L'Uomo che Uccise Don Chisciotte

Acquista su Ibs.it   Dvd L'Uomo che Uccise Don Chisciotte   Blu-Ray L'Uomo che Uccise Don Chisciotte  
Un film di Terry Gilliam. Con Adam Driver, Jonathan Pryce, Stellan Skarsgňrd, Olga Kurylenko, Joana Ribeiro.
continua»
Titolo originale The Man Who Killed Don Quixote. Avventura, durata 132 min. - Gran Bretagna, Spagna 2018. - M2 Pictures uscita giovedý 27 settembre 2018. MYMONETRO L'Uomo che Uccise Don Chisciotte * * * - - valutazione media: 3,07 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
loland10 domenica 30 settembre 2018
don, toby (con eolica) Valutazione 3 stelle su cinque
71%
No
29%

L’uomo che uccise Don Chisciotte” (The Man Who Killed Don Quixote, 2018) è il tredicesimo lungometraggio del regista-sceneggiatore del Minnesota, Terry Gilliam.
            La battaglia (e oltre) tra il personaggio di M. de Cervantes e il testardo, ostinato e surreale produttore di se stesso, ha emesso il verdetto di una pellicola che ha una connotazione scritturale a dir poco troppo lunga da raccontare. E il regista non smentisce la sua fama in un’opera assolutamente variegatamente  carnevalesca nei toni, nell’epopea, nei luoghi e, soprattutto, nelle riprese, usuali, inusuali, vitali e sghembe. [+]

[+] lascia un commento a loland10 »
d'accordo?
fabio giovedý 4 ottobre 2018
ipergilliam... Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

Di fronte a questo film confesso il mio limite: una visione non basta.
Troppo complesso e variegato il "materiale" che il regista riversa sulla pellicola; ad una prima visione ho avuto l'impressione di un film sfilacciato che inanella una serie di scene, come tanti deliri, fino alla fine che non è una fine. L'attesa dello spettatore viene sistematicamente sconfessata.
Un po' di lungaggini e di forzature le ho sentite e del resto quanto sia difficile rileggere e trasporre in modo originale un classico come quello di Cervantes è la storia di tanti tentativi a dircelo. Sembra che ad uccidere Don Chisciotte siano proprio in tanti. 
Si capisce che c'e tanta ironia e auto-ironia sul mondo del cinema e non solo. [+]

[+] film interessante che soffre del proprio delirio (di antoniomontefalcone)
[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
tmpsvita lunedý 15 ottobre 2018
un viaggio incerto che si perde in sÚ stesso Valutazione 2 stelle su cinque
63%
No
38%

 Dopo 25 anni di produzione a dir poco travagliata, finalmente è uscita l'interpretazione in chiave comica e, come sempre, grottesca del mitico regista Terry Gilliam, ex componente dello storico gruppo Monty Python nonché regista del cult "Brazil" e altri grandi film, della celeberrima storia di Don Quixote. 

La domanda che sorge spontanea, date la lunga attesa, la storia che lo ha reso cult già prima che uscisse e le numerose speculazioni che lo hanno accompagnato nel corso degli anni, è non solo se il film meritava di essere finito, e la risposta è sempre sì perché ogni film bello o brutto che possa essere merita di essere visto da un pubblico, ma se tutta questa difficile e complessa lavorazione ha influito negativamente sul profitto finito. [+]

[+] lascia un commento a tmpsvita »
d'accordo?
flyanto martedý 2 ottobre 2018
un regista tale e quale a don chisciotte Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

 Dopo alcuni anni ritorna nelle sale cinematografiche il regista Terry Gilliam con “L’Uomo che Uccise Don Chisciotte”, l’ultima e definitiva versione di un suo precedente lavoro risalente a circa 25 anni fa. Come si evince dal titolo l’opera si ispira in parte al poema di Cervantes per poi assumere una sua propria valenza
La vicenda, in alternanza continua tra l’epoca contemporanea e quella di circa 10 anni antecedente, ruota tutta intorno alla figura di un regista (Adam Driver), il quale, mentre è impegnato nelle riprese in Spagna di uno spot di una vodka finanziato da un magnate russo,  si imbatte negli stessi luoghi ed in alcuni individui che, appunto, anni prima egli aveva scritturato per le riprese del suo film su Don Chisciotte. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
mauridal mercoledý 3 ottobre 2018
magico,fantastico,imprevedibile, comico .... Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

  magico fantastico, imprevedibile comico e malinconico
tutto questo scriverebbe il nostro commento critico, ,se non fosse che il film "l'uomo che uccise Don Chisciotte" rappresenta uno strabiliante miscuglio di tutte queste definizioni e molto altro ancora. Quando si prova a descrivere il senso di questo film ,allora ci si trova innanzi ad un bivio.Da un lato ci troviamo affianco al regista Terry Gilliam poliedrico artista dalle mille risorse capace di far durare un film 25 anni tra inizi, interruzioni annullamenti, fallimenti finanziari scontri, rinunce di attori , malattie e persino lutti, insomma una odissea più che una epopea cavalleresca spagnoleggiante e barocca. [+]

[+] lascia un commento a mauridal »
d'accordo?
zapata domenica 25 novembre 2018
zeitgeist
50%
No
50%

quando si perde lo spirito del tempo e si fa un film gia vecchio, e meglio smetterla.
L opera di gilliam e un,operetta, purtroppo. E una storia invecchiata ancora prima di debuttare con rimandi a temi scoloriti come il metateatro, la storia circolare, etc.
La sceneggiatura e caotica, banale, fatta di personaggi scontati e con una morale di redenzione patetica.
Don chisciotte non e un titolo qualunque, e uno dei TITOLI.
di opere letterarie come queste ce ne sono ben poche al mondo. Don chisciotte non e solo l opera simbolo e bandiera di una nazione, la spagna, ma un,opera emblematica che ha cambiato la storia della letteratura europea.
L sceneggiatura affronta con superficialita i temi don chisciotteschi perdendo sin da subito il bandolo della matassa che, cervantes, ha svolto con arguzia e mirabile artifico. [+]

[+] lascia un commento a zapata »
d'accordo?
elgatoloco venerdý 28 giugno 2019
gtrande film su don quixote Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

"The Man Who Killed Don Quixote"(Terry Gilliam, 2018)è un ennesimo, ma grande tentativo di riflettere sulla figura dell'eroe eponimo che riflette maggiormente la mentalità di molti umani riflettenti, ossia Don Quijote(preferisco questa grafia originaria)de la Mancha di Miguel de Cervantes Saavedra-"el ingenioso Hidalgo"cervantesiano nel film di Gilliam rivive sempre e si ri.incarna anche in chi sembrava"troppo furbo"per cascare nella trappola dell'eroe"romantico".  Attraverso il playing the play (filln nel film, anzi proprio regista e attori/attrici che girano un film sul personaggio immortale), anzi anche attraverso la citazione di un film che il regista aveva realizzato quando era studente di cinematrografia, il mito si perpetura, divenendo vera mitopoiesi. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
great steven lunedý 11 ottobre 2021
imprese di un cavaliere vagabondo ai nostri tempi. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

L'UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE (UK/SP/FR/PORT/BELG, 2018) diretto da TERRY GILLIAM. Interpretato da ADAM DRIVER, JONATHAN PRYCE, JOANA RIBEIRO, STELLAN SKARSGARD, OLGA KURYLENKO, JASON WATKINS, ÒSCAR JAENADA, JORDI MOLLá ● toby, svogliatissimo regista di spot pubblicitari, si trova in Spagna per girarne uno finanziato da un magnate russo della birra, col quale fa da tramite il sospettoso datore di lavoro di Toby. Dieci anni prima, quest’ultimo aveva girato proprio in quelle zone il film della sua laurea, un cortometraggio su Don Chisciotte per il quale scese un vecchio calzolaio per il ruolo da protagonista, lasciando una profonda impronta anche psicologica negli abitanti dello sperduto villaggio dove il ciabattino abitava. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
taty23 giovedý 27 settembre 2018
dopo 25 anni torna terry gilliam Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

 “L’uomo che uccise Don Chisciotte”, presentato a Cannes, è il nuovo film di Terry Gilliam, una produzione complessa fatta di rallentamenti, sostituzione di attori, problematiche sulla sceneggiatura e sul set che lo ha portato sui nostri schermi solo ora, ma la sua idea risale a 25 anni fa, per conoscere tutti i retroscena  consiglio il documentario “Lost in La Mancha” uscito nel 2002. [+]

[+] lascia un commento a taty23 »
d'accordo?
vincenzoambriola sabato 29 settembre 2018
un ossimoro imprevedibile Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
100%

I sogni non hanno una trama, così come la pazzia umana. Un film senza trama è quindi un sogno o una pazzia, un ossimoro imprevedibile. Terry Gilliam certamente sognava quando ha ideato il suo Don Quijote, cavaliere senza macchia che combatte le ingiustizie, errando senza sosta con al suo fianco il fido sparviero, oops, scudiero Sancho Panza. Abbiamo visto film sul cinema, uno schema autoreferenziale molto amato e praticato. Ma qui il cortocircuito scatta e si ritorna nel film perdendo di vista la finzione. Meravigliose le riprese di una Spagna arida, misteriosa, dura e mistica. Meravigliose le scene oniriche, senza trama, appunto, piene di folli citazioni felliniane. Un capolavoro che spicca per la sua unicità, sfuggendo ad ogni tentativo di classificazione. [+]

[+] lascia un commento a vincenzoambriola »
d'accordo?
L'Uomo che Uccise Don Chisciotte | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | loland10
  2░ | fabio
  3░ | tmpsvita
  4░ | mauridal
  5░ | flyanto
  6░ | elgatoloco
  7░ | zapata
  8░ | great steven
  9░ | taty23
10░ | vincenzoambriola
Rassegna stampa
Daniela Ceselli
Goya (7)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 27 settembre 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità