice di storie black che non fanno sconti come The Chi e Queen & Slim. L'autore presenta il progetto anche al pubblico in uno dei video extra a disposizione su Prime Video e racconta del proprio amore per gli horror degli anni 70, con cui è cresciuto e ma dove non hanno mai avuto spazio personaggi neri. 

L'idea, ha dichiarato in altre interviste, era di fare una serie ambientata negli anni 50 con lo stile degli anni 70, a cui infatti attingono anche diversi brani della ricchissima colonna sonora. Il taglio anni 70 è evidente del resto fin dal prologo ambientato in North Carolina, dove Lucky riceve la visita di una inquietante donna, il tutto con viraggi dell'immagine in rosso, aperture a iride e, quando la scena sarà ripresa in un successivo episodio, una brutalità degna di Non aprite quella porta.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


GUARDALO SUBITO SU PRIME VIDEO
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati