MYmovies.it
Advertisement
Leftover Women, un'inchiesta dall'approccio empatico 

La pressione subita dalle donne non sposate in Cina diventa un documentario dal grande impatto emotivo. Presentato al Festival Mondovisioni. 
di Raffaella Giancristofaro

mercoledì 9 ottobre 2019 - Festival

A Pechino, nel terzo millennio, si chiamano “avanzi”. Sono le donne oltre i venticinque anni, considerate già attempate, per le quali lo Stato ha fissato a trent’anni l’età entro cui devono sposarsi. Infatti una delle conseguenze della legge sul figlio unico, in vigore dal 1979 e abolita nel 2016, è che nel Paese gli uomini oggi sono trenta milioni in più delle donne. Il fatto è vissuto come una “minaccia sociale” e la società si è quindi riorganizzata in modo da favorire e velocizzare gli incontri tra la domanda e l’offerta: si moltiplicano le agenzie di appuntamenti, dotate di salette intime per favorire la conversazione, in metropolitana campeggiano le pubblicità di App come “oggi mi sposerai” e si tengono eventi all’aperto come “San Valentino al buio”, pur nella piena luce del giorno: lunghe tavolate che evocano la favola della vita a due, aperte al pubblico, alle quali si siede chi cerca lo speed date.
Ma c’è anche il mercatino matrimoniale dei genitori, uno spazio al parco in cui i familiari preoccupati di chi non è ancora accoppiato cercano e danno referenze su candidati eleggibili.

Un traffico del matching che coinvolge tra le tante, tre donne.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati