Advertisement
Domina, una serie poco approfondita che tradisce le proprie promesse

Gli otto episodi si concentrano sugli intrighi trascurando quasi del tutto i riferimenti all'epoca storica. Su Sky.
di Andrea Fornasiero

venerdì 14 maggio 2021 - Recensioni

Livia Drusilla è ancora sedicenne quando viene data in sposa a Tiberio Claudio Nerone, nel 42 a.C. Deve però presto fuggire da Roma, perché suo padre è un difensore della Repubblica e scoppia la Guerra Civile. L'uomo muore poco dopo a Filippi, mentre Livia continua a scappare con il marito, fino a trovare rifugio in Sicilia. Quando finalmente si sono calmate le acque, i due tornano a Roma e Livia ottiene di divorziare dal marito, colpevole anche di aver maltrattato e allontanato la schiava liberata Antigone. Livia sposa uno degli uomini colpevoli di aver portato alla morte suo padre: Gaio Giulio Cesare, che poi diventerà l'imperatore Ottaviano Augusto. La donna non ha figli da lui, ma protegge quelli avuti dal precedente marito: Tiberio e Drusio, che sono considerati pericolosi rivali del nipote ed erede preferito di Gaio Giulio Cesare, ossia Marco Claudio Marcello.


Vent'anni di movimentata vita, tra l'esilio e il dominio sulla nascente Roma imperiale, vengono bruciati in sole otto puntate, tutte dedicate agli intrighi dietro le quinte di Livia, trascurando quasi ogni altro elemento storico del tempo.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati