MYmovies.it
Advertisement
Fabrizio De André - Principe libero, la video recensione

'Essere anarchico è darsi delle regole prima che te le diano gli altri'. Francesco Buttironi interpreta la recensione di Raffaella Giancristofaro.

martedì 30 gennaio 2018 - Video recensione

Il 27 agosto 1979 Fabrizio De André e la sua compagna, la cantante Dori Ghezzi, vengono sequestrati nella loro tenuta agricola nei pressi di Tempio Pausania, in Sardegna. Verranno liberati quasi quattro mesi dopo. Da quel fatto si innesca un lungo flashback che racconta l'adolescenza e l'età adulta del cantautore, tra incontri, folgorazioni, vita privata e attività musicale, fino a tornare al rapimento e chiudersi sul matrimonio tra i due, nel 1989.

Fabrizio De André - Principe libero è una buona sintesi tra sfida del biopic di un artista complesso e esigenze della committenza televisiva.
Dalla recensione di Raffaella Giancristofaro, MYmovies.it

'Essere anarchico è darsi delle regole prima che te le diano gli altri'. Dopo il successo del film al cinema e in attesa del passaggio in TV del 13 e 14 febbraio, Francesco Buttironi interpreta la recensione di Raffaella Giancristofaro.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati