MYmovies.it
Advertisement
Parasite: miglior film agli Oscar 2020?

Il film di Bong Joon-ho ha conquistato sei nominations tra cui quella per il Miglior film, regia e sceneggiatura originale.
di Simona Previti

Parasite

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
lunedì 13 gennaio 2020 - Oscar

Sono anni ormai che il cinema coreano colleziona premi nei festival di tutto il mondo. Abbiamo imparato ad orientarci dentro le sue particolarissime coordinate: umorismo nero, violenza, sesso, grottesco ma anche poesia.
Ma Parasite sembra essere qualcosa di più. Un oggetto misterioso, complesso, che ha conquistato la critica più sofisticata così come il grande pubblico tanto da essere indubbiamente il film più discusso dell'anno. Ha collezionato premi su premi: dalle candidature ai BAFTA come miglior film, miglior regista e miglior sceneggiatura originale, all'altrettanto prestigioso Critic's Choice Award che vince come miglior regista e miglior film straniero. Poi l'acclamata Palma d'oro sul red carpet di Cannes che gli dà subito una visibilità internazionale fino ai recenti Golden Globes dove vince come Miglior Film straniero (candidato anche nelle categorie: miglior regista e miglior sceneggiatura).

Parasite sembra scalare a grande velocità la corsa ai prossimi Oscar del 9 febbraio, come confermano le nominations rese note pochi minuti fa dall'Academy: miglior film, miglior regia, miglior film straniero, miglior scenografia, miglior montaggio, miglior sceneggiatura originale.
Simona Previti

È la prima volta che un film sudcoreano entra nella rosa delle nominations, e statuette a parte sembra che continueremo ancora a sentirne parlare perché è notizia delle ultime ore che HBO è in trattative per una serie limitata ispirata proprio a Parasite e per la quale Bong Joon-ho sarà produttore esecutivo assieme a McKay (già produttore esecutivo di Succession). Pare che la serie sia stata molto contesa fra i giganti dello streaming.

Aspettando la notte degli Oscar vi racconteremo ancora un po' di Parasite. Film fin troppo ricco, che non si esaurisce solo ad una prima visione, e che una recensione non basta a snocciolare tutti i suoi temi.
È stato detto e ridetto che la commedia umana di Parasite è raccontata per stratificazione di piani fra ricchi e poveri, ma ciò che sorprende è il finale apocalittico che tutto fa implodere e riiniziare. è questa la sua forza universale, un unico magma che potrebbe ripetersi in eterno. Il sotto dei Kim: povero maleodorante buio sporco, si affaccia su un vicolo orinatoio, è il livello degli scarafaggi; mentre il sopra dei Park è super ricco pulito asettico. è un oggetto trasparente, una grande superficie a vetri. È un'opera d'arte architettonica. Poi c'è un terzo livello con un'altra famiglia, uno strato ancora più sotto, una cantina degli orrori dove i reietti sono diventati invisibili alla società, interrati, seppelliti. Come dei fantasmi, che però a volte riemergono.


VAI ALLA SCHEDA COMPLETA DEL FILM CONTINUA A LEGGERE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati