Maria Regina di Scozia

Acquista su Ibs.it   Dvd Maria Regina di Scozia   Blu-Ray Maria Regina di Scozia  
Un film di Josie Rourke. Con Saoirse Ronan, Margot Robbie, Jack Lowden, Joe Alwyn, David Tennant.
continua»
Titolo originale Mary Queen of Scots. Biografico, Ratings: Kids+13, durata 124 min. - Gran Bretagna 2018. - Universal Pictures uscita giovedì 17 gennaio 2019. MYMONETRO Maria Regina di Scozia * * - - - valutazione media: 2,40 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Film teatrale e antistorico Valutazione 2 stelle su cinque

di CineLady


Feedback: 2876 | altri commenti e recensioni di CineLady
venerdì 10 luglio 2020

Mary Stuart, italianizzata in Maria Stuarda, è passata alla storia come la grande rivale di Elisabetta I, e dal momento che sono molto appassionata dell’epoca elisabettiana, questo film mi ha subito incuriosita, anche dopo le varie critiche negative che lo paragonavano, in negativo, a La favorita. Inoltre, mi ha fatto nascere una vera e propria ossessione, tanto che mi sono letta tutta la pagina di Wikipedia sulla Sturda ed Elisabetta I e mi sono guardata due precedenti film, quello con Katharine Hepburn (1936) e quello con Vanessa Redgrave (1972).
 
Sicuramente rispetto ai suoi predecessori si fa guardare più volentieri, grazie al ritmo più sostenuto e alla cura dell’aspetto estetico. Eppure, già qui sorge il primo problema, perché la fotografia, i costumi e le scenografie, per quanto belli e raffinati, ricordano più il Medioevo che il Cinquecento. Io in particolare ho trovato molte somiglianze con la messa in scena dell’ultima versione di Macbeth (2015). Insomma, dimenticate gli scenari colorati con cui di solito è rappresentata l’epoca elisabettiana.
 
Ma il vero problema è come gli autori hanno scelto di raccontare la Storia e i personaggi. Già dai primi minuti capiamo che l’intento è di utilizzare una prospettiva dichiaratamente femminista, in cui le due regine, seppur rivali per la rivendicazione del trono d’Inghilterra e non essendosi mai viste, si considerano “sorelle” nel destino che le ha rese monarche. E probabilmente andrebbero anche d’accordo, se non fosse per la diversa religione in cui si identificano. E qui sorge già la prima domanda: se Maria considera Elisabetta una sorella, perché combatterla, perché volerla usurpare dal trono? Non so, secondo me non ha molto senso, perché da una parte la rispetta per come governa, ma dall’altra pretende di esserle superiore per diritto di nascita. Inoltre, anche la caratterizzazione di Maria mi ha lasciata perplessa, soprattutto all’inizio del film. Perché, se è credibile che parli francesi, non dimentichiamoci che quando arriva in Scozia è diciottenne, quindi dovrebbe essere giovane e ingenua, anche perché in Francia non ha mai davvero avuto accesso al potere. Invece nel film sembra sempre molto sicura di sé. Infatti, prende le decisioni anche senza l’appoggio dei Lord. Dall’altra parte, la caratterizzazione di Elisabetta ha più senso: non odia Maria ma la deve trattare come nemica in favore della ragion di stato, ascolta i suoi consiglieri ed è costantemente in dubbio verso la politica da prendere nei confronti della Scozia. E infatti secondo me è l’unica che si salva in tutto questo, anche perché nella sua fragilità è una rappresentazione inedita e molto interessante della grande regina. Peccato solo che abbia poco spazio.
 
Non dimentichiamoci poi della rappresentazione multietnica e sessuale, che rende il tutto molto antistorico. E anche qui sorgono molte domande. Possibile che Maria si sia lasciata abbindolare così facilmente da Lord Darnley? E poi perché lui la corteggia se non ha alcun interesse verso di lei? Va bene che volesse puntare alla corona, ma vedendo quanto sia forte la volontà di Maria, non so perché l’abbia fatto. Tra l’altro la relazione tra lui e Davide Rizzio è stata già messa in scena nel film degli anni ’70, quindi non c’è niente di nuovo neanche qui. Solo che nelle precedenti rappresentazioni Rizzio viene rappresentato sia come musico che come consigliere, mentre qui solo come menestrello. Poi vabbè, dovrebbe essere italiano ma è impersonato da un attore chiaramente di origine latina. E poi dai, si capisce subito, da come si atteggia, che è queer, come fanno i Lord a sospettare che lui abbia una relazione con Maria? Non ha senso.
 
E poi c’è la relazione tra Maria e Bothwell. Nei film precedenti Bothwell era il capo della guardia e Maria aveva una chiara infatuazione verso di lui. Qui invece hanno voluto renderlo la sua guardia personale (ha giurato di proteggerla) e ha un certo punto dice chiaramente che le sue azioni sono guidate dal senso del dovere e non dall’ambizione. E va bene, ma allora non ha senso che quando gli propongano di sposare egli stesso Maria lo faccia subito e la stupri. Cioè, fino a un attimo prima l’avrebbe protetta a costo della vita e ora non la rispetta neanche più? In effetti, lo stupro è più in linea con i fatti storici, ma allora perché non lasciarlo come capo della guardia e renderlo invece la sua guardia del corpo? Così non ha senso.
 
Infine, un’altra cosa che mi dispiace, e che raccontano poco nei film, è la lunga prigionia di Maria. Infatti, ella è rimasta prigioniera in vari castelli per quasi vent’anni, e ne aveva quarantaquattro quando è stata giustiziata, mentre nel film sembra ancora molto giovane e dà un’idea sbagliata di ciò che è successo.
 
Ora, sono cosciente che un film storico non deve essere corretto al cento per cento, e che si tratta pur sempre di fiction, e non di un documentario. Ma secondo me non ha senso reinterpretare la Storia per veicolare dei messaggi contemporanei, e quindi raccontare di eventi realmente accaduti con una prospettiva altamente antistorica. Va bene rimaneggiare i fatti, ma fino a un certo punto. Quindi, in conclusione, per me Maria Regina di Scozia è un film troppo teatrale nella messa in scena e incoerente nelle relazioni tra i personaggi.
   

[+] lascia un commento a cinelady »
Sei d'accordo con la recensione di CineLady?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di CineLady:

Vedi tutti i commenti di CineLady »
Maria Regina di Scozia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
SAG Awards (1)
Premio Oscar (2)
Critics Choice Award (2)
CDG Awards (1)
BAFTA (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 17 gennaio 2019
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità