Cinquanta sfumature di grigio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Cinquanta sfumature di grigio   Dvd Cinquanta sfumature di grigio   Blu-Ray Cinquanta sfumature di grigio  
Un film di Sam Taylor-Johnson. Con Jamie Dornan, Dakota Johnson, Luke Grimes, Victor Rasuk, Jennifer Ehle.
continua»
Titolo originale Fifty Shades of Grey. Erotico, Ratings: Kids+16, durata 125 min. - USA 2015. - Universal Pictures uscita giovedì 12 febbraio 2015. - VM 14 - MYMONETRO Cinquanta sfumature di grigio * 1/2 - - - valutazione media: 1,60 su 107 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Dicesi : "tanto rumore per nulla" Valutazione 1 stelle su cinque

di Paolo Salvaro


Feedback: 8278 | altri commenti e recensioni di Paolo Salvaro
domenica 15 febbraio 2015

CONTIENE SPOILER

Questo film è davvero brutto, per non usare altri termini che mi verrebbero fuori di getto.   Un fastidioso, ripetitivo ed alla lunga inutile uso dei primi piani, nel tentativo di catturare magari un guizzo di espressività da parte degli attori che purtroppo non arriverà mai.   Un casting alquanto bizzarro che ha sembrato premiare  (chissà come mai)  la bellezza dei corpi della modella e del modello protagonisti, anzichè la loro bravura nel recitare.  Lei un po' impacciata, ma lui davvero incommentabile.  Se mettesimo a confronto la sua espressione nel mentre è intento a prepararsi un panino con la porchetta e la confrontassimo con quella in cui si tromba la tipa, non ci sarebbe poi molta differenza.  Davvero, zero coinvolgimento, trasporto o emozione che sia.   Questo anche a causa di una sceneggiatura che definire lacunosa è farle un complimento.  Quelle che dovrebbero essere le "scene madri", in cui lui le rivela il suo trauma infantile, lei gli rivela i suoi  veri sentimenti, lui le confessa di possedere  "50 sfumature di perversione"   (...... anche se non so bene cosa cazzo voglia dire) sono scritte, preparate e gestite davvero male.   Lo stesso rapporto tra i due è a tratti assai forzato:  non va a finire in una certa maniera perchè è il risultato di una serie di molteplici eventi e situazioni che .... no, va a finire in una certa maniera perchè deve andare così.  Punto.    L'intervista e la scena del bar sono poco più di semplici pretesti che servono a mandare avanti la trama.  

E soprattutto, permettemi, una colonna sonora davvero orrenda.    Non si sa con che criterio abbiano abbinato canzoni e scene, ma probabilmente lo hanno fatto a casaccio, a seconda di cosa capitava, altrimenti non me lo spiego:  musica che esplode all'improvviso nelle orecchie senza particolari ragioni mentre i protagonisti fanno un giro in aereo ed ammirano Seattle dall'altro  (porca puttana, manco fosse l'isola che non c'è. E' solo una metropoli qualunque!) , per non parlare delle dolci melodie che accompagnano ogni singolo gesto di violenza fisica che la protagonista subisce  (gran poca roba rispetto al modo in cui si era presentato il film, a dire il vero, solo un paio di sculacciate e di fustigate), in scene così povere di realismo e così girate male che è roba da mettersi a ridere se si pensa alle memorabili scene erotiche di Nove settimane e mezzo di Adrian Lyne o di Ultimo tango a Parigi di Bernardo Bertolucci, o  de La vita di Adele di Abdellatif Kechiche, oppure alle atroci scene sadomaso di Histoire d'O di Just Jaeckin,  Velluto Blu di David Lynch,  Crash di David Cronenberg e di Nymphomaniac  di Lars Von Trier  . ....  e come non tirar dentro il nostrano Salò o le 120 giornate di Sodoma di Pasolini che si voglia apprezzare o non apprezzare il film in sè,  quando si parla di violenza, perfidia e crudo realismo oltre ogni immaginazione  (onestamente)  non ha mai avuto e mai avrà rivali.   

Francamente, per quanto mi sforzi, non trovo nulla che si possa salvare 50 sfumature di grigio.   Anzi, forse uno:  era da un po' che non vedevo il cinema così bello pieno.   Sono soldi che entrano.    Peccato che sia per un motivo sbagliato.   

[+] lascia un commento a paolo salvaro »
Sei d'accordo con la recensione di Paolo Salvaro?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
80%
No
20%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Paolo Salvaro:

Vedi tutti i commenti di Paolo Salvaro »
Cinquanta sfumature di grigio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | matteo manganelli
  2° | paolo salvaro
  3° | latooscurodelcinema
  4° | jacopo b98
  5° | flyanto
  6° | valekiddo
  7° | blacky
  8° | gildadr
  9° | anto u.m.
10° | giandrewe
11° | rossi833
12° | 1234567890987654321
13° | giulietta69
14° | leonard s.
15° | toty bottalla
16° | borghij
17° | eleonora panzeri
18° | gianleo67
19° | scrigno magico
20° | themaster
21° | sellerone
22° | preston
23° | nino pell.
24° | aliserias
25° | chriss
26° | riccardo_
27° | maramaldo
28° | sabrymovie
29° | matisse75
30° | misssatine
31° | aljade
Rassegna stampa
Arianna Finos
Premio Oscar (4)
Golden Globes (5)
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità