The Nightingale

Un film di Jennifer Kent. Con Sam Claflin, Aisling Franciosi, Ewen Leslie, Damon Herriman, Charlie Shotwell.
continua»
Titolo originale The Nightingale. Drammatico, durata 136 min. - Australia 2018. MYMONETRO The Nightingale * * 1/2 - - valutazione media: 2,67 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La vendetta dell'usignolo e del merlo nero Valutazione 3 stelle su cinque

di PeerGynt


Feedback: 19052 | altri commenti e recensioni di PeerGynt
venerdý 7 settembre 2018

Film estremamente violento e di forte impatto emotivo, questo "The Nightingale" della regista australiana Jennifer Kent è a tutti gli effetti un horror del sottogenere "rape and revenge": un personaggio femminile subisce una durissima violenza e si vendica in modo terribile di tutti quelli che vi hanno partecipato. Si tratta di uno dei generi più violenti e allo stesso tempo più stereotipati dell'horror, che segue sempre la stessa linea narrativa senza distaccarsene mai, risultando alla lunga noioso e scontato. La Kent riesce ad uscire abbastanza bene dal copione non limitando la violenza (che anzi è presente in gran copia) né complicando i personaggi (che anzi sono nettamente divisi fra personaggi negativi, privi di qualsiasi barlume di umanità, e personaggi positivi, privi di ombre). Ci riesce invece dando ampio rilievo all'incontro culturale fra due minoranze (gli aborigeni e le donne) che in quella comunità agli estremi confini dell'impero britannico (siamo in Tasmania nel 1825) non hanno diritto né alla dignità di persona né alla vita.
Naturalmente una storia così non può naturalmente brillare per originalità: vista già molte volte, ha anche ascendenti diretti (uno su tutti: "Walkabout" di Nicolas Roeg, 1971), ma non si può negare alla Kent una buona capacità narrativa e alcune interessanti notazioni psicologiche nel tratteggiare il ritratto dei suoi due protagonisti, la vittima della violenza e l'aborigeno (entrambi rappresentati da un elemento naturale, vero e proprio simbolo della loro consonanza con la Natura: lei l'usignolo, per la dolcezza del canto, lui il merlo nero, per il senso interiore di libertà). Una certa prolissità, soprattutto nel finale (che avrebbe beneficiato di un buon taglio di forbici), non toglie comunque incisività ad un film, che è servito fra l'altro da un'intensa recitazione della protagonista, l'italo-irlandese Aisling Franciosi.

[+] lascia un commento a peergynt »
Sei d'accordo con la recensione di PeerGynt?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di PeerGynt:

Vedi tutti i commenti di PeerGynt »
The Nightingale | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | peergynt
  2░ | roberteroica
  3░ | gpistoia39
Festival di Venezia (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità