MYmovies.it
Advertisement
Westworld, la recensione della seconda stagione

La serie HBO si conferma un prodotto senza pari quanto a complessità, ricchezza, visione e coraggio.
di Andrea Fornasiero

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
martedì 26 giugno 2018 - Recensioni

Qualche tempo dopo la ribellione dei robot sembra che la gran parte di loro siano morti e un team dedicato al recupero della struttura ritrova Bernard, che però ha le memorie completamente confuse e non è in grado di ricordare cos'è successo. Inizia così la seconda stagione di Westworld, ricostruendo il passato spesso dalla prospettiva dello spaesato Bernard.

Con la morte di Robert Ford gli "host" sono in piena ribellione, di cui Dolores assume via via il comando, con Teddy al proprio fianco ma turbato dalla violenza della sua amata.
Andrea Fornasiero

Maeve intanto è tornata nel parco per ritrovare sua figlia ma il suo codice continua a evolversi e le consente sempre più di controllare gli altri host non ancora risvegliati. L'uomo in nero intanto viene coinvolto da Ford in un nuovo gioco: trovare la Porta, dove sono destinate a convergere tutte le linee narrative, inclusa quella di Charlotte Hale, a capo delle operazioni di recupero della Delos.


VAI ALLA SCHEDA COMPLETA
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati