Advertisement
50 - Santarcangelo Festival, un omaggio al laboratorio più creativo del teatro italiano

Documentaristi e habituées del festival tracciano un consuntivo dei 50 anni di un'esperienza unica. Presentato a Venezia alle 'Notti Veneziane - L'Isola degli autori' e prossimamente al cinema.
di Raffaella Giancristofaro

mercoledì 9 settembre 2020 - Mostra di Venezia

È il 1970 quando il sindaco Romeo Donati, lungimirante amministratore, coinvolge il regista Piero Patino perché organizzi nel piccolo comune di Santarcangelo di Romagna (quando ancora non esisteva la provincia della vicina Rimini), a una manciata di chilometri dalla riviera, un “Festival di teatro di piazza” che nella sua dicitura riporti anche l’aggettivo “internazionale”. È un incontro di sensibilità politiche, in un’era caratterizzata dalla supremazia del PCI in ambito culturale. Il festival si apre così dall’anno successivo al mondo e porta sulle colline romagnole, anzi proprio tra le strade e le piazze della cittadina, le esperienze più d’avanguardia e sperimentali.


Cinquant'anni dopo, nell’edizione della pandemia, Roberto Naccari, già direttore organizzativo del festival, invita Mellara e Rossi (God Save the Green, Vivere, che rischio), documentaristi di area bolognese e habituées del festival, a tracciare un consuntivo di quest’esperienza unica, mettendo a loro disposizione gli archivi video della manifestazione.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati