Ennio

Acquista su Ibs.it   Dvd Ennio   Blu-Ray Ennio  
   
   
   
mauro.t mercoledì 2 marzo 2022
omaggio ad un umile e grande artista Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Tributo al maestro da parte di un regista che ha stabilito con lui un lungo e fortunato sodalizio. Tornatore sceglie di sviluppare il profilo di Morricone con criterio cronologico, attraverso interviste al protagonista e a personaggi del mondo dello spettacolo, alternate ad immagini di repertorio e a spezzoni di film. Si va dalle origini all'ultimo oscar in modo lineare e ritmico. Morricone, dopo il conservatorio, suona la tromba e lavora come arrangiatore per la RCA, poi arriva alla prima colonna sonora quasi per caso, e per decenni dice a sé stesso che quella è solo un'attività temporanea. Non sarà così, per fortuna. Splendide le immagini del privato (lo studio, la ginnastica, la sua commozione), mai invadenti. [+]

[+] lascia un commento a mauro.t »
d'accordo?
crispino seidenari martedì 1 febbraio 2022
il genio sovversivo Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Sebbene sia impossibile circoscrivere in termini umanamente comprensibili il genio superlativo e rivoluzionario di Ennio Morricone, questo documentario riesce a svelare una parte del mistero che racchiude la sua straordinaria, prolifica creatività.
Ripercorrendo le tappe della sua formazione, ricostruendo i rapporti con i maestri e i colleghi del conservatorio, Tornatore risale alle scaturigini del suo talento.
Terminati gli studi, Morricone diviene arrangiatore della RCA e allo stesso tempo comincia a comporre musiche per il cinema. Pur rimanendo convinto per molti anni che si tratti di un’occupazione provvisoria, seguendo il suo istinto, non smetterà più di comporre per i film, allontanandosi dal mondo accademico che disdegna quel genere di attività. [+]

[+] lascia un commento a crispino seidenari »
d'accordo?
felicity mercoledì 25 maggio 2022
racconti, aneddoti, curiosità e ricordi Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

La grandezza del documentario Ennio, un vero capolavoro, sta nell’invenzione di un “montaggio polifonico” che restituisce una straordinaria sinfonia di voci e suoni mai vista prima in un lavoro del genere. Il ritmo del film è talmente in sintonia con le nostre emozioni da poter durare per sempre, senza sfocature e momenti di stanchezza. E si imparano così tante cose su questo artista, che Tarantino aveva paragonato ai grandi nomi della musica classica come Mozart e Beethoven, da auspicare che il film, godibilissimo anche per i non addetti al lavori, diventi materia di studio, proprio come un manuale di istruzioni, in tutte le scuole dedicate a chi il cinema vuole farlo. [+]

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
mauridal lunedì 7 febbraio 2022
una sinfonia di immagini Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

 Soltanto un vero amico poteva rendere un omaggio ,così ben riuscito ed in sintonia   col personaggio a lui caro, è questo il film di Giuseppe Tornatore dedicato al maestro Ennio Morricone omaggiato attraverso la sua musica principalmente, ma non solo ,tutto il film è una sinfonia per così dire di immagini ,tutte composte, montate e create apposta per raccontare il genio musicale , e  i gesti, i pensieri dell'uomo Ennio ,un amico del regista  Tornatore , che ha sentito il bisogno di comporre un film come forse avrebbe composto un opera musicale il maestro Ennio. [+]

[+] lascia un commento a mauridal »
d'accordo?
emilio concettoni venerdì 18 febbraio 2022
tornatore racconta ennio Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Ennio Morricone si racconta, in un documentario apparentemente lunghissimo e dico apparentemente in quanto la lunghezza è stemperata dall'eccellente capacità del regista di raccontare la vita del compositore e soprattutto dalle innumerevoli colonne sonore e non solo, che pervadono la pellicola.
Questo documentario però non ci racconta solo l'Ennio compositore prettamente cinematografico ma, soprattutto, e questa é la parte più sorprendente del film, l'arrangiatore ovvero colui che ha musicato moltissime canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana degli anni'60 e '70 (da "Abbrozantissima" a "Se telefonando" ) e abbiamo le preziosissime testimonianze di coloro che hanno beneficiato di queste musiche di sottofondo, da Paoli a Morandi e Vianello. [+]

[+] lascia un commento a emilio concettoni »
d'accordo?
yarince sabato 26 febbraio 2022
l'arte delle muse
0%
No
0%

Un grande tributo, quello di Tornatore al maestro Morricone, un ringraziamento dovuto, per averci fatto accapponare la pelle tantissime volte, ma soprattutto per quei tre minuti di climax del finale di Nuovo Cinema Paradiso, il collage dei baci dei film, in cui Salvatore, seduto sulla poltroncina ricorda, si commuove e sorride e a noi si spalancano i canali lacrimali.
Un documentario che è metacinema; il cinema che racconta di sé, perché Ennio è parte insolubile del cinema internazionale, non si può separare un film dalla colonna sonora, non si può immaginare una sequenza di Per un pugno di Dollari, Indagine su un cittadino o C’era una volta , senza che , automaticamente non pensiamo al motivo di sottofondo che li accompagna. [+]

[+] lascia un commento a yarince »
d'accordo?
dandy domenica 29 gennaio 2023
"senza ennio molti noi non ci sarebbero..." Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Grandioso tributo ad uno dei più importanti e mastodontici artisti della cultura nostrana.Tornatore adotta uno stile allo stesso tempo classico ripercorrendo cronologicamente la vita e l'ascesa del Maestro e alternando le varie interviste(tra gli altri Bruce Springsteen,Quentin Tartantino,Clint Eastwood,John Williams,Dario Argento,Bernardo Bertolucci,Carlo Verdone,Marco Bellocchio,Paolo e Vittorio Taviani,Roland Joffè,Oliver Stone,Wong Kar-wai,Hans Zimmer)a quella fatta allo stesso Morricone poco prima della scomparsa avvenuta il 6 luglio 2020.Ed è a quest'ultima che viene dato più spazio mentre le rimanenti sono sempre tanto brevi quanto mirate.Lo sguardo partecipe e a tratti spiritoso(l'inizio con l'artista che fa ginnastica)non cerca sensazionalismo ed al tempo stesso evita l'agiografia non celando alcuni aspetti poco idilliaci(i rapporti tra Morricone e il suo maestro Goffredo Petrassi che considerava un "tradimento" comporre per il cinema anche e soprattutto dopo che la sua partitura era stata rifiutata da Huston per "La bibbia" in favore di quella di Morricone;la mancata collaborazione con Kubrick per "Arancia Meccanica" dovuta a una bugia di Sergio Leone;lo scarso apprezzamento di certe colonne sonore come quella di "Per un pugno di dollari";gli Oscar mancati fino a quello per la carriera nel 2007 e per le partiture di "The Hateful Eight" nel 2016)costruendo man mano il ritratto di un genio innovativo che non aveva nemmeno intenzione di comporre per il cinema,le cui opere sono diventate parte della Storia e fonte di ispirazione anche fuori dall'Italia. [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
Ennio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (1)
David di Donatello (9)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Uscita nelle sale
giovedì 17 febbraio 2022
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità