The Best of Enemies

   
   
   
felicity lunedý 14 dicembre 2020
una storia autentica piena di insegnamenti Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Se, come gli spiazzati protagonisti di questo film, anche voi non avete familiarità col termine charrette, dopo la visione del biopic con cui il produttore Bissell (Pleasantville, Hunger Games) esordisce alla regia sarete ferrati sul tema: si tratta di un evento sociale in più sessioni, con l’obiettivo di mediare diversi interessi della comunità.
Nel caso di quella tenuta a Durham, North Carolina, nel 1971, sul tavolo c’è l’integrazione di studenti bianchi e afroamericani nella stessa scuola superiore, e come portavoce delle parti in causa sono chiamati a esercitare le rispettive leadership carismatiche l’attivista per i diritti civili Ann Atwater (una vulcanica Taraji P. [+]

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
alba la ferrara lunedý 2 novembre 2020
storia bellissima Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Film stupendo, ma più del film la storia vera di queste due persone uniche, esemplari

[+] lascia un commento a alba la ferrara »
d'accordo?
enzo70 domenica 27 settembre 2020
un film politicamente corretto ma che va visto Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Era il 1970, non due secoli fa, e la segregazione razziale nel Sud degli Stati Uniti era la regola, come dichiararsi iscritti al Ku Klux Klan. E per andare oltre questa normalità un uomo di colore decide che il Paese deciderà sulla base di un confronto, utilizzando gli argomenti e non i pregiudizi. Le due fazioni sono capitanate dal capo del clan, Ellis, e da un’attivista nera, Ann Atwater. La decisione da assumere è circa la possibilità di prevedere un’integrazione tra due scuole, una bianca ed una nera. Al momento del voto la regola del pregiudizio sembra prevalere, nessuno cambia idea, il voto decisivo è quello di una donna bianca decisa a votare a favore dell’integrazione ma ……. [+]

[+] lascia un commento a enzo70 »
d'accordo?
jonnylogan giovedý 19 settembre 2019
il diritto di decidere Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Può un uomo razzista fino al midollo e difensore degli ideali del Ku Klux Klan farsi convincere per battersi per un bene comune al fianco della gente di colore? A vedere la storia realmente accaduta nei primi anni ’70 in North Carolina sembrerebbe proprio di si. La pellicola diretta dal produttore Rob Bissell, qui alla sua opera prima, ci porta in uno degli avamposti del KKK dove quell’integrazione che iniziava a dare i suoi risultati nel resto degli Stai Uniti, pareva invece non riuscire ad attecchire minimamente, proprio a cominciare da quei piccoli centri rurali come la comunità di Durham, dove il meccanico C. P. Ellis, fra i membri più influenti del Klan locale, si dovrà sedere al medesimo tavolo con l’attvista di colore Ann Atwater per decidere come gestire la coesistenza degli allievi, di colore e non, della locale scuola superiore. [+]

[+] lascia un commento a jonnylogan »
d'accordo?
The Best of Enemies | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1░ | jonnylogan
  2░ | felicity
Rassegna stampa
Ilaria Feole
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdý 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdý 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedý 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità