Figli

Un film di Giuseppe Bonito. Con Paola Cortellesi, Valerio Mastandrea, Stefano Fresi, Valerio Aprea, Paolo Calabresi.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 97 min. - Italia 2020. - Vision Distribution uscita giovedì 23 gennaio 2020. MYMONETRO Figli * * * - - valutazione media: 3,16 su 31 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Una coppia con due figli. Oggi. Valutazione 4 stelle su cinque

di Eugenio


Feedback: 23708 | altri commenti e recensioni di Eugenio
venerdì 21 febbraio 2020

Ci sono dei film che più di altri parlano al presente, alla quotidiana gestione familiare per i quali, nel bene e nel male, lo spettatore finisce nel riconoscersi anche non essendo direttamente coinvolto.
E’ ciò che avviene nell’ultima pellicola “a tema” di Giuseppe Bonito, sceneggiato dall’indimenticato Mattia Torre (già autore di quel bellissimo libro tradotto poi in fiction La linea verticale), dall’emblematico titolo Figli.
Paola Cortellesi (Sara) e Valerio Mastandrea (Nicola) sono una coppia di oggi. Con tutte le loro idiosincrasie, il loro lavoro, la “sopravvivenza” che comporta avere due figli piccoli da mantenere in un’Italia sempre con un minor numero di nascite. Le dinamiche di Figli sono tutte qui: nei gesti di affetto, nella feste di Carnevale, nelle cene e chat di classe con i genitori a cui risulta quasi obbligatorio rispondere in un mondo che esige la connettività globale per sancire la propria esistenza, nelle fughe (oltre quella finestra della loro casa verso un futuro non meglio precisato e incerto) e nella inevitabile crisi di mezza età che induce in tentazione i due complementary opposites.
Se aggiungiamo la sfumatura che la coppia riesce a fornire con una sceneggiatura mordace, ironica, meschina e a tratti grottesca, Figli si conferma un prodotto innovativo a certo cinema italiano. Non pone l’accento alle meschinità, alla corruzione, al leitmotiv di italiano spaesato e tira a campare; no. E’ una commedia che va oltre. Che colpisce con le meschinità di coloro che vivono nel terrore delle cartelle di Equitalia consapevoli del marcio compiuto, dell’assenza di fiducia negli altri, nella mancanza di coraggio nell’intraprendere le proprie azioni, nella deresponsabilizzazione e incapacità, comune a una mentalità granitica inviolabile ma armata di un usbergo che conserva, intimamente, la parola amore.
Perché, se nei cari capitoli in cui Figli è scandito, la parola chiave potrebbe essere nichilismo, esacerbato da un monologo potente di Paola Cortellesi nei confronti della nuora, frutto di una società in cui vivono  più gli anziani dei giovani, in cui gli anziani, responsabili della maggiore audience da Sanremo, detengono il potere delle tv di stato e rappresentano il tesoretto su cui molti quarantenni o cinquantenni figli del Sessantotto, fanno leva consci di una precarietà affettiva e di una pensione che si allontana sempre di più giorno dopo giorno, dall’altro lato, il riflesso del potere, scema nell’importanza della cura degli stessi protagonisti, nell’imparar a sorridere, nel non buttarsi metaforicamente giù da quella finestra sempre aperta pronta ad accoglierli.
Nell’assordante colore bianco alla stregua della Linea verticale a simboleggiar la vacuità o comunque l’isolamento entro cui Nicola e Sara sono talune volte immersi, nell’eleganza della sua forma, capace di mutare a seconda dei contesti e degli stati d’animo dei suoi personaggi, Figli spiazza sempre.  Ovvero costringe noi spettatori a evitare facili assoluzioni, a rilanciare quei temi e situazioni propriamente umane, nella storia, nei personaggi, e nel racconto, che esplodono deflagranti e liberatori in un consolatorio finale che rappacifica tutti.
Grazie del lascito Mattia Torre!

[+] lascia un commento a eugenio »
Sei d'accordo con la recensione di Eugenio ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Eugenio :

Vedi tutti i commenti di Eugenio »
Figli | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedì 23 gennaio 2020
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità