La ragazza d'autunno

Un film di Kantemir Balagov. Con Viktoria Miroshnichenko, Vasilisa Perelygina, Andrey Bykov, Igor Shirokov, Konstantin Balakirev.
continua»
Titolo originale Dylda. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 120 min. - Russia 2019. - Movies Inspired uscita giovedì 9 gennaio 2020. MYMONETRO La ragazza d'autunno * * * * - valutazione media: 4,00 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
flaw54 lunedì 20 gennaio 2020
ed io insisto.... Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Io insisto nel credere alle recensioni degli esperti e mi trovo a vedere un film come questo, celebrato da tutti come un capolavoro ( certo se Parasite è candidato all'Oscar tutto è accettabile). Film di una noia mortale, recitazione  inesistente, mutismo dominante. La situazione postbellica si può rendere in modo ben diverso e sorrido verso chi ci ritrova una critica allo stalinismo. In realtà il film si può liquidare in due sole parole di fantozziana memoria: una boiata pazzesca!

[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
jan lassky venerdì 17 gennaio 2020
volevo andare via dopo 20 minuti Valutazione 0 stelle su cinque
67%
No
33%

Adoro i film pesanti ma non come questo, perché la pesantezza è stata per guardarlo fino alla fine, nonostante che volevo andarmene dopo venti minuti. Le scene sono grottesche, a volte sembrava che il senso comune fosse completamente perso, e il significato è solo nella produzione del surrealismo che inizia a vivere la sua vita da un manicomio.
La sceneggiatura è disgustosa. Entrambe le eroine sono patologiche. Io provengo dalla Russia e appartengo a una generazione di persone i cui genitori sono nati in periodo di Seconda Guerra Mondiale e la mia nonna è sopravvissuta all'assedio di Leningrado. Lei e molti suoi contemporanei hanno avuto un destino femminile molto difficile.  Le persone erano diverse. [+]

[+] lascia un commento a jan lassky »
d'accordo?
ghisi grütter mercoledì 15 gennaio 2020
sulle macerie del “dopo” guerra Valutazione 3 stelle su cinque
40%
No
60%

Dylda”, il titolo originale del film, è un doloroso dramma esistenziale sulle macerie della guerra. Dylda vuol dire “spilungona” (la protagonista), ma anche “goffaggine” ed è l’elemento costante di tutto il film che pervade ogni personaggio e ogni azione.
Siamo in Russia a Leningrado, una città stremata dalla alienazione dell’assedio, nell’autunno del 1945, il primo dopo la fine della Grande Guerra. In ospedale si curano i reduci, alcuni con ferite leggere, altri molto gravi. L’infermiera Iya (interpretata dall’esordiente Viktorija Mirošničenko) è una ragazza molto alta, chiamata per questo “Giraffa”, che collabora con il dottor Ivanovic (Andrey Bykov) nella cura dei malati. [+]

[+] lascia un commento a ghisi grütter »
d'accordo?
fabiofeli martedì 14 gennaio 2020
la guerra al femminile Valutazione 5 stelle su cinque
25%
No
75%

Inverno 1945 a Leningrado. Le donne sostituiscono gli uomini che cadono in guerra e assumono anche compiti che sembravano inadatti a loro; non solo infermiere, cuciniere e telegrafiste, ma anche operaie e soldatesse. Iya (Viktoria Miroshnichenko) fa l’infermiera; è una ragazza bionda molto alta e svagata, soggetta ad assenze: fissa lo sguardo su qualcosa e vive fuori dal presente. Masha (Vasilisa  Perelygina) è una amica di Iya, che viene inviata al fronte: affida alla “spilungona” il figlio di pochi anni, che per disgrazia muore soffocato dal peso della ragazza durante uno dei suoi periodi di incoscienza. [+]

[+] lascia un commento a fabiofeli »
d'accordo?
paola di giuseppe martedì 14 gennaio 2020
storia di donne, di morte e resurrezione Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Leningrado,autunno 1945,la guerra è finita,la città riprende i suoi traffici, le strade si popolano, i feriti guariscono o si rassegnano a vivere senza gambe o braccia, le donne tornano a casa dal fronte.Donne-soldato, utile complemento per uomini che combattono.Masha è piccolina, un viso pulito e un sorriso dolce. Non può più avere figli, ha abortito troppe volte e il piccolo Pascka ha dovuto affidarlo a Iya.Morto l’ultimo compagno degli innumerevoli partners combattenti, non poteva più tenerlo con sé. [+]

[+] lascia un commento a paola di giuseppe »
d'accordo?
lunedì 13 gennaio 2020
perfetta Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Non mi deludi mai.

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
federico stoppato domenica 12 gennaio 2020
solo per stomaci forti Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Si tratta di un film estremamente violento cui si dovrebbe essere preparati. Lo spettatore viene esposto ad un mix infernale di degrado, coabitazione, brutalità, eutanasia, omosessualità presentati con sequenze rallentate che generano il desiderio angoscioso che finisca tutto il prima possibile. Quasi un progetto di Pasolini messo in scena da Tarantino. 

[+] lascia un commento a federico stoppato »
d'accordo?
domenica 12 gennaio 2020
recensione
0%
No
100%

Non condivido la sua recensione. Il film è chiaramente una critica spietata e diretta allo stalinismo. Il dopoguerra e la location a Stalingrado sono solo una scusa per inserire i personaggi nella vita all’interno della società russa. Senza possibilità di crescere una generazione futura, in un ambiente dove tutti sono uguali (la doccia comune, la vita di appartamento) in una società gestita da oligarchi che vivono fuori dalla realtà e fanno di tutti per non cambiare niente. Ai comuni cittadini non resta che inventarsi una vita immaginaria per poter sopravvivere.

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
La ragazza d'autunno | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Torino Film Festival (2)
Festival di Cannes (1)
European Film Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedì 9 gennaio 2020
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 21 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Campania
  4 | Emilia Romagna
  3 | Lazio
  2 | Liguria
  2 | Lombardia
  1 | Marche
  2 | Piemonte
  3 | Toscana
  2 | Umbria
  1 | Veneto
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità