Advertisement
Fionn Whitehead: «Emma Thompson? Lavorare con lei è una passeggiata»

La giovanissima star di Dunkirk è Adam Henry in The Children Act - Il verdetto, film tratto dal best-seller di Ian McEwan e dal 18 ottobre al cinema.
di Paola Casella

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Fionn Whitehead (22 anni) 18 luglio 1997, Londra (Gran Bretagna) - Cancro. Interpreta Adam nel film di Richard Eyre The Children Act - Il Verdetto.
lunedì 15 ottobre 2018 - Incontri

A 21 anni è già una star: scelto da Christopher Nolan come protagonista di Dunkirk, Fionn Whitehead recita ora da comprimario accanto a Emma Thompson in The Children Act - Il verdetto di Richard Eyre, che inizia come un courtroom drama ma prosegue come una storia d'amore sui generis fra Fiona Maye, un giudice dell'Alta Corte britannica, e Adam Henry, un ragazzo affetto da una grave malattia interpretato appunto da Whitehead, che ci racconta il suo ruolo.

"Adam Henry è un diciassettenne cresciuto nel credo religioso dei Testimoni di Geova, e che nonostante la malattia e l'educazione repressiva che ha ricevuto è rimasto aperto a tutte le esperienze ed entusiasta della vita. Adam Henry riesce a mantenere uno sguardo luminoso anche in circostanze oscure".

Secondo lei che cosa vede in Adam Henry il giudice Fiona Maye?
Quella brama di vivere che lei ha smarrito lungo la strada, quell'energia fresca e prorompente della quale era affamata senza nemmeno rendersene conto, e che è scomparsa anche dal suo matrimonio.

Si può dire che tra i due ci sia un rapporto madre-figlio?
Sarebbe riduttivo. Anche se certamente ci sono delle sfumature madre-figlio, la loro relazione è molto più complessa. Fiona apre gli occhi ad Adam Henry e gli mostra quell'universo di possibilità, di arte, musica e amore, dal quale i suoi genitori hanno sempre cercato di schermarlo, pur volendogli bene.


CONTINUA A LEGGERE
Fionn Whitehead in una scena del film The Children Act - Il verdetto.
Fionn Whitehead in una scena del film The Children Act - Il verdetto.
Fionn Whitehead in una scena del film The Children Act - Il verdetto.

La loro è una storia d'amore?
Più che altro mi sembra una società di mutuo soccorso. Fiona appare ad Adam Henry come l'unica persona alla quale lui può rivolgersi per uscire dalla sua situazione, e dunque è ossessionato da lei, arrivando a scambiare per amore e desiderio l'emozione di aver finalmente trovato qualcuno pronto a spalancargli gli orizzonti.

Com'è lavorare accanto a Emma Thompson?
Una passeggiata. È un'attrice incredibilmente generosa, piena di amore e di slanci affettuosi. Emma è una leggenda ma si è adoperata per mettermi subito a mio agio, e ho potuto essere me stesso con lei fin da subito. La osservavo recitare e mi sentivo come una spugna che cerca di assorbire tutto il possibile.

Christopher Nolan ha detto che lei assomiglia al giovane Tom Courtenay, l'attore del Dottor Zivago e di Billy il bugiardo. Le fa piacere il paragone?
Come potrebbe non farmi piacere? Mi lusinga immensamente: Tom Courtenay è una leggenda del cinema inglese e io sono appena entrato a far parte di quella tradizione.

Alla rivista 'Hollywood Reporter' ha raccontato di aver desiderato fare il break dancer e il chitarrista prima di scoprire la vocazione per la recitazione.
I giornalisti prendono tutto troppo sul serio e tolgono ogni frase dal giusto contesto! Non avrei mai potuto fare il break dancer perché sono un pessimo ballerino, e strimpellare la chitarra non mi qualifica come musicista: lo so perché mio padre è un musicista vero, e mi creda, non c'è proprio paragone.


THE CHILDREN ACT - IL VERDETTO: VAI ALLA SCHEDA COMPLETA
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati