Bad Boys for Life

Acquista su Ibs.it   Dvd Bad Boys for Life   Blu-Ray Bad Boys for Life  
Un film di Adil El Arbi, Bilall Fallah. Con Martin Lawrence, Will Smith, Vanessa Hudgens, Alexander Ludwig, Charles Melton.
continua»
Titolo originale Bad Boys for Life. Azione, Ratings: Kids+13, durata 113 min. - USA 2020. - Warner Bros Italia uscita giovedì 20 febbraio 2020. - VM 14 - MYMONETRO Bad Boys for Life * * 1/2 - - valutazione media: 2,61 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Meno Bad, più Boys Valutazione 2 stelle su cinque

di MrPandemonio


Feedback: 627 | altri commenti e recensioni di MrPandemonio
giovedì 9 luglio 2020

Premessa: Il film lo considero il peggiore della serie. Ho atteso tanto per vederlo e sono rimasto profondamente deluso.

La trama: Dopo gli eventi accaduti del secondo, si ritorna su Mike e Marcus. Per chi non li conoscesse, sono due personaggi straordinari, colleghi e molto amici della polizia di Miami.
Marcus va in pensione e Mike vorrebbe ripescarlo per far sì che sono ancora colleghi. Mentre ci prova, viene colpito a morte.
Da qui, inizia la vera trama.

Difetti: Il primo grave difetto è Michael Bay. Già quel regista. Una regia assai folle e ben assemblata pronta a non perdere nemmeno un solo secondo. Le inquadrature davano quel colpo di classe e portava il tutto alle stelle. In questo film si sente che manca e si sente che senza mi ha dato solo fastidio. Ok, magari lo stile dei due registi non è proprio fiasco, ma secondo me, perde tutta la magia che regnava con i primi due che a confronto il primo sembra un grande capolavoro, quando invece il vero capolavoro è il secondo.
Il secondo grave difetto è la semi mancanza d'azione. Non dico che non c'è, ma rispetto a primi due ce ne molta di meno. Ma sbaglio, non doveva essere il terzo capitolo? No, perché l'azione è assai fiacca almeno per quasi tutto il tempo eccetto per un minuscola scena, che si contano sulla dita di una mano, dove sembra esserci leggermente. Inoltre l'azione è vecchia, tipo più vecchia del primo, dove poche volte ho detto: "Oh". Sembra abbastanza classica, invece nel secondo, avevano inventato un nuovo modo di fare azione. Qui, l'ho trovata molto insapore e sembrava quasi che l'ispirazione li mancava. Molte scene d'azione sono ridicole, prive di follia eccetto per il finale che ricorda il finale del primo, ma decisamente inferiore e la rabbia? Già la resa dei conti che a momenti poteva essere una scena qualunque e non una resa. Mi saranno venuti i brividi per queste scene ridicole e non per il montaggio per niente frenetico, anzi troppo sbilanciato per risultare apprezzabile o per lo meno adatto. Troppo fuori luogo.
Troppo.
Beh, dov'è Syd? Mike l'ha lasciata? Sì, ma in due frasi. Non sembrava una cosa da poco.
C'è questa nuova squadra che ci viene raccontata così senza presentazioni o altro. Non ho fatto il tifo per nessuno perché veramente non ho trovato ne empatia ne curiosità di capire cosa potevano fare. Insomma, un mezzo disastro. Lo stesso valeva per la nuova fidanzata di Mike. E il resto della banda? La TNT neanche mezzo eccetto il capitano. Mi bastava anche un semplice cameo, invece niente.
Per quanto riguarda gli antagonisti, beh, siamo lontani da Johnny Tapia. Non c'è paragone. Un'antagonista più che perfetto. In questo film, antagonisti di serie B o peggio visto che sono due, uno peggio dell'altro. E mamma mia, i colpi di scena sono stra banali anche se due o tre sono decenti. Quello finale potevano risparmiarselo dato che ero sicuro al cento per duecento che sarebbe accaduto.
E poi come si fa? Il film dà messaggi importanti e altre cavolate del genere per poi scavarsi la fossa da solo. Ho capito che doveva servire per un possibile quarto film, ma non accetto che si pensa ancora a questo. Forse hanno pensato di fare un Fast e Furious. Se avete visto il film capirete questa frase.
Non posso accettare che molte battute sono privi di una base come se fosse una Sit-com.

Pregi: Di sicuro rivedere i due personaggi che ho stra amato ritornare è stato ottimo. Dicono molte battute assai divertenti e che questo film è molto riflessivo. Forse un po' troppo con frasi un po' strappalacrime dove la vecchiaia non ti permette di essere come una volta, di come la violenza può essere più male che bene, di come lasciarsi andare al riposo invece di essere sempre pronto ai pericoli che qualunque poliziotto abbia e via di questo passo.
La scena finale per quanto non lo considero una resa dei conti, ma solo uno scontro, l'ho trovata una bella scena nonostante tutto. Rappresenta quello che volevo da questo film, ma il montaggio è fatto male sì perché non è proprio il massimo.
I due registi sono bravi a raccontare una storia drammatica, ma secondo me, dovrebbero rivedere il genere azione perché mi ha fatto schifo. Invece sul lato tecnologico sono rimasto soddisfatto.

Conclusioni: (Per ora). Io, purtroppo, non posso essere soddisfatto di un film che tenta di rifarsi del primo che guarda caso si assomigliano sia come struttura sia come livello di pericolo, ma almeno il primo provavo un brivido lungo la schiena. Sentivo tante emozioni diverse, ma soprattutto per l'ottima caratterizzazione di Julie Mott(Téa Leoni) che rese il primo film di sicuro cento volte più bello di questo. Contando il fatto che è il primo film di Michael Bay, un ottimo lavoro.
   
Attenzione (SPOILER)


Il capitano Howard muore. Già quel capitano assai simpatico che ha cambiato tre volte doppiatore. Più un difetto che un pregio. Tristezza assoluta che dura si e no tre minuti scarsi. Non c'è neanche mezzo dialogo magari sì strappalacrime, ma almeno di grande impatto. E chi lo uccide? Colui che spara a Mike all'inizio. Si viene a scoprire che è suo figlio e lui non lo sa credendo che sia solo un traditore. Glielo dice allo fine grazie a sua moglie e lui diventa "buono". Potrebbero fare il quarto film con lui che potrebbe aiutare suo padre in una missione, ma scusami tanto film. Cos'è questo schifo? No, siceramente non accetto che fanno come Fast e Furious che prendono l'antagonista più cattivo o quasi e lo perdonano. E il capitano Howard? Di lui ci siamo già dimenticati?
Questo film non mi piace anche per questo fattore perché come ho detto vuole trattare di argomenti seri, proporli nella trama, farli durare tutto il film e poi dire che i cattivi sono sempre recuperabili comunque anche quando diventano sadici, sporchi e tutt'altro che amichevoli. Insomma, qui si raggiunge il fondo.


[+] lascia un commento a mrpandemonio »
Sei d'accordo con la recensione di MrPandemonio?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di MrPandemonio:

Bad Boys for Life | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Critics Choice Super (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 20 febbraio 2020
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità