Advertisement
Anna, una favola nera che amplia e rispetta il racconto di Ammaniti

Una regia visionaria e due interpreti tanto giovani quanto bravissimi per la serie tv tratta dall'omonimo romanzo dello scrittore romano. Dal 23 aprile su Sky e NOW.
di Paola Casella

Anna

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
mercoledì 21 aprile 2021 - Recensioni

Sicilia, 2020. Un virus letale ha eliminato tutta la popolazione adulta dell'isola, compresi i ragazzi che hanno già raggiunto la pubertà. Maria Grazia, una donna indipendente e coraggiosa, prima di morire ha lasciato ai figli Anna e Astor, all'epoca di 9 e 2 anni, un quaderno pieno di istruzioni su come sopravvivere senza di lei, raccomandando ad Anna di insegnare a leggere ad Astor e di proteggerlo sempre. Anna, divenuta 14enne, ha preso le consegne materne alla lettera, vive accampata insieme al fratellino nella casa che è diventata un covo disordinato, e ne esce solo per procurare ciò che è necessario alla sopravvivenza. Il suo obiettivo è trovare una cura prima che Astor diventi grande, e dovrà affrontare una serie innumerevole di prove.


Ispirata al romanzo omonimo pubblicato da Niccolò Ammaniti nel 2015, la serie Sky Original Anna (girata sei mesi prima che scoppiasse la pandemia Covid) diretta dall'autore (per la seconda volta dietro la cinepresa dopo la serie Il miracolo) amplia notevolmente il racconto con nuovi personaggi e nuovi episodi ma ne rispetta religiosamente l'essenza, grazie al lavoro congiunto di scrittura di Ammaniti e di Francesca Manieri.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati