Advertisement
The Roads Not Taken, la video recensione

Un micro-dramma inerte ed esclusivamente reattivo, recitato al di sotto delle capacità degli interpreti. Recensione di Tommaso Tocci, legge Matteo Berardinelli.
di A cura della redazione

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
venerdì 28 febbraio 2020 - Video recensione

Leo sembra assente e parla a malapena, ma nella sua mente convivono le storie di vite possibili che non ha vissuto, e le conseguenze alternative dei momenti cruciali. Insieme alla figlia Molly, determinata ad aiutare il papà, Leo trascorrerà una giornata a New York piena di rimorsi e rivelazioni.
A metà tra una cronaca del degrado mentale e la metafisica delle realtà parallele, il nuovo dramma di Sally Potter si chiede come sarebbe la nostra vita se avessimo fatto scelte diverse, puntando su uno stile impressionista e sulla presenza scenica di Javier Bardem, cantore della sofferenza come in Mare dentro e Biutiful.

Animato da una storia intensa ma frenato da un sentimentalismo eccessivo, The Roads not taken è un passo falso per la regista inglese, che non riesce a cambiare marcia di fronte al bivio della vita.
A cura della redazione

The Roads not Taken è stato presentato in concorso alla 70. Berlinale.
Matteo Berardinelli interpreta la recensione di Tommaso Tocci.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati