Un figlio di nome Erasmus

Un film di Alberto Ferrari. Con Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Daniele Liotti, Ricky Memphis, Carol Alt.
continua»
Commedia, Ratings: Kids, durata 107 min. - Italia 2020. - Eagle Pictures uscita mercoledì 1 luglio 2020. MYMONETRO Un figlio di nome Erasmus * * - - - valutazione media: 2,29 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Portogallo e paternità

di Gea


Feedback: 0 | altri commenti e recensioni di Gea
martedì 14 aprile 2020

Non sono solita vedere le commedie italiane, non chiedetemi perché, forse il mio è un pregiudizio, può essere…Questa volta, complice la Pasqua, la reclusione forzata e il fatto di averne sentito tanto parlare, ho ceduto. Devo dire di essere rimasta piacevolmente sorpresa.
La storia non è delle più originali, ma come dicono molti scrittori e scrittrici, alla fine, le storie che si raccontano sono sempre le stesse. E forse proprio qui sta una delle cose più interessanti del film il fatto di essere riuscito ad appassionarmi. Ho avuto la sensazione che “Un figlio di nome Erasmus”, con tutti i suoi pregi e anche i suoi difetti, sia un film genuino, fatto con il cuore.
Ripeto non sono un’esperta di commedie italiane contemporanee, ma ho avuto l’impressione che oltre alle gag, battute e situazioni comiche (non sempre riuscite, a volte anzi scontate), la bellezza di questo film sia quella di non avere paura della poesia, di mostrare attimi di fragilità e sentimenti umani veri.
Il pretesto narrativo è la morte di una donna che tutti e quattro i protagonisti, tanti anni fa durante un Erasmus, hanno amato. Il quartetto si ritrova, tutti un po’ cambiati e al contempo rimasti uguali, in partenza per il Portogallo, per scoprire che la donna ha lasciato loro un figlio, ora ventenne. Chi sarà il padre? E intorno a questa domanda e al valore della paternità di snoda una delle riflessioni più attuali e interessanti del film. Essere genitore non vuol dire necessariamente esserlo in modo biologico, un padre si può scegliere, essere un genitore non è unicamente una questione di DNA, ma di amore e di consapevolezza.
C’è da aggiungere che il film ha al suo interno un cast di attori e attrici molto affiatati, sia nei grandi che nei piccoli ruoli, si percepisce la cura di ogni personaggio.
Le coste del Portogallo e le ambientazioni, in questi giorni in cui il viaggiare ci sembra un sogno, sono una meraviglia per gli occhi, e anche questo aiuta il film, in particolare in alcuni momenti in cui pare perdere di ritmo.
Ora, vorrei concludere però con una breve riflessione e un invito: abbiamo visto molti road movie, dove i protagonisti sono gruppi di uomini che fanno i conti con le loro vite. Ora mi chiedo se possiamo averne qualcuno dove a partire e lasciare a casa dubbi, famiglie, amori, sono le donne? Penso sarebbe un'occasione molto interessante

[+] lascia un commento a gea »

Ultimi commenti e recensioni di Gea:

Un figlio di nome Erasmus | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | eugenio
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Uscita nelle sale
mercoledì 1 luglio 2020
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 9 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Abruzzo
  2 | Emilia Romagna
  1 | Lazio
  1 | Liguria
  1 | Lombardia
  1 | Puglia
  1 | Toscana
  1 | Veneto
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità