La fattoria dei nostri sogni

Un film di John Chester. Con John Chester, Molly Chester Titolo originale The Biggest Little Farm. Documentario, Ratings: Kids, durata 91 min. - USA 2018. - Teodora Film uscita giovedý 5 settembre 2019. MYMONETRO La fattoria dei nostri sogni * * * 1/2 - valutazione media: 3,58 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La Terra Ŕ di tutti Valutazione 4 stelle su cinque

di FabioFeli


Feedback: 19712 | altri commenti e recensioni di FabioFeli
martedý 27 agosto 2019

In California, qualche anno fa: John Chester (nel ruolo di se stesso) è il regista che filma la moglie Molly (nella parte di se stessa) che vorrebbe avere un pezzo di terra per coltivare tanti alberi da frutta ed erbe profumate. Vorrebbe generosi ciliegi, albicocchi, peschi; e basilico, timo, menta, origano, mentuccia, salvia. In vaso alla fine avrà due pomodori. Molly e John prendono con loro Todd, un cane a pelo lungo con due incredibili occhi azzurri, che ha il vizio di abbaiare continuamente quando è solo in casa e provoca uno sfratto. Molly torna al suo sogno iniziale e gli amici la prendono in giro ma poi alimentano un crowdfunding che permette l’acquisto del terreno. Il luogo non è  il massimo: è  circondato da monoculture intensive ed il terreno è una specie di cemento con diversi sassi conglomerati. Il loro consigliere è Alan,un esperto di agricoltura biologica che dà consigli che per diversi anni sembrano contraddittori e drammaticamente inefficaci. Il primo – ricreare e reintegrare la falda acquifera del terreno sembra centrato  - ma all’inizio è insufficiente. Le cose oscillano tra successi e terribili flagelli per diversi anni. L’allevamento di polli va bene? Ma appaiono i coyote. Gli alberi danno tanta frutta, ma arrivano i voraci storni. Gli storni vengono ridotti di numero dall’arrivo dei rapaci. Proliferano le lumache ma le anatre ne sono ghiotte. E poi arriva la benedizione delle api, insetti-chiave per la fecondazione di alberi da frutta ed ortaggi ed erbe. Se spariscono le api (e alcuni insetticidi molto impiegati distruggono la loro capacità di orientamento) l’umanità è perduta. Insomma Trionfi e Lamenti come l’opera di Kentridge per celebrare i 2800 anni di Roma. Non manca il “tradimento” di Caya, un cane pastore che uccide i polli invece di proteggerli e la necessità di combattere i coyote: ripugna impugnare la doppietta, ma come si fa a impedire che essi scavino gallerie sotto i recinti protetti dalle reti? E non manca neanche la notazione umoristica di un galletto, soprannominato “Unto” perché sembra un bulletto imbrillantinato che ama entrare nel porcile di “Ugly” Emmy, la scrofa per nulla brutta, che dà alla luce 17 maialini e si ammala di mastite per allattarli tutti. Poi muore Alan e si perde la bussola anche se le talpe e i procioni che distruggono le radici degli alberi possono essere “regolati” dai serpenti. Infine arriva il fuoco dopo una drammatica siccità. Ma viene domato e quando vediamo la bellezza geometrica delle coltivazioni con le stradine perfette, un miracolo di biodiversità che smentisce un qualunque Bolsonaro che vuole dimostrare che gli incendi amazzonici sono responsabilità delle “Ong che ci guadagnano”o di sciocchi come The Donald che vuole arginare i flussi migratori di milioni di milioni di persone e distruggere quello che resta della calotta artica e della Groenlandia – ma perché la Danimarca si ostina a non lasciargli sfruttare i giacimenti petroliferi e sfrattare i “pochi” Inuit che vi abitano? Cherokee e Apache che avrebbero voce in capitolo non verranno rappresentati al G20. E se alla fine del film esplode un applauso liberatorio e commovente capiamo che il film ha fatto centro: è uno dei più belli degli ultimi 20 anni. Da proiettare nelle scuole: la terra è una, è di tutti come la galassia che risplende lassù e ci trascina nel moto dell’Universo.

Valutazione **** e ½

FabioFeli

[+] lascia un commento a fabiofeli »
Sei d'accordo con la recensione di FabioFeli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di FabioFeli:

Vedi tutti i commenti di FabioFeli »
La fattoria dei nostri sogni | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedý 5 settembre 2019
Distribuzione
Il film Ŕ oggi distribuito in 16 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Emilia Romagna
  4 | Lazio
  1 | Liguria
  4 | Lombardia
  1 | Piemonte
  1 | Sardegna
  1 | Toscana
  1 | Umbria
  2 | Veneto
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità