Advertisement
Ted Lasso - Stagione 2, un percorso di autoanalisi, sempre più divertente

La serie è sempre più capace di leggere la nostra società. Disponibile su Apple TV+.
di Gabriele Prosperi

giovedì 29 luglio 2021 - Recensioni

Dopo un finale agrodolce che aveva visto la squadra retrocedere durante l'ultima partita di campionato, la seconda stagione inizia senza particolari retroscena: gran parte delle verità scomode che avevano caratterizzato il racconto sono state svelate e le incomprensioni risolte. Ted Lasso è amato e, soprattutto, compreso dal team. Non tarda però a venire una complicazione: a causa di un incidente, Dani Rojas avrà bisogno di assistenza psicologica. Verrà così chiamata la Dott.ssa Sharon Fieldstone, psicologa dello sport, che metterà totalmente in discussione la missione dell'allenatore. La nuova sfida per l'AFC Richmond è di riuscire a tornare nella Premier League riqualificandosi tra le squadre che possono parteciparvi, e quindi vincerla, ma il fondamentale ottimismo e le buone intenzioni di Lasso non sembrano sufficienti per raggiungere questo scopo.

La seconda stagione di Ted Lasso si concentra ancor più della prima sul tossico individualismo che l'epoca contemporanea vede svilupparsi ad ogni lato.

Iniziata come la storia di un outcast, al punto da permettere il paragone con serie recenti di grande successo come Unbreakable Kimmy Schmidt, sin dalla prima stagione la serie Apple si è rivelata un racconto originale e provocatorio per via del suo personaggio fuori dalle righe

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati