Goksung - La presenza del diavolo

Acquista su Ibs.it   Dvd Goksung - La presenza del diavolo   Blu-Ray Goksung - La presenza del diavolo  
Un film di Na Hong-jin. Con Do Won Kwak, Hwang Jeong-min, Woo-hee Cheon, Woo-hee Chun, Han-Chul Jo.
continua»
Titolo originale Gokseong. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 156 min. - Corea del sud 2016. - Movies Inspired MYMONETRO Goksung - La presenza del diavolo * * * - - valutazione media: 3,31 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Gokseong, Ovvero la Maestria Coreana dell'Horror. Valutazione 5 stelle su cinque

di Ashtray_Bliss


Feedback: 28706 | altri commenti e recensioni di Ashtray_Bliss
domenica 29 ottobre 2017

Goksung rappresenta impeccabilmente il meglio che la cinematografia coreana ha da offrire al pubblico. Un' opera magistrale, firmata dal promettente Na Hong-jin che ha già firmato altre due pellicole di notevole spessore quali The Chaser e The Yellow Sea.
La sua ultima opera, Goksung (aka The Wailing) si presenta subito come un film dal forte impatto visivo, in grado di catturare sin dalle prime scene l'attenzione dello spettatore e immergerlo pienamente in quella location selvaggia, costellata da laghi e montagne, bagnata da una pioggia quasi interminabile e avvolta nella nebbia. In questo scenario misterioso e affascinante al tempo stesso, seguiamo la storia di Joong Goo, poliziotto del villaggio omonimo (Goksung) il quale inizia ad indagare su dei violenti casi di omicidio che iniziano a colpire le famiglie della zona. Gli omicidi, brutali e alquanto inspiegabili, vengono presto collegati all'insorgenza di una strana malattia della pelle che sembra affliggere le persone prima di condurle alla pazzia e commettere tali becere azioni.
L'impianto narrativo risulta subito coinvolgente per lo spettatore e il regista riesce sapientemente a creare un'atmosfera densa di mistero, suspense e angoscia crescente coinvolgendo alcune figure di spicco che permeano la storia: il giapponese, lo sciamano, la donna in bianco. Gli elementi che collegano personaggi ed eventi tra loro emergono poco alla volta e mentre all'inizio sembrano scollegati, ben presto tutti i nodi vengono al pettine. A rendere più cupa e sinistra la narrazione saranno anche alcune leggende e storie che gli abitanti di Goksung iniziano a diffondere. Queste storie prevedono che il Giapponese, uno straniero da poco instauratosi nel villaggio, sia uno spirito maligno o peggio il Diavolo arrivato per scatenare l'inferno nel tranquillo villaggio Coreano. Il giapponese infatti risulta una figura interessante, ambigua e contemporaneamente inquietante, a causa del suo modo di vivere ascetico ed isolato dal resto della popolazione. Attraverso la sua figura emerge anche una lettura più profonda e forse anche politica, sull'immagine dello straniero. Come viene percepita e affrontata la figura dello straniero? Quali sentimenti ed emozioni provoca nella popolazione? Ovviamente in questo caso la paura, la diffidenza, l'ostilità sono gli elementi, e i sentimenti, principali che animano gli abitanti. Il giapponese stesso riesce a mantenere uno status ambiguo ed enigmatico per la maggior parte del film, cosa che mantiene elevata la suspense e permea di mistero il racconto. 
Il secondo elemento portante del film è dato dalla carismatica figura dello sciamano il quale incorpora e rappresenta tutti gli elementi tipici del folklore e della spiritualità coreana. Un vero polo magnetizzante e assolutamente interessante, specialmente per lo spettatore occidentale, aggiungendo quel tocco di misticismo ad una pellicola già colma di simbolismi evocativi. La donna in bianco resta anch'essa una figura enigmatica fino a poco prima del finale, dove rivelerà la sua vera natura e sottoporrà lo sfortunato protagonista ad una prova di fede. 
Nel mezzo, troviamo invece il protagonista Jong Goo nella sua corsa contro il tempo, come poliziotto e sopratutto come padre, nel tentativo di risalire alla causa che spinge le persone a commettere questi brutali omicidi e per impedire che la giovane figlia, affetta dagli stessi sintomi di disturbo psicologico e mentale, di diventare l'artefice di un'ennesima carneficina. Ben presto la razionalità e la ragione lasceranno il posto alla confusione, mentre superstizione, credenze religiose e rituali magici s'intrecceranno creando un quadro molto intrigante e complesso, ma anche intelligente e intimista dove nulla e come sembra. Gli enigmi si moltiplicano e le risposte restano in sospeso, in bilico tra la razionalità e il paranormale rendendo questo mystery thriller completo e genuinamente coinvolgente. Sino all'ultimo istante i dubbi ammontano facendosi sempre più persistenti e la confusione ha il sopravvento. Emotivamente carico e delucidante, il finale riuscirà finalmente a liberare lo spettatore dalla confusione che lo aveva precedentemente colto e rivelare, finalmente, la vera natura dei personaggi coinvolti. 
The Wailing risulta così un film potente e affascinante, un abile mix di generi cinematografici dal poliziesco, al thriller, all'horror che riesce a incatenare lo spettatore grazie all'atmosfera densa di mistero e carica di simbolismi. Supportato da una fotografia e sceneggiatura bellissima, il nuovo lungometraggio del cineasta coreano riesce a conquistare per la mirabile composizione del racconto che la rende una splendida e crudele favola horror contemporanea che cattura e affascina lo spettatore trasportandolo in questa sorta di dimensione parallela, in questo incubo che si materializza e che trascina al suo interno i protagonisti, lentamente e inesorabilmente. 
Goksung rappresenta senza ombra di dubbio il meglio che la cinematografia asiatica possa offrire sull'argomento di thriller sovrannaturale risultando un perfetto esempio di cinema. Ottime le interpretazioni (anche se in puro stile coreano, un tantino sopra le righe), la regia, la costruzione della storia e la fotografia. Il finale amaro è degno delle migliori fiabe dark e horror di sempre. 
Consigliatissimo, un capolavoro cinematografico a 360 gradi. 4,5/5.

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
Sei d'accordo con la recensione di Ashtray_Bliss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
65%
No
35%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Ashtray_Bliss:

Vedi tutti i commenti di Ashtray_Bliss »
Goksung - La presenza del diavolo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | laurence316
  2° | ashtray_bliss
  3° | noia1
  4° | biso93
Rassegna stampa
Adriano De Grandis
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità