MYmovies.it
Advertisement
Pupazzi senza gloria, anche i giocattoli diventano adulti e pensano al sesso

Nella scelta del Cinema di Sky il film di Brian Henson che decostruisce i Muppet in una versione quasi trasgressiva.
di Massimiliano Carbonaro

Pupazzi senza Gloria

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Melissa McCarthy (49 anni) 26 agosto 1970, Plainfield (Illinois - USA) - Vergine. Interpreta Connie Edwards nel film di Brian Henson Pupazzi senza Gloria.
venerdì 9 agosto 2019 - Sky

Cosa direbbe Freud di un film come Pupazzi senza gloria? Certamente farebbe accomodare sul lettino da psicanalista il regista Brian Henson per una lunga seduta sui traumi infantili, sul rapporto genitori e figli e sicuramente sulla sessualità. Dietro questa prima visione di Sky Cinema Uno troviamo il figlio e erede di Jim Henson, l'ideatore dei Muppet e a sua volta regista e produttore di diversi film legati ai divertenti e simpatici personaggi.

In onda su Sky Cinema Uno da venerdì 9 agosto alle 21.15, disponibile pure on demand, Pupazzi senza gloria segue la scia del celebre Ted e i pupazzi perdono da subito l'alone di morbidosa tenerezza tipica dei giocattoli d'infanzia.
Martina Ponziani

Con Pupazzi senza gloria scordiamoci le battute sottili, tenerezze o gentilezze, è una commedia un po' sopra le righe dove trionfano le battute che nascono dalla non sempre facile convivenza tra umani e pupazzi. Il film forte anche di un cast di attori di valore dove spicca la bravissima Melissa McCarthy appare come un'opera di decostruzione dei Muppet quasi trasgressiva.

Quello che emerge da subito è la perizia tecnica con cui il film è costruito, grazie alla quale i personaggi umani e le marionette interagiscono in maniera credibile e naturale. Abilità che si accentua nella parte finale della storia dove le scene adrenaliniche si susseguono come in un action movie. In questo modo sono rispettate le premesse della pellicola che prevede che nella soleggiata Los Angeles ci sia una naturale convivenza tra uomini e pupazzi, anche se i secondi risultano in certe circostanze discriminati.

La storia ha molto dell'hard boiled alla Hammet e Chandler: è ambientata nella "Città degli Angeli", presenta una serie di omicidi misteriosi su cui indagare, infine un investigatore privato che per inciso è un pupazzo, è chiamato a scoprire l'autore di questi efferati delitti. La serie di morti riguarda esclusivamente i pupazzi appartenenti ad un programma tv del passato, una sitcom intitolata "The Happytime Gang". Il private eye che indaga è un ex agente di polizia cinico e senza illusioni di nome Philip Phillips ed è costretto a tornare a collaborare con Connie Edwards (interpretata appunto dalla McCarthy) ora salita di grado e diventata una detective con cui faceva coppia in servizio quando era anche lui in divisa. Nel giocare con gli stereotipi, la segretaria di Phil, Bubbles, è innamorata di lui, ma è un'umana con il volto di Maya Rudolph, anche lei attrice comica molto famosa per il Saturday Night Live come la McCarthy. Nel cast umano troviamo anche Elizabeth Banks famosissima per il suo ruolo di Avery Jessup in 30 Rock, ma anche per essere stata Laura Bush nel bellissimo W di Oliver Stone. Nel cast anche Joel McHale che ha preso parte al film Ted.

Sono molte le sorprese e le curiosità che si nascondono dietro ad un film così bizzarro. A cominciare dal suo titolo originale The Happytime Murders accompagnato in inglese dallo slogan: "Sex, murder, puppets". Melissa McCarthy, famosa anche per il suo ruolo di Sookie nella serie Una mamma per amica, ha creduto moltissimo in questo film tanto da esserne anche produttrice.

Elizabeth Banks nella vita ha sposato il suo fidanzato dai tempi del college e invece professionalmente oltre ai numerosi film a cui a preso parte tra cui la trilogia dedicata a Spider-Man firmata da Sam Raimi, si è anche dedicata alla regia tanto che porta la sua firma il nuovo film delle Charlie's Angels.

Joel McHale è nato a Roma nel 1971 pur essendo un cittadino statunitense, mentre Maya Rudolph possiamo svelarlo senza spoilerare il film sul finale riuscirà ad uscire con il suo capo, mentre nella vita privata è la compagna di uno dei più importanti registi contemporanei americani, Paul Thomas Anderson, con cui ha avuto tre figli.


SCOPRI LA PROGRAMMAZIONE SKY
In foto una scena Pupazzi senza gloria.
In foto una scena Pupazzi senza gloria.
In foto una scena Pupazzi senza gloria.
news correlate

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati