Un padre, una figlia

Acquista su Ibs.it   Dvd Un padre, una figlia   Blu-Ray Un padre, una figlia  
Un film di Cristian Mungiu. Con Adrian Titieni, Maria-Victoria Dragus, Lia Bugnar, Malina Manovici, Vlad Ivanov.
continua»
Titolo originale Bacalaureat. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 128 min. - Romania, Francia, Belgio 2016. - Bim Distribuzione uscita martedì 30 agosto 2016. MYMONETRO Un padre, una figlia * * * - - valutazione media: 3,48 su 25 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
flyanto mercoledì 7 settembre 2016
il faticoso e estenuante darsi da fare di unpadre Valutazione 4 stelle su cinque
81%
No
19%

Ecco che ritorna (assai felicemente) nelle sale cinematografiche dopo "4 Mesi, 3 Settimane e 2 Giorni" ed "Oltre le Colline" Cristian Mungiu con "un Padre, Una Figlia" dove si assiste all'esasperato darsi da fare di un genitore nei confronti del proprio amato bene. Il protagonista, infatti, è un padre, stimato medico in una cittadina di provincia, sposato ma con un matrimonio ormai alla deriva ed una giovane amante (un'insegnante della stessa scuola della figlia con un bambino a suo carico), ed una figlia studentessa all'ultimo anno del liceo, intelligente e brillante negli studi, per la quale egli ha programmato un futuro di, secondo lui, sicuro successo in Inghilterra. Ma l'aggressione con mancato stupro alla suddetta ragazza da parte di un galeotto evaso di prigione, scombina tutti i piani prestabiliti del genitore in quanto da questo momento si innescherà una serie di accadimenti che lo porteranno man mano a dover sempre di più scendere a dei compromessi al fine di riuscire a realizzare il programma di studi futuri all'estero della figlia. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
vanessa zarastro sabato 3 settembre 2016
l’ossessione del sogno di un padre Valutazione 4 stelle su cinque
77%
No
23%

Bacalaureat, titolo originale, è un bel film intenso sui rapporti interpersonali di una famiglia nella realtà attuale rumena. Tratta della difficoltà di trasmettere valori morali ai figli quando noi stessi viviamo un ricatto nella nostra vita quotidiana.
Un bravo medico chirurgo che lavora in ospedale e che non ha mai accettato né bustarelle né tangenti - e forse per questo - vive al piano terra di un insediamento popolare nella periferia di una cittadina della Transilvania vicino a Cluj-Napoca. Ciò che il regista mostra di questa cittadina sono i luoghi grigi del lavoro, della scuola, dell’ospedale, della caserma di polizia. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
no_data venerdì 2 settembre 2016
la consapevolezza del presente rumeno Valutazione 4 stelle su cinque
82%
No
18%

“Chi lo cambia questo paese se tutti vanno via?”
Ieri: Romania, ieri come oggi. Romeo è un medico e ha una figlia, Eliza, per la quale ha programmato futuro e sogni fin dalla nascita. Non sarà sua figlia a cambiare un paese che ha abortito speranze e illusioni nel passaggio dalla dittatura alla democrazia. Eliza andrà via.
Oggi: Romania, oggi come ieri. Un sasso contro una finestra, i tergicristalli alzati, un parabrezza in frantumi, un’aggressione alla vigilia della maturità (Bacalaureat).
Cristian Mungiu, rappresentante eminente della generazione di cineasti post-dicembrina, è capace, da sempre, di accrescere le singole storie a racconti universali. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
zarar martedì 20 settembre 2016
un difficile percorso parallelo Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

In una Romania stagnante, in un ambiente percorso da un senso permanente di insicurezza e minaccia, tra gente esperta nell’arte di arrangiarsi, il medico Romeo Aldea, deluso dal fallimento di una rinascita democratica del suo paese in cui aveva riposto tante speranze, da un matrimonio tenuto a stento in piedi, da una relazione sentimentale problematica, concentra il suo desiderio di riscatto dalle sue frustrazioni e aspirazioni fallite in un progetto quasi ossessivo per sua figlia Eliza: dopo una maturità che si presume brillante, dovrà andar via, frequentare l’Università in Inghilterra, un inizio almeno per lei di una vita diversa e migliore. Proprio alla vigilia degli esami, un evento drammatico, una violenza sessuale subita da Eliza, sconvolge il piano e mette tutto a rischio. [+]

[+] lascia un commento a zarar »
d'accordo?
maumauroma giovedì 15 settembre 2016
un padre, una figlia Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

Molto spesso la vita ci costringe a scendere a compromessi con la nostra coscienza e con il nostro senso morale. Ne sapra'qualcosa Romeo Aldea, medico all'ospedale di Cluj, in Romania. Proprio lui che, al termine della rivoluzione che coinvolse il suo paese, scelse di ritornare in patria, sperando (inutilmente) in un futuro migliore per sé e per la sua famiglia. Oggi la sua vita scorre opaca e abitudinaria: il lavoro in clinica, un appartamento modesto nei tanti palazzoni fatiscenti della periferia, un matrimonio da anni fallito con una donna ormai intristita e rassegnata, fugaci visite a casa della giovane amante e della anziana madre. Il dott. Aldea ormai racchiude tutte le sue speranze di riscatto nell'adorata figlia Eliza, bravissima negli studi, che sta per diplomarsi. [+]

[+] lascia un commento a maumauroma »
d'accordo?
redbaron990 mercoledì 14 settembre 2016
buona pellicola ma con troppa carne al fuoco! Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

E' sempre rischioso tentare di dire molto, spesso si finisce per dire troppo senza mettere adeguatamente a fuoco i singoli obiettivi e forzando più del dovuto le situazioni narrate. Questo è quello che succede a Mungiu che produce un film ricchissimo di ottimi spunti ma che perde per strada la sua incisività inscenando un dramma familiare e sociale che finisce per esasperare le dinamiche del credibile. Notevoli le riflessioni sul ruolo genitoriale, sulla speranza in un domani migliore, sulla fuga dal proprio stato, sulla gioventù ecc... Ma come già detto c'è troppo perché possa essere sviluppato adeguatamente in 2 ore, molti episodi vengono velocizzati e finiscono per essere sminuiti e svalutati. [+]

[+] lascia un commento a redbaron990 »
d'accordo?
filippo catani mercoledì 28 dicembre 2016
cosa si è disposti a fare per la propria figlia? Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Romania. La figlia di un medico ha praticamente ottenuto una borsa di studio per poter andare in Inghilterra all'università a studiare psicologia. Le manca una piccola formalità e cioè prendere almeno nove alla maturità. Proprio prima dell'inizio degli esami tutto precipita.
Premiato a Cannes per la sapiente regia di Mungiu, questo film in maniera cruda ed essenziale indaga senza filtri su alcune tematiche molto importanti. Innanzitutto si parla del rapporto tra padre e figlia con il primo che ha praticamente pianificato da tempo il futuro della seconda lontano dalla Romania e da un mondo a suo vedere che non le darà grandi possibilità. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
eugenio martedì 27 dicembre 2016
la gabbia dorata della raccomandazione Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Il silenzio delle persone amate, colpite da una violenza esterna, ineluttabile e inesorabile. Il silenzio della solitudine, dell’incapacità di saper porre un freno a quei segreti inconfessati che spezzano la nostra vita per sempre. E poi la corruzione, il desiderio di dare un nuovo futuro ai figli, la possibilità di uscire dal mondo chiuso di una comunità di provincia romena verso l’occidente rappresentato da una borsa di studio in Inghilterra. Christian Mungiu torna da maestro e sembra non aver perso lo smalto dei suoi precedenti film. Vediamo Romeo, medico di una cittadina, costretto a chiedere un “aggancio” quando la maturanda figlia Eliza, si vede strappare via la dignità venendo aggredita da uno sconosciuto in pieno giorno alla vigilia di un importante esame che potrebbe compromettere il futuro dal padre accuratemente studiato. [+]

[+] lascia un commento a eugenio »
d'accordo?
giulio n. domenica 11 settembre 2016
un sasso che frantuma le pacate certezze Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

 Inizia con un sasso scagliato contro il vetro della finestra dell'appartamento di Romeo il nuovo film del regista rumeno Cristian Mungiu, un sasso che incrina tutte le idee, le convinzioni e i progetti di una famiglia. Romeo e Magda sono due coniugi in crisi che vivono separati in casa, la loro figlia, Eliza, sta affrontando l'ultimo anno di scuola superiore. Pochi giorni prima dell'esame di maturità il padre accompagna, come tutte le mattine, la figlia a scuola. Quella mattina però la ragazza chiede al padre di lasciarla in una strada vicino scuola dove ha fissato con il suo ragazzo ma, nell'attesa del giovane, la ragazza viene aggredita da un malvivente che tenta di violentarla. [+]

[+] lascia un commento a giulio n. »
d'accordo?
lbavassano domenica 4 settembre 2016
il dramma e la banalità della vita quotidiana Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Il dramma, i drammi, si intrecciano con la banalità della vita quotidiana, si stemperano, non raggiungono il livello intollerabile di "Oltre le colline", si esaspera viceversa per contrasto l'ordinario squallore, la disillusione di chi aveva sperato, di chi si era illuso. Ci racconta la Romania di oggi il film di Cristian Mungiu, la Romania che si è lasciata alle spalle il terrore del regime ma anche le grandi speranze di chi il crollo del regime aveva salutato come possibilità di una vita migliore. Ci racconta un luogo ed un tempo precisi, e proprio in ciò riesce a parlarci di noi, in altri luoghi, come sempre il grande cinema. [+]

[+] grazie (di no_data)
[+] lascia un commento a lbavassano »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Un padre, una figlia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | flyanto
  2° | vanessa zarastro
  3° | no_data
  4° | zarar
  5° | maumauroma
  6° | redbaron990
  7° | giulio n.
  8° | lbavassano
  9° | filippo catani
10° | eugenio
11° | fabiofeli
12° | guidobaldomariariccardelli
13° | gianleo67
14° | luanaa
15° | francesco2
16° | marcello1979
17° | lbavassano
18° | alex62
Festival di Cannes (1)
European Film Awards (1)
Cesar (1)


Articoli & News
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
martedì 30 agosto 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità