Non essere cattivo

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Non essere cattivo   Dvd Non essere cattivo   Blu-Ray Non essere cattivo  
Un film di Claudio Caligari. Con Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Silvia D'Amico, Roberta Mattei, Alessandro Bernardini.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 100 min. - Italia 2015. - Good Films uscita martedì 8 settembre 2015. MYMONETRO Non essere cattivo * * * 1/2 - valutazione media: 3,63 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

"Un film dall'umanità spiazzante!!!" Valutazione 4 stelle su cinque

di sara kavafis


Feedback: 827 | altri commenti e recensioni di sara kavafis
venerdì 16 ottobre 2015

Ostia 1995. Vittorio (Alessandro Borghi) e Cesare (Luca Marinelli) sono due ragazzi poco più che ventenni legati da una profonda amicizia. Si conoscono da molti anni ed il loro rapporto di tipo fraterno è l’unica cosa che da un senso alle loro vite immerse nella povertà e nella disperazione di chi non vede una luce di un possibile cambiamento. Come diceva Woody Allen in Blue Jasmine ”c'è un limite ai traumi che una persona può sopportare prima di mettersi ad urlare in mezzo alla strada”. E i due “fratelli” gridano, soprattutto il più fragile dei due Cesare: gridano nelle loro notti di eccessi di alcool e droghe sintetiche. Per Cesare lo sballo è l’unico modo di sopportare una vita con alle spalle grossi traumi: la sorella morta di AIDS ha lasciato a lui e alla mamma ormai anziana, una bambina anche lei malata. I soldi servono a Cesare soprattutto per le cure a cui deve sottoporsi la piccola e quindi senza farsi troppe domande si mette a spacciare cocaina insieme a Vittorio ”. Ma Vittorio dopo un incontro casuale con una ragazza madre di cui s’ innamora , trova in questo rapporto la forza di dire di “NO” a questa vita al limite e comincia a lavorare in un cantiere. Vittorio cerca di trascinare anche lo sballato Cesare nella “ retta via” e se in un primo momento Luca Marinelli sembra “ disintossicarsi” dalla sua vita piena di eccessi ci sarà un avvenimento che riporterà Cesare in un punto di non ritorno. Non esiste in questa disperazione il privilegio di poter scegliere tra giusto o sbagliato, bene o male. Caligari non porta lo spettatore a giudicare il protagonista Cesare . L’intento del regista non è condannare Cesare per lo spaccio di coca ; non mette lo spettatore contro questo ragazzaccio a cui “ non si può che voler bene”. Bensì fotografa la vita drammatica, piena di sofferenza e di estrema povertà dei ragazzi della periferia di Ostia portando lo spettatore a riflettere se è possibile in queste condizioni “NON ESSERE CATTIVO”. Caligari ci racconta storie di borgata, di droga, di vite alla deriva. Certo la trama non sarà una novità. La novità, la forza del film è altro: la pellicola trasuda di una umanità imbarazzante. La sceneggiatura è scarna come cruda e aspra è la realtà nella quale vivono i due protagonisti. Ma al posto delle mancate parole della sceneggiatura troviamo numerose parole negli occhi dei personaggi. Il regista scava con numerosi primi piani dentro i due protagonisti trascinandoci nelle loro emozioni. Caligari ci porta dentro il grande mondo dei sentimenti umani, le loro grandi contraddizioni e le mille sfaccettature della natura umana. A volte malvagia ma a volte capace di un amore così grande come quello che unisce i due “fratelli”. A volte capace nonostante tutto di grandi atti di forza, di reagire e di riscattarsi nonostante tutto e tutti , a volte ahimè più fragile e succube di quella forza di gravità che ti travolge verso il punto di non ritorno. Alessandro Borghi e Luca Marinelli sono eccezionali! Viene alla mente Bèla Balàzs che paragonava il volto umano ad un paesaggio affermando che “il primo piano può racchiudere un mondo intero o anche di più”. Infatti i primi piani sui quali si sofferma il regista rendono l’anima umana dei personaggi visibile a noi spettatori. Ci dimentichiamo di essere al cinema! Questo film è emozione, anima!Forse proprio quella del regista Caligari che ci ha lasciati.....

[+] lascia un commento a sara kavafis »
Sei d'accordo con la recensione di sara kavafis?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
75%
No
25%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di sara kavafis:

Non essere cattivo | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | sergio dal maso
  2° | brian77
  3° | eusebio abbondanza
  4° | robert eroica
  5° | brunobruno
  6° | kronos
  7° | parsifal
  8° | emyliu`
  9° | marcello1979
10° | fabriziog
11° | camarillo
12° | supersantos
13° | maurizio meres
14° |
15° | santamarinella2
16° | sara kavafis
17° | maumauroma
18° | fabiofeli
19° | alessio montini
20° | eugenio98
21° | emyliu`
22° | pepito1948
23° | nanni
24° | rinogaetanoforever
25° | mauridal
26° | zarar
27° | emanuela piccioni
28° | iuriv
29° | eugenio
30° | luca scial�
31° | rob8
32° | stenoir
33° | m.barenghi
34° | flyanto
35° | quelchepenso
36° | 38ogeid
37° | stefano capasso
38° | uppercut
39° | l''uomodellasala
40° | riccardo tavani
41° | noia1
42° | filippo catani
43° | francesca.montaguti
44° | bruce harper
Rassegna stampa
Emiliano Morreale
Nastri d'Argento (7)
David di Donatello (19)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Link esterni
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità