Professor Marston & the Wonder Women

Film 2017 | Biografico +13 108 min.

Titolo originaleProfessor Marston & the Wonder Women
Anno2017
GenereBiografico
ProduzioneUSA
Durata108 minuti
Regia diAngela Robinson
AttoriLuke Evans, Bella Heathcote, Rebecca Hall, Connie Britton, JJ Feild, Maggie Castle Allie Gallerani, Monica Giordano, Chris Conroy, Oliver Platt, Alexa Havins.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Angela Robinson. Un film con Luke Evans, Bella Heathcote, Rebecca Hall, Connie Britton, JJ Feild, Maggie Castle. Cast completo Titolo originale: Professor Marston & the Wonder Women. Genere Biografico - USA, 2017, durata 108 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Professor Marston & the Wonder Women tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La storia di William Moulton Marston, l'inventore della macchina della verità e del personaggio di Wonder Woman, ispirato alla moglie e all'amante. Al Box Office Usa Professor Marston & the Wonder Women ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 1,5 milioni di dollari e 737 mila dollari nel primo weekend.

Professor Marston & the Wonder Women è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un racconto appassionante di liberazione sessuale (e sentimentale) che non cede mai al voyeurismo.
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 30 novembre 2017
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 30 novembre 2017

Il professor William Moulton Marston, apertamente femminista, è convinto da sempre che le donne siano migliori degli uomini. Sposato con Elizabeth Holloway, brillante ricercatrice di psicologia, nel 1928 elabora e pubblica la teoria del DISC, un modello comportamentale in quattro atti. Ma da anni lavora con la moglie a un progetto più ambizioso, un apparecchio per ponderare i movimenti emotivi. Conosciuto come la macchina della verità, il poligrafo del cuore, almeno nelle intenzioni dei coniugi, viene messo a punto con l'aiuto della consorte, a cui si deve l'intuizione di misurare la pressione sistolica, e la collaborazione di Olive Byrne, giovane allieva e folgorante assistente di ricerca. Olive, mistero biondo, nata da una femminista ed educata in un collegio di suore, seduce la coppia producendo con loro un ménage differente da cui nasceranno quattro figli e un fumetto. Il fumetto del professore Marston, la storia di una wonder eroina, sintesi aurea delle donne che governarono il suo mondo prima di prendersi il loro posto nel mondo.

Non è nuovo il cinema ai racconti delle origini dei supereroi ma Professor Marston & The Wonder Women lo prende in contropiede, illuminando uno straordinario angolo della cultura pop.

Commedia e mélo in sordina, il film di Angela Robinson non è solamente una bella sorpresa ma un racconto appassionante di liberazione sessuale (e sentimentale) che non cede mai al voyeurismo. La storia dell'uomo che ha creato "Wonder Woman" e delle donne che lo hanno ispirato fuori e dentro lo stesso letto, di fatto è un delizioso espediente narrativo per penetrare le difese puritane.

Alla maniera del suo protagonista, la Robinson veicola sotto le superfici lisce e i dettagli efficaci che compongono il quadro d'epoca, la relazione di un Paese con la sua intimità. Quello che sembra allora un film di intrattenimento quieto ed inerte, rivela sotto il cappello, il costume e le buone maniere una complessità e un'ambiguità seducenti. Giochi di potere e piacere consensuale di cui le donne possiedono tutte le chiavi. Alla base della creazione di "Wonder Woman", amazzone in culotte a stelle e strisce creata nel 1940 da William Moulton Marston, c'è un motivo ternario e una tensione sessuale che trova ragione in un'unione plurima. William, Elizabeth e Olive sono i lati di un triangolo che provano a conciliare le spinte del cuore e del corpo con le norme sociali.

La configurazione sentimentale del film scivola verso una forma di utopia romantica: l'amore a due non esista che attraverso una terza persona? Forse o forse no. 'Senza tre' indubbiamente "Wonder Woman" non sarebbe mai esistita. Senza Marston e il poligrafo che prefigura il lazo della verità, senza Elizabeth e la scrittura a macchina che suggerisce la copertura di Diana Prince, senza Olive e i bracciali d'argento che forgiano quelli magici impiegati contro i colpi della vita.

Se Fredric Wertham teorizzò gli effetti dannosi di "Wonder Woman" e la Child Study Association of America avviò una vera e propria crociata contro il fumetto che 'divulgava' la pornografia e il bondage, Angela Robinson si concentra sull'amore profondo e duraturo del suo backstage. Melange di grazia e vulnerabilità, di fatti reali e fantasie applicate, Professor Marston & The Wonder Women apre il matrimonio all'ignoto che invece di distruggerlo lo sviluppa in un'avventura condivisa e liberatoria. Una vita fuori norma che si fa familiare e (il)legittima.

Rebecca Hall, Bella Heathcote e Luke Evans, incandescenti e intimi, incarnano la bellezza dei sentimenti, dell'intelligenza e dell'amore plurale. A un professore idealista e a due donne sbalorditive, il film concede un'isola dove giocare e praticare geometrie variabili ed entusiasmanti. Uno spazio di resistenza clandestina per esplorare la libera circolazione del desiderio e del piacere. È una liberazione intima certo, quella politica seguirà trent'anni dopo.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
PROFESSOR MARSTON & THE WONDER WOMEN
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€14,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 19 luglio 2018
Fabio

Il film è una piacevolissima sorpresa. Ottimi interpreti, una sceneggiatura avvincente ti "legano" (mai termine fu più azzeccato) alla poltrona per tutta la sua durata. E' un progetto coraggioso: affrontare i temi del bondage, delle fantasie sessuali più nascoste, della ricerca di un'equilibrio sofferto in ogni rapporto d'amore.

Frasi
“Io non ho mai provato nessuna gelosia sessuale.
Chi sono io per combattere la natura ?
Sono tua moglie, non il tuo carceriere”
Una frase di Elizabeth Marston (Rebecca Hall)
dal film Professor Marston & the Wonder Women
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati