I due volti di Gennaio

Acquista su Ibs.it   Dvd I due volti di Gennaio   Blu-Ray I due volti di Gennaio  
Un film di Hossein Amini. Con Viggo Mortensen, Kirsten Dunst, Oscar Isaac, Daisy Bevan, David Warshofsky.
continua»
Titolo originale The Two Faces of January. Thriller, durata 96 min. - Gran Bretagna, USA, Francia 2014. - Videa uscita giovedý 9 ottobre 2014. MYMONETRO I due volti di Gennaio * * 1/2 - - valutazione media: 2,78 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Raffinato ma Debole Noir per l'esordio di Amini. Valutazione 3 stelle su cinque

di ashtray_bliss


Feedback: 28401 | altri commenti e recensioni di ashtray_bliss
domenica 12 ottobre 2014

The two faces of January e' probabilmente una scelta infelice per l'esordio alla regia di H. Amini, anche se e' stata una scelta indubbiamente studiata in modo che non fosse troppo "complicata" e che potesse essere realizzata in modo concreto, lucido e solido senza inciampare in lacune, come spesso accade ai neofiti registi. Purtroppo pero', anche se lodevole la scelta di realizzare un film da un'opera letteraria, che magari poteva essere una spelndida occasione per avvicinare il pubblico al romanzo della Highsmith, il risultato lascia piuttosto l'amaro in bocca, apparendo piuttosto debole e deludente.
La storia descritta infatti, sia nelle pagine della Highsmith, che nelle sequenze di Amini, appaiono piuttosto ricilate per il pubblico cinefilo di oggi. Si tratta infatti di una storia vista e rivista piu' volte che poco o niente di nuovo ha da offrire allo spettatore, se non un intrattenimento piuttosto vuoto che non riesce nemmeno ad attirare una nuova fetta di pubblico alla scoperta dei romanzi dell'autrice americana.
Nemmeno la scelta delle location appare attraente o giovare di un certo "relancio". La Grecia infatti come Paese ha un solido patrimonio storico e culturale, oltre che pesaggistico e attrazionistico e non deve di certo aspettare di farsi conoscere servendo da background in una pellicola cinematografica (di debole rilievo). Punto notevole del film e' che comunque evita di cadere nella trappola della rappresentazione stereotipata del popolo ellenico o dei suoi usi e costumi. Bella la fotografia, dunque, degli squarci di paesaggi Greci, dal Partenone, al mercato delle pulci di Atene (ancora oggi esistente nel cuore di Monastiraki), passando per i vicoli delle citta' di Creta (presenti in quasi tutte le isole greche) finendo con la natura selvaggia e arida di Creta nelle sue aree isolate e rurali nelle quali si inoltrano i nostri protagonisti.
Ma tolto lo strato della funzionante e bella location, resta ben poco della storia che possa coinvolgere lo spettatore: Solita coppia di ricchi americani truffatori, solito triangolo amoroso che finisce male, solito finale prevedibile sin dalle prime sequenze.
Niente di nuovo sul fronte occidentale, tanto per parafrasare un altro cult letterario e cinematografico (l'originale non il remake TV), al di fuori di elementi gia' riciclati che non riecono piu' a colpire, tantomeno a coinvolgere lo spettatore, anzi, risultano abbastanza noiosi e pesanti da seguire, appunto perche' non apportano alcuna originalita' nella loro trama. E purtroppo la stessa cosa succede dopo appena 20 minuti dall'inizio del film.
Bravi gli attori, indubbiamente bravo Mortensen anche se surclassato dal piu' espressivo e attivo Isaac che risulta, forse suo malgrado, ad essere il personaggio principale che si conquista la simpatia degli spettatori nonostante il suo doppiogiochismo e le sue sfumature caratteriali da autentico villain. Molto meno incisiva Kirsten Dunst, un po' insolita in un ruolo di donna-oggetto e ben poco dinamica, nel senso che la sua parte, anche se cruciale per legare i tasselli della trama tra loro e consolidare il rapporto tra Chester e Rydal (uniti prima dall'amore e dopo dalla colpa per la morte di lei) risulta comunque poco incisiva e alquanto negativamente marcata (anche se tutti i personaggi intricati appaiono cosi). Colette, risulta comunque un personaggio passivo -vive completamente a spese del marito-, si rende complice dei crimini/truffe commesse dal coniuge ed e; piuttosto avida -ha la passione di oggetti preziosi etc.-. Dulcis in fundo, appare come una donna decisamente debole caratterialmente e molto confusa, indecisa se lasciarsi andare in una relazione col giovane Reydal dal quale e' attratta o restare legata al marito complice dei crimini commessi da quest'ultimo, ma anche della vita agiata che si permette di condurre a suo fianco. Infine, una lite scaturita dalla gelosia e dalla rabbia costera' la vita di lei, ma leghera' inesorabilmente la controparte maschile. Ognuno conosce le colpe dell'altro, ognuno tiene una parte del coltello dal manico pronto a pugnalare l'altro. La truffa, il crimine, la colpa sono i fattori che legano i due uomini ne che porteranno a consolidare un legame forte, quasi affettuoso e paterno nei confronti l'uno dell'altro. Sino ad arrivare alla resa dei conti finale.
I due volti di Gennaio risulta essere cosi un film piuttosto lento, noioso, senza ombra di suspence o tensione al suo interno. In definitiva e' una pellicola che scorre via lentamente, senza lasciare mai il segno o incalzare un ritmo narrativo piu' veloce o coinvolgente. Vanta indiscutibilmente di un ottimo cast di alto livello, che tuttavia non riesce a rendere piu' interessante la trama nella quale si muove. Belle le location, la scenografia e la ricostruzione storica dell'epoca ma resta un prodotto mediocre e poco incisivo. Molto raffinato e curato nei dettagli ma povero di sostanza e di una identita' vera e propria.
Mediocre.

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
Sei d'accordo con la recensione di ashtray_bliss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
59%
No
41%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ashtray_bliss:

Vedi tutti i commenti di ashtray_bliss »
I due volti di Gennaio | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Rudy Salvagnini
Pubblico (per gradimento)
  1░ | luigi chierico
  2░ | cristina t. chiochia
  3░ | filippo catani
  4░ | ashtray_bliss
  5░ | j kudo
  6░ | eugenio
  7░ | gianleo67
  8░ | alexander 1986
  9░ | rescart
10░ | toty bottalla
11░ | sabrina lanzillotti
12░ | lucinda
13░ | andrea alesci
14░ | jaylee
15░ | ely57
16░ | krant
17░ | romifran
18░ | melvin ii
19░ | veritasxxx
20░ | elgatoloco
21░ | flyanto
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 9 ottobre 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità