La vita invisibile di Euridice Gusmao

Acquista su Ibs.it   Dvd La vita invisibile di Euridice Gusmao   Blu-Ray La vita invisibile di Euridice Gusmao  
Un film di Karim A´nouz. Con Carol Duarte, J˙lia Stockler, Gregˇrio Duvivier, Barbara Santos, Flßvia GusmŃo.
continua»
Titolo originale A Vida InvisÝvel. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 139 min. - Brasile 2019. - Officine Ubu uscita giovedý 12 settembre 2019. MYMONETRO La vita invisibile di Euridice Gusmao * * * 1/2 - valutazione media: 3,96 su 37 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
sergio dal maso mercoledý 19 febbraio 2020
un'anima divisa in due Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

"Vedi, quando suono, io sparisco"   Euridice Gusmao
 
Vagando per le lussureggianti e impervie foreste delle alture che sovrastano le bianche spiagge di Rio de Janeiro due ragazze si perdono. Quella rimasta indietro chiama l’altra con apprensione, sta per piovere.
E’ il preludio della tempesta che sta per abbattersi sulle loro vite. 
Sono due sorelle, poco più che adolescenti, Euridice e Guida Gusmao.
La loro è una famiglia piccolo borghese. Il padre è un fornaio di origini portoghesi, desideroso di affermarsi nell’alta società brasiliana degli anni ’50, in quegli anni moralista e conservatrice. [+]

[+] lascia un commento a sergio dal maso »
d'accordo?
vanessa zarastro lunedý 23 settembre 2019
brasile anni cinquanta Valutazione 4 stelle su cinque
88%
No
12%

Quanto sono stati duri e bigotti anni Cinquanta in Brasile, specialmente per le donne! Il regista Karim Aïnouz li narra traendo liberamente il film dal romanzo Eurídice Gusmão che sognava la rivoluzione di Martha Batalha (Feltrinelli, 2016), e cioè la storia didue sorelle legatissime e complici, giovani e piene di vita, che per una serie di circostanze vengono divise nella vita.
Karim Aïnouz con questo film induce a riflettere sui valori della famiglia e su quei legami che contano davvero e che possono arrivare anche a sostituirla in parte. Vuole inoltre sottolineare il ruolo della donna in una società patriarcale. L’invisibilità del titolo è proprio il destino della donna: «Mia madre è l’ombra di mio padre» dice a un certo punto Guida che si ribella alle convenzioni. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
eugenio domenica 26 gennaio 2020
due sorelle, rio anniĺ50 in un tropical mel˛ Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

L’intento era assai difficile: rendere una storia-familiare che col pretesto dell’amicizia tra due sorelle, è specchio di analisi di una realtà, Il Brasile, nel suo microcosmo dagli anni ’50 ai giorni nostri.
Karim Aïnouz, visuale artista brasiliano, si pone ad altezza d’uomo, anzi di ragazza, ricostruendo con sagacia e supportato da una valida sceneggiatura, un mondo che non c’è più. Un mondo dove vigeva la logica patriarcale, dove lo studio era visto come inutile perdita di tempo, dove la donna viveva in condizioni spesso esecrabilmente chiuse e asservite a una visione machista. L’uomo era il pater familias, fulcro attorno al quale la consorte e i figli (meglio se maschi), spesso dediti ai lavori domestici, ruotavano. [+]

[+] lascia un commento a eugenio »
d'accordo?
zarar venerdý 11 ottobre 2019
suggestivo Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Film inquieto, di atmosfera, suggestivo per colori vintage, interni claustrofobici, primi piani intensi, premiato a Cannes per la regia di Karim Aïnouz. Due brave protagoniste, C. Duarte e J. Stockler­. Il film punta su due temi forti: la condizione della donna nella Rio de Janeiro degli anni ’40 ’50 e il rapporto intenso e solidale tra due sorelle, Eurídice e Guida, di origini modeste e ambizioni non modeste. Agli antipodi per carattere, l’una ‘cattiva ragazza’ l’altra ‘ragazza per bene’, sono accomunate da un forte desiderio di libertà e dal desiderio di realizzarsi: Guida vuole essere bella e desiderata, cerca l’amore romantico e passionale e non esita a scappare di casa per seguire quello che scambia per l’uomo della sua vita; Eurídice vorrebbe dedicarsi alla musica non come ornamento per signorine da marito, ma professionalmente; sogna di perfezionarsi al Conservatorio di Vienna. [+]

[+] lascia un commento a zarar »
d'accordo?
angelo umana sabato 28 settembre 2019
un 'cosa dirÓ la gente' rivolto alla donna Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

 Film premiato con merito come migliore a Cannes 2019 per Un Certain Regard, che butta un “certo sguardo” delicato, pacato, dolce, poetico e senza troppa dramma sul ruolo della donna in una società patriarcale. Brasile primi anni 50: due sorelle giovanissime, Guida e Euridice, che si vogliono profondamente bene, complici tra esse come tante che opera(va)no qualche sotterfugio all'insaputa dei genitori per fuggire, divertirsi, vivere appieno la giovinezza. La più disallineata dalla disciplina che un papà rigido vorrebbe imporre, Guida, per una promessa da marinaio (greco) fugge ma torna a casa sola e incinta, ripudiata dal padre onde proteggere la nostra famiglia , vivrà da sola e di espedienti, preda di uomini (che si ripaga(va)no in un certo modo) e ambienti poveri, ma con qualche fortuna per l'aiuto incontrato presso un'anziana amica. [+]

[+] dramma Ŕ maschile... (di angelo umana)
[+] lascia un commento a angelo umana »
d'accordo?
gabriella giovedý 8 ottobre 2020
saudade Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Vivere nella stessa città e non vedersi mai è il destino delle sorelle Gusmao, si sfiorano, ma non si toccano, percorrono le stesse strade, ma non si incontrano, si cercano, ma non si trovano, eppure sono unite da un legame profondo, viscerale, nonostante siano così diverse per aspetto e inclinazioni. Euridice è alta di statura, come elevate sono le sue aspirazioni, studiare pianoforte al conservatorio di Vienna, mentre la maggiore Guida, più bassa di statura , come i suoi desideri squisitamente  più terreni, la passione, il grande amore, una famiglia, ma per entrambe la vita spazzerà via sogni e promesse. Anni 50 , Rio De Janeiro, Guida torna alla casa paterna incinta, quello che credeva l’uomo della sua vita l’ha abbandonata, così come verrà abbandonata da un altro uomo, suo padre, che la caccerà via e le farà credere che la sorella si trovi a Vienna. [+]

[+] lascia un commento a gabriella »
d'accordo?
mauridal giovedý 18 giugno 2020
lila e lenu a rio Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 LIla e Lenù in versione  brasiliana , qui sono due sorelle chiamate Guida ed Euridice  , ma la vicenda non cambia di molto. Ambientato a Rio de Janeiro del Brasile anni  quaranta , cinquanta, e si ripercorre le vicende delle due sorelle complici  amiche per una serie di anni insieme , fino al momento che la ragazza più dotata di cervello, Euridice , decide di non seguire l’altra diciamo “geniale” perché impulsiva , che  parte   in Grecia  con un marinaio, di nascosto  alla famiglia di umili origini,  alla ricerca dell’amore ad ogni costo. [+]

[+] lascia un commento a mauridal »
d'accordo?
ennio domenica 14 giugno 2020
non incontrarsi vivendo a 2 passi una dall'altra Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

"Euridice Gusmao" narra del destino crudele di 2 sorelle molte legate tra loro, destinate a separarsi e a non ritrovarsi più. Un destino dettato da quella che oggi definiremmo un'ingiustizia, a sua volta derivata da usi e costumi sociali dell'epoca, e perciò tutto sommato definibile come "destino", appunto.
La bravura delle protagoniste femminili (perchè in questo film gli uomini sono relegati a figure negative o secondarie) permea di triste bellezza tutta la storia, che vede comunque nel finale un riscatto di speranza nel futuro. Il valore del film sta anche in un'abile regìa, nella scelta delle inquadrature, delle pause, delle scene apparentemente marginali, che riescono a far vivere nello spettatore la dimensione del dramma umano vissuto da Euridice e Guida.

[+] lascia un commento a ennio »
d'accordo?
La vita invisibile di Euridice Gusmao | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Spirit Awards (1)
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 12 settembre 2019
Distribuzione
Il film Ŕ oggi distribuito in 10 sale cinematografiche:
Showtime
  4 | Emilia Romagna
  1 | Liguria
  2 | Lombardia
  3 | Veneto
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdý 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdý 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedý 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità