MYmovies.it
Advertisement
Falling for a Killer, Ted Bundy visto e raccontato dalle 'sue' donne

Un nuovo sguardo al femminile (e femminista) filtra la storia del celebre serial killer americano. Ora su Amazon Prime Video.
di Giorgio Crico

venerdì 31 gennaio 2020 - prime video

Prodotto da Prime Video per la propria piattaforma streaming, Ted Bundy: Falling for a Killer ripercorre la storia del killer nativo del Vermont dal punto di vista femminile e, più in particolare, dal punto di vista delle donne da lui sedotte (e praticamente sempre ingannate e lasciate all’oscuro delle sue vere occupazioni).

Oltre alle testimonianze dirette di coloro che lo hanno amato, il documentario raccoglie anche quelle di altre donne che sono entrate pericolosamente in contatto con lui o che si sono fatte carico di raccontare la sua storia o, ancora, di difenderlo in tribunale.
 

Negli ultimissimi anni abbiamo assistito a una totale riscoperta del caso Ted Bundy, che ha ispirato un film con Zac Efron del 2019 – intitolato Ted Bundy - Fascino criminale – e tanti documentari, tra cui Conversazioni con un killer: il caso Bundy, anch’esso uscito nel 2019. 
Giorgio Crico, MYmovies.it

Relativamente sconosciuto in Italia, Bundy è invece estremamente famoso negli Stati Uniti, essendo stato protagonista di un caso che ha occupato per anni le prime pagine della cronaca nera prima e di quella giudiziaria poi, da dopo l’arresto fino alla sua morte, avvenuta sulla sedia elettrica al termine degli anni 80. 

La sua fama negli USA è paragonabile a quella di un Pacciani in Italia e negli anni in cui è stato in prigione la sua vicenda ha assunto proporzioni simili solo a quelle del caso Unabomber o della strage di Cielo Drive. Per il ventennale della sua morte, insomma, è riemerso molto di quell’interesse che Bundy aveva suscitato nei suoi contemporanei. Interesse tra l’altro stimolato anche da un’ondata di gradimento che il pubblico esprime ormai da anni per le storie legate all’analisi psicologica dei serial killer e ai nuovi modi in cui vengono raccontati casi di cronaca che sono rimasti misteriosissimi per molti anni.

Ted Bundy: Falling for a Killer – che in italiano si può traddure a spanne con “Ted Bundy: innamorarsi di un omicida” – racconta ancora una volta quella che per il pubblico si presume sia una storia nota rivista alla luce della contemporanea sensibilità al tema della parità dei sessi e che riattualizza una vicenda cercando di farne emergere delle forzature sessiste che all’epoca dei tragici fatti nessuno o quasi ha notato, provando a contestualizzare in un’ottica più femminista tanto il dramma delle donne raggirate da Bundy quanto la scia di sangue – esclusivamente femminile – che il ‘sorridente Ted’ si lasciava alle spalle.


GUARDALO SUBITO SU AMAZON PRIME VIDEO
In foto una scena di Ted Bundy: Falling for a Killer.
In foto una scena di Ted Bundy: Falling for a Killer.
In foto una scena di Ted Bundy: Falling for a Killer.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati