Advertisement
No Man's Land, il teatro di guerra siriano mette in scena le idee e le fragilità di sette personaggi

Le vicende intrecciate di foreign fighters europei in uno scenario di guerra. Disponibile su Starzplay.
di Roberto Manassero

lunedì 23 novembre 2020 - Recensioni

Parigi, 2014. Nel filmato di un attentato ai militari curdi impegnati in Siria contro l'Isis, il trentenne Antoine crede di riconoscere la sorella maggiore Anna, archeologa fuggita tempo prima in Egitto e data per morta in un'esplosione. Antoine parte per la Siria e seguendo le tracce della sorella viene catturato da una squadra della milizia popolare curda. La guerra contro l'Isis, nel quale militano fra gli altri tre ragazzi inglesi radicalizzati, spinge poco alla volta Antoine ad imbracciare anch'egli le armi, convinto da combattenti come la franco-curda Sarya e dagli indizi che lo avvicinano ad Anna. Ma perché la sorella era andata in Egitto? E chi c'era dietro il suo coinvolgimento in un caso di spionaggio internazionale? È forse lo stesso agente che controlla uno dei tre jihadisti inglesi?

Nel cuore del conflitto fra Isis e YPJ, le vicende di cinque foreign fighters s'intrecciano per far emergere, tra flashback e scontri cruenti, le illusioni di una generazione di europei coinvolti in un mondo del quale non colgono la complessità.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati