MYmovies.it
Advertisement
Michel Hazanavicius: «Anne Wiazemsky ha visto il film 4 volte»

In Italia per presentare il film, il regista e Louis Garrell raccontano cosa significa per loro Il mio Godard. Al cinema.

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
venerdì 3 novembre 2017 - Incontri

Il mio Godard è il ritratto di una delle figure più importanti del cinema francese e mondiale, quella di Jean-Luc Godard, vista attraverso gli occhi dell'allora giovanissima moglie Anne Wiazemsky. Il sessantotto, il maoismo, le proteste contro la guerra in Vietnam, ma soprattutto la storia d'amore appassionata e complicata, tra Anne e Jean-Luc.

Con Il mio Godard, Michel Hazanavicius torna a rivisitare un genere con il ritratto di una delle figure più importanti del cinema mondiale.
MYmovies.it

In occasione dell'uscita al cinema, Michel Hazanavicius e Louis Garrel raccontano in una video intervista il film che li vede rispettivamente regista e protagonista, l'idea che ne sta alla base - realizzare una commedia attraverso una tragedia - e l'accoglienza da parte della stessa Anne Wiazemsky.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati